pubblicato: giovedì, 14 Giugno, 2018

articolo scritto da:

Perugia Umbria Jazz 2018: date e programma della manifestazione

Perugia Umbria Jazz 2018

Perugia Umbria Jazz 2018: date e programma della manifestazione

Dal 13 al 22 Luglio non prendano impegni gli appassionati: si riaprono le porte dell’Umbria jazz. Vediamo le date e gli artisti che faranno sì che a Perugia risuonino sassofoni e pianoforti a ritmo del blues, del gospel, del soul e di tutte le innumerevoli declinazioni che questo antico genere musicale ingloba. E non sia disdegnato neppure da un pubblico meno amante del genere: il festival cerca di essere sempre più inclusivo e meno elitario.

Umbria Jazz, ma non solo jazz!

Proprio per soddisfare tutti i gusti, l’Umbria Jazz ospita anche gli esponenti meno puristi e più vicini al pop-rock, al genere Disco (come nel caso degli Earth, Wind & Fire, gruppo ospite del festival dallo stile coinvolgente e ricco di contaminazioni) . Negli anni, non è mancata, in realtà, neppure la partecipazione di Eric Clapton, Alicia Keys o Carlos Santana. Insomma, via libera a digressioni, ma il cuore pulsante resta la musica afroamericana e le esibizioni di puro jazz.

Jackson Odell (attore) è morto a vent’anni

Perugia Umbria Jazz 2018: ospiti di alto profilo, come sempre

Quest’anno, il filone meno ortodosso va dai fondatori del trip hop Massive Attack al duo di dj e producer Chainsmokers, la voce dei Talking Heads, David Byrne, band pop punk aperti alla sperimentazione e alle influenze della musica nera. Un ospite d’onore che anche i fan dell’indiscusso re del pop Michael Jackson, non potranno che apprezzare: si tratta di Quincy Jones che, oltre ad esser stato il fidato produttore della pop-star, forse non tutti sanno che la sua carriera di compositore getta le sue radici proprio nel jazz.

In occasione del 85esimo compleanno di Mister Q, sono stati chiamati a raccolta anche Patti Austin, Ivan Lins,  Alfredo Rodriguez e Pedrito Martinez, Noa e il nostrano Paolo Fresu, il trombettista più famoso del jazz italiano. Sarà proprio Quincy Jones ad aprire il festival musicale. 14 e 15 luglio vedremo due dei maggiori esponenti della musica brasiliana: si tratta di Gilberto Gil e Caetano Veloso. Ma il carnet è ricolmo di altri ospiti d’eccezione. Il 21 luglio sarà Mario Biondi a calcare il palco dell’Arena Santa Giuliana di Perugia. Saranno Melody Gardot e Gregory Porter a chiudere la rassegna il 22 luglio.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

ISCRIVITI AL FORUM PER RESTARE AGGIORNATO

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: