pubblicato: martedì, 12 Giu, 2018

articolo scritto da:

Napoletani scomparsi in Messico: trovati i responsabili del sequestro

colera napoli, cause e situazione attuale

Napoletani scomparsi in Messico: trovati i responsabili del sequestro

“I responsabili delle sparizioni hanno un nome e la vicenda è stata ricostruita. È il momento di agire, di fare pressione affinché, finalmente, dopo quattro mesi, si possa conoscere la sorte di Raffaele, Antonio e Vincenzo.”

E’ l’avvocato Claudio Falleti, legale delle famiglie Russo e Cimmino a parlare. Finalmente c’è una svolta nella vicenda dei tre napoletani scomparsi nel nulla lo scorso 31 gennaio. Si tratta di Raffaele Russo, a Jalisco per affari, del figlio Antonio Russo e del nipote Vincenzo Cimmino. L’avvocato è entrato in possesso di un verbale di 22 pagine in cui sono contenuti i nomi dei presunti responsabili del sequestro, tra cui un personaggio notabile del luogo –Don Angel– e il vice capo della polizia di Jalisco – Hilario Farias Mejia.

Napoletani scomparsi in Messico: la ricostruzione del sequestro

Nel documento, che sarà a breve consegnato alla procura di Napoli, vi sono le confessioni dei 4 agenti di polizia arrestati e poi rinviati a giudizio.

Il primo a sparire sarebbe stato Antonio. Preoccupati di non avere più notizie dal familiare, Vincenzo e Antonio rintracciano con il gps l’auto che l’uomo aveva noleggiato e partono alla ricerca. Arrivati alla località segnalata, i due vengono fermati e prelevati dalla polizia; pensano che sarebbero stati portati in Commissariato. Allora Antonio comunica con un messaggio WhatsApp al fratello Francesco, anche lui in Messico, di essere in auto con gli agenti. Durante il tragitto i poliziotti ricevono l’ordine di recarsi in un punto in cui si trovano Mejia e don Angel, ritenuto legato alla malavita locale. Don Angel fa caricare in un’altra auto, un suv rosso, i due giovani, dicendo “ora li prendiamo e li portiamo dov’è l’altro  italiano”. Dei tre italiani non vi sono state più tracce.

Domani l’avvocato, accompagnato da alcuni componenti delle famiglie Russo e Cimmino, verranno ascoltati a Montecitorio dal Presidente della Camera, Roberto Fico.

Forse potrebbe interessarti anche: Sondaggi politici Demos, i sindacati sotto accusa nel Nord Est

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: