• 129
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 30 maggio, 2018

articolo scritto da:

Reddito di Inclusione 2018: domanda da giugno, nuovo modulo in pdf

Reddito di inclusione 2018: nuovo modulo domanda pdf

Reddito di Inclusione 2018: domanda da giugno, nuovo modulo in pdf.

Interessanti novità per il reddito di inclusione 2018, con la disponibilità del nuovo modello di domanda per le istanze che andranno presentate a partire da venerdì 1° giugno 2018. Il rilascio del nuovo modulo è stato necessario per introdurre le novità e i chiarimenti inseriti l’11 maggio 2018 con un’apposita circolare nella quale si faceva riferimento all’abrogazione di tutti i requisiti familiari. Un cambiamento che sarà operativo proprio a partire dalle domande che verranno presentate dal 1° giugno 2018 in poi.

Reddito di inclusione 2018: nuovo modulo domanda in pdf

Come si legge nel messaggio Inps n. 2120 del 24 maggio 2018, “le domande con data di presentazione pari o successiva al 1° giugno 2018 verranno conseguentemente istruite senza la verifica dei requisiti familiari”. Resteranno disponibili le interfacce attualmente in uso per la trasmissione delle domande presentate prima del 1° giugno 2018. Pertanto, al suddetto messaggio si è allegato il nuovo modello di domanda, disponibile in pdf scaricabile stampabile.

Reddito di inclusione: universale dal 1° luglio 2018

L’abrogazione dei requisiti familiari è contenuta anche nella circolare n. 57 del 28 marzo 2018 diffusa dall’Inps. “In ragione della progressiva estensione della misura di contrasto alla povertà, l’articolo 1 (comma 192) della legge n. 2015/2017 abroga con decorrenza 1° luglio 2018 tutti i requisiti familiari”. Le domande potranno partire dal 1° giugno 2018 perché il Rei partirà dal primo giorno del mese seguente alla domanda.

Va ricordato che il reddito di inclusione è una misura che da un lato rappresenta un sostegno economico alle famiglie in difficoltà, assumendo così il ruolo di un aiuto pratico per far fronte alle spese quotidiane. Dall’altro rappresenta uno strumento di inclusione sociale e professionale, per un reinserimento organizzato nel mondo del lavoro.

Reddito di inclusione 2018: restano i requisiti economici

Dal 1° luglio 2018, però, con domande a partire dal 1° giugno, i requisiti familiari saranno cancellati (presenza di over 55 disoccupato, figlio minore o disabile, donna in stato di gravidanza nel nucleo familiare). In questo modo il reddito di inclusione 2018 diventa praticamente universale. Archiviati i requisiti familiari, permangono però quelli economici. Tra questi il rispetto dell’indicatore Isee inferiore a 6.000 euro, nonché un valore del patrimonio immobiliare inferiore a 20.000 euro. Su quest’ultimo punto, il possesso e quindi il valore dell’abitazione principale non viene contato.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: