• 121
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 25 giugno, 2018

articolo scritto da:

Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini-Di Maio, chi esce subito

Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini Di Maio

Pensioni ultime notizie: Quota 100 Salvini-Di Maio, chi esce subito.

Sul fronte pensioni ultime notizie riguardano la riforma che sta per prendere piede. E che dovrebbe, almeno parzialmente, essere tra gli attori protagonisti della prossima Legge di Bilancio. Le ultime novità a riguardo riportano di come Quota 100 si farà subito, come ha affermato anche Matteo Salvini; mentre per Quota 41 bisognerà aspettare ancora un po’. Quota 100 potrebbe dunque essere introdotta con il requisito anagrafico dei 64 anni. Secondo stime del Sole 24 Ore, nel 2019 saranno circa 300 mila i pensionati che raggiungeranno tale requisito.

Pensioni ultime notizie: Quota 100 subito, Quota 41 dopo

Invece per i lavoratori precoci non è ancora chiaro se ci sia una misura “contentino” o “ponte” che possa compensare l’arrivo di Quota 41. Quel che è certo è che resta ancora il nodo coperture da sciogliere. Servirebbero 5 miliardi di euro, secondo le prospettive del Governo. Ed è probabile che si dirà addio ad Ape Sociale, con l’insoddisfazione di tutti quelli che potevano approfittarne per andare in pensione a 63 anni; 1 anno in meno rispetto al requisito minimo di Quota 100.

Pensioni ultime notizie: addio pensioni d’oro

Con un post su Facebook e sul blog del Movimento, Luigi Di Maio è tornato a parlare di pensioni d’oro. Anticipandone il drastico taglio. “È iniziata l’estate”, ha scritto. “E tanti italiani cominciano a farsi i conti in tasca per vedere se è rimasto qualcosa per una decina di giorni di ferie con la famiglia. Alcuni non le faranno proprio. Altri invece faranno vacanze da nababbi sullo yacht perché hanno una pensione d’oro di migliaia e migliaia di euro; in alcuni casi anche oltre 20.000 euro netti. Che da anni gli paga tutta la collettività a causa delle distorsioni del vecchio metodo retributivo”. Un sistema che consente loro, spiega il ministro del Lavoro, di ricevere molto di più rispetto a quanto hanno versato.

Si tratta di “uno sfregio a quei 3 milioni di italiani che non hanno neppure i soldi per fare la spesa, perché sono stati abbandonati dalle istituzioni”. Il ministro dello Sviluppo Economico precisa che chi ha versato i giusti contributi ha tutto il diritto di ricevere pensioni alte; “ma quest’estate per i nababbi a spese dello Stato sarà diversa”. Il programma? “Abolire le pensioni d’oro che per legge avranno un tetto di 4.000/5.000 euro per tutti quelli che non hanno versato una quota di contributi che dia diritto a un importo così alto”.

Non solo addio alle pensioni d’oro. Ci saranno novità anche per le pensioni minime. “Grazie al miliardo che risparmieremo potremo aumentare le minime”. In un’estate senza mondiali, “presto avremo qualcosa da festeggiare. La fine delle pensioni d’oro e l’inizio di un’Italia più giusta”, è stata la conclusione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: