articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Governo 2018, ultime notizie: scontro Bonafede-Padellaro in diretta

governo 2018

Governo 2018, ultime notizie: scontro Bonafede-Padellaro in diretta

Un lungo scontro tra la “firma” del Fatto Antonio Padellaro e il Guardasigilli Alfonso Bonafede è andato in scena nell’ultima puntata di Otto e mezzo, trasmissione di La7 condotta da Lilli Gruber. Innanzitutto, al Guardasigilli si è domandato del caso giudiziario riguardante il nuovo stadio di Roma; poi si è passati all’immigrazione e al protagonismo del leader leghista Salvini nelle ultime vicende legate alla gestione dei flussi; infine, il fedelissimo del capo pentastellato Luigi Di Maio ha esposto in breve i vari aspetti di riforma della giustizia che ha in mente; tra cui, la semplificazione dei processi e l’annunciato giro di vite sul DDL Intercettazioni, altrimenti detto, “legge bavaglio”.

Governo 2018, ultime notizie: scontro Bonafede-Padellaro in diretta

Tuttavia, sono le ultime parole di Salvini sull’eventualità di un “censimento” di campi rom in Italia a infuocare il dibattito. In primis, è stato detto “censimento” ma per intendere “monitoraggio” ha tenuto a precisare Bonafede; dal Viminale si vuole “andare dentro ai campi; vedere chi c’è; quanto dichiara, se c’è chi non dichiara nulla e magari ha la Mercedes sotto casa” prosegue il ministro ricordando, inoltre, come iniziative del genere siano state messe in campo anche dalle sindache pentastellate Appendino e Raggi.

Nonostante scriva per uno dei quotidiani più “vicini”, se non il più “vicino”, al Movimento 5 Stelle, Padellaro si dimostra tutt’altro che tenero con l’importante esponente pentastellato sul punto: “Come fate a tollerare che ci sia un ministro dell’Interno che dica: “purtroppo i Rom italiani ce li dobbiamo tenere”; che parli di pacchia e strapacchia degli immigrati; che usi il termine ‘crociera’ per i migranti sulla nave Aquarius, approdata a Valencia grazie al governo spagnolo? Non vi rendete conto del danno che il ministro Salvini, continuando a fare il leader della Lega, sta provocando al governo e all’immagine del governo? E voi state zitti”.

PER AGGIORNARE LA DIRETTA PREMI F5 O AGGIORNA LA PAGINA

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ultima modifica: martedì, 19 Giugno 2018