articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Perugia Umbria Jazz 2018: date e programma della manifestazione

Perugia Umbria Jazz 2018

Perugia Umbria Jazz 2018: date e programma della manifestazione

Dal 13 al 22 Luglio non prendano impegni gli appassionati: si riaprono le porte dell’Umbria jazz. Vediamo le date e gli artisti che faranno sì che a Perugia risuonino sassofoni e pianoforti a ritmo del blues, del gospel, del soul e di tutte le innumerevoli declinazioni che questo antico genere musicale ingloba. E non sia disdegnato neppure da un pubblico meno amante del genere: il festival cerca di essere sempre più inclusivo e meno elitario.

Umbria Jazz, ma non solo jazz!

Proprio per soddisfare tutti i gusti, l’Umbria Jazz ospita anche gli esponenti meno puristi e più vicini al pop-rock, al genere Disco (come nel caso degli Earth, Wind & Fire, gruppo ospite del festival dallo stile coinvolgente e ricco di contaminazioni) . Negli anni, non è mancata, in realtà, neppure la partecipazione di Eric Clapton, Alicia Keys o Carlos Santana. Insomma, via libera a digressioni, ma il cuore pulsante resta la musica afroamericana e le esibizioni di puro jazz.

Jackson Odell (attore) è morto a vent’anni

Perugia Umbria Jazz 2018: ospiti di alto profilo, come sempre

Quest’anno, il filone meno ortodosso va dai fondatori del trip hop Massive Attack al duo di dj e producer Chainsmokers, la voce dei Talking Heads, David Byrne, band pop punk aperti alla sperimentazione e alle influenze della musica nera. Un ospite d’onore che anche i fan dell’indiscusso re del pop Michael Jackson, non potranno che apprezzare: si tratta di Quincy Jones che, oltre ad esser stato il fidato produttore della pop-star, forse non tutti sanno che la sua carriera di compositore getta le sue radici proprio nel jazz.

In occasione del 85esimo compleanno di Mister Q, sono stati chiamati a raccolta anche Patti Austin, Ivan Lins, Alfredo Rodriguez e Pedrito Martinez, Noa e il nostrano Paolo Fresu, il trombettista più famoso del jazz italiano. Sarà proprio Quincy Jones ad aprire il festival musicale. 14 e 15 luglio vedremo due dei maggiori esponenti della musica brasiliana: si tratta di Gilberto Gil e Caetano Veloso. Ma il carnet è ricolmo di altri ospiti d’eccezione. Il 21 luglio sarà Mario Biondi a calcare il palco dell’Arena Santa Giuliana di Perugia. Saranno Melody Gardot e Gregory Porter a chiudere la rassegna il 22 luglio.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL FORUM PER RESTARE AGGIORNATO

ultima modifica: giovedì, 14 Giugno 2018