• 65
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 1 giugno, 2018

articolo scritto da:

Governo 2018, ultime notizie: 10 curiosità sull’esecutivo e i ministri

Governo 2018, ultime notizie 10 curiosità sull'esecutivo e i ministri

Governo 2018, ultime notizie: 10 curiosità sull’esecutivo e i ministri

È nato oggi il Governo Conte. Alle 16:00 appuntamento per il giuramento dei nuovi ministri. 18 ministri in tutto di cui 5 donne. L’annunciato governo del cambiamento è il frutto dell’intesa politica tra Movimento 5 Stelle e Lega. Si caratterizza per aver saputo unire due fattori: novità ed esperienza. Infatti da una parte la maggior parte dei nuovi ministri è alla primissima esperienza. Dall’altra alcune figure chiave sono rappresentate da figure note come nel caso di Enzo Moavero Milanesi già vicino a Mario Monti scelto per gli Esteri oppure il ministro dell’economia Giovanni Tria che ha collaborato in passato con Renato Brunetta.

Governo 2018, le 10 curiosità sul nuovo governo part I

1) Giulia Bongiorno, nome proposto dalla Lega nelle cui liste è stata eletta in Parlamento lo scorso 4 marzo, deve parte della sua notorietà al fatto di essere stata da giovanissima avvocato di Andreotti. Aveva infatti 27 anni quando su proposta di Franco Coppi fu chiamata a difendere uno degli uomini politici più importanti della storia repubblicana nel processo in cui veniva accusato di contiguità con la mafia. La Terza Repubblica del governo giallo-verde ha tra i suoi protagonisti l’avvocato di uno dei nomi più noti della Prima Repubblica. 2) Giuseppe Conte ha giurato dinanzi al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nato a Volturara Appula in provincia di Foggia Conte è il primo presidente del consiglio nato a sud di Roma che arriva a Palazzo Chigi a distanza di 30 anni. Il suo precedessore è Ciriaco De Mita il cui incarico fu relativamente breve: dal 13 aprile del 1988 al 22 luglio 1989.

Governo 2018, le 10 curiosità sul nuovo governo part II

3) Il neo ministro alla Giustizia è un esponente di punta del Movimento 5 Stelle. Alfonso Bonafede è apparso molto a suo agio in occasione della cerimonia ddel giuramento. C’è già chi ritiene che Bonafede sia l’uomo forte dell’esecutivo. Per il fatto di vantare una lunga conoscenza col premier Giuseppe Conte di cui è stato allievo. Stando alle ricostruzioni sarebbe stato lui a proporlo prima nella lista dei potenziali ministri e poi a promuoverne la candidatura da premier a Di Maio di cui Bonafede è uno degli uomini più vicini. 4) Elisabetta Trenta non è stata eletta in Parlamento. Scelta dal M5S avrà la responsabilità del Ministero della Difesa. Ama la danza, il salso ed il tango. 5) Il governo Conte ha due vicepremier cioè Di Maio e Salvini. In molti hanno fatto notare che nessuno dei due è laureato. Si tratta certamente della parte più politica dell’esecutivo.

Governo 2018, le 10 curiosità sul nuovo governo part II

6) A proposito di lauree molti elettori e simpatizzanti del MoVimento hanno fatto notare che Giulia Grillo, prossimo ministro della Salute, è laureata in medicina e chirurgia con specializzazione in medicina legale. La sottolineatura è riferita al fatto che Beatrice Lorenzin che prima di Grillo ha rivestito lo stesso ruolo era diplomata. 7) Dal punto di vista mediatico è stata letta come una mossa per dare prova di compattezza la scelta dei ministri del Movimento 5 Stelle di arrivare insieme alla cerimonia per il giuramento. Compreso il selfie di Di Maio prontamente pubblicato su Facebook.

Governo 2018, le 10 curiosità sul nuovo governo part III

8) Secondo alcuni giornalisti l’approccio di Salvini dal punto di vista della comunicazione del corpo è stata abbastanza simile a quella del coach o dell’allenatore. In effetti Di Maio e Salvini hanno ricevuto moltissima attenzione per l’intera giornata. 9) Dando seguito ai meme dei giorni scorsi anche durante le cerimonie odierne molti osservatori hanno sottolineato la somiglianza fisica tra il premier Giuseppe Conte e l’ex premier Silvio Berlusconi. 10) Guardando la foto post-giuramento spicca la scelta del ministro per il sud Barbara Lezzi di indossare una giacca bianca. Unica nota di colore, almeno come giacca, tra tutti i ministri vestiti con abiti scuri.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: