• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 25 giugno, 2018

articolo scritto da:

MMA: Edwards trionfa su Cerrone a Singapore. Vittoria anche per Jingliang

MMA

MMA: Edwards trionfa su Cerrone a Singapore. Vittoria anche per Jingliang

In data 23 Giugno, a Singapore, si è tenuto l’evento UFC 229, che ha ospitato i seguenti match.

Per la categoria dei pesi welter, Li Jingliang (11-5) vs Daichi Abe (6-2).

Nella categoria femminile dei pesi mosca, Jessica Eye (13-6) vs Rose Clark (9-5).

Il co-main event, per la categoria dei pesi massimi/leggeri, Ovince St.Preux (23-11) vs Tyson Pedro (7-2).

Infine, il main event per la categoria pesi welter, Donald “Cowboy” Cerrone (33-11) vs Rocky Leon Edwards (16-3).

Il primo match è stato totalmente dominato da Jingliang, con un Abe quasi mai pericoloso, totalmente sopraffatto dai colpi nello striking del cinese, in particolare nel grappling.

Nonostante la carenza tecnica nella lotta in piedi, ha utilizzato il jab per aggirare l’azione spesso intrapresa da Abe, anche se sporadicamente.

Come da pronostico, Jingliang ha vinto per decisione unanime (30-26; 30-27; 30-27), con un netto dominio di 95 colpi portati, 40 in più del suo avversario.

LEGGI ANCHE: Formula Uno: in Francia la Ferrari limita i danni

MMA: UFC 229, analisi degli altri match

Il secondo match, per la categoria femminile, è stato un match decisamente più equilibrato, rispetto al precedente.

La Eye ha messo a segno molti più colpi del suo avversario, nonostante abbia sofferto l’iniziativa nella fase iniziale.

L’aspetto che ha caratterizzato il match delle due fighter, è stato il cambio di categoria della Eye, che si è ritenuta molto soddisfatta, arrivando a vincere questo match per decisione unanime (30-27; 29-28; 29-28).

Il co-main event è stato anch’esso un match molto combattuto, forse anche più del secondo incontro della card.

Pedro ha iniziato il match con un potente diretto al volto di St.Preux, il quale tuttavia, dopo questo colpo, non ha più avuto grossi problemi impostando la gara sulla dote più grande posseduta da SP: il wrestling.

Ha esibito una straight armbar (un takedown che prevede il blocco della spalla, molto utilizzata nella disciplina del grappling), aggiudicandosi poi la vittoria del match per sottomissione al minuto 2:54 del primo round.

MMA: UFC 229, prova d’orgoglio da parte del cowboy, ma vince Edwards

Il main event della serata è stato un match esplosivo e molto variegato, con un ritmo molto intenso.

Cerrone ha condotto una gara di alta intensità, pressando in maniera asfissiante il suo avversario, il quale ha comunque saputo aggirarlo, mantenendo il centro della gabbia facendosi trovare raramente impreperato, anche davanti ai continui (e temuti) low kicks di Cerrone, che non ha saputo arginare i takedown di Edwards, vincendo di fatto l’incontro per decisione unanime (48-47, 48-47, 48-47).

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: