• 33
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 27 giugno, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: delibera taglio vitalizi, come funziona e cifre

Pensioni notizie oggi delibera taglio vitalizi, come funziona e cifre

Pensioni notizie oggi: delibera taglio vitalizi, come funziona e cifre

Ci sono certamente provvedimenti che in politica hanno un alto valore simbolico. La delibera che il Presidente della Camera Fico ha incardinato nell’ufficio di Presidenza della Camera è uno di questi. Si tratta del provvedimento che prevede il taglio ai vitalizi dei parlamentari. Un vero e proprio cavallo di battaglia del MoVimento 5 Stelle che ne sempre fatto una parte costitutiva del proprio manifesto politico. A poche settimane dall’avvio della nuova legislatura arriva l’annuncio con tappe e date. Il voto della delibera è previsto tra il 9 e il 13 luglio; sarà possibile presentare emendamenti entro il 5 luglio; la misura, se approvata, sarà in vigore da novembre 2018.

Pensioni notizie oggi, assegno inferiore per 1.138 su 1.405 ex deputati

In pratica in cosa consiste a delibera dei vitalizi? E in termini numerici di cosa parliamo? In caso di approvazione del provvedimento l’assegno sarà calcolato moltiplicando il montante contributivo individuale per il coefficiente di trasformazione relativo all’età anagrafica del deputato alla data di decorrenza del vitalizio o del trattamento previdenziale pro rata. Da inizio novembre 2018 si vedranno decurtato il loro stipendio 1.338 dei 1.405 ex deputati. A decorrere dal 1° novembre 2018 gli importi degli assegni vitalizi, diretti e di reversibilità (mogli, figli, fratelli e sorelle superstiti, ndr), e delle quote di assegno vitalizio dei trattamenti previdenziali pro rata, diretti e di reversibilità, maturati, sulla base della normativa vigente alla data del 31 dicembre 2011 (dal 2012 in poi è subentrato il sistema contributivo, ma chi era già in carica beneficia del retributivo per gli anni precedenti, ndr), sono rideterminati secondo le nuove modalità.

Pensioni notizie oggi, tetti minimi previsti dalla delibera 

L’assegno del vitalizio, secondo quanto proposto, non può essere in ogni caso inferiore ai 980 euro al mese, vale a dire l’importo lordo che, a partire dalla riforma in vigore dal 2012, un deputato matura dopo una legislatura. In più se per effetto del ricalcolo ‘l’ammontare degli assegni vitalizi, diretti e di reversibilità’ compresi i trattamenti pro rata, ‘risulti ridotto in misura superiore al 50 per cento rispetto all’importo’ dell’assegno, calcolato in base al Regolamento in vigore alla data dell’inizio del mandato parlamentare, l’ex deputato sarà riceverà l’assegno minimo del valore di 980 euro più altri 490 euro. Per un totale di 1.470 euro al mese.

Pensioni notizie oggi, tetto massimo previst0 dalla delibera 

Oltre al tetto minimo la delibera prevede anche un tetto massimo per il vitalizio. L’ammontare dei vitalizi non può comunque superare l’importo dell’assegno determinato in base alle regole di calcolo vigenti al momento in cui l’ex parlamentare ha iniziato il mandato. Si blocca dunque l’effetto collaterale del ricalcolo contributivo per gli ex deputati di lungo corso il cui assegno, vista la grande mole di contributi versati, finirebbe per aumentare applicando il nuovo sistema. Il discorso riguarda in teoria 67 ex deputati che hanno 4 o più legislature e i cui assegni non subiranno variazioni.

Pensioni notizie oggi, quanto si risparmierà tagliando i vitalizi

La redazione della delibera è passata dalla ‘collaborazione istituzionale con Inps e Istat’. La somma totale di ex deputati e senatori che percepiscono il vitalizio è di oltre 2.600 persone. Quale è la spesa a fronte del quale di registrerà un risparmio di circa 40 milioni di euro. Nel 2016 la somma ha raggiunto i 193 milioni di euro. Nel 2017 è salita sino quota 206,28 milioni di euro. Mentre stando alla stima calcolata dall’Inps, nel 2018 i vitalizi dovrebbero toccare la cifra di 206,94 milioni. Come si arriva ai 40 milioni? Lo spiega il presidente della Camera Fico. ‘La rideterminazione dei trattamenti diretti e di quelli pro rata determinerebbe un risparmio annuo superiore a 30 milioni di euro. La rideterminazione dei trattamenti di reversibilità, effettuata sempre secondo le previsioni della proposta di deliberazione, determinerebbe una minore spesa annua pari a circa 10 milioni di euro’.

Pensioni notizie oggi, esulta Fraccaro (M5S) ‘Finita era privilegi’

Tra i più entusiasti sostenitori della proposta Riccardo Fraccaro, ministro per i Rapporti con il Parlamento in quota M5S, che nella scorsa legislatura si è ‘intestato’ la battaglia politica contro i vitalizi. ‘L’abolizione sarà presentata in ufficio di presidenza, dove sono stati introdotti’. ‘In una stanza chiusa, li aboliremo con lo stesso metodo con cui sono stati introdotti. Sarà un simbolo per far capire che l’era dei privilegi è finalmente finita. Sarà un simbolo per far capire che l’era dei privilegi è finalmente finita’.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni notizie oggi, Ass. ex parlamentari contro taglio vitalizi

Annuncia battaglia legale l’Associazione degli ex parlamentari. Per loro si tratta di un ‘attentato allo Stato di diritto’. Insinuano il dubbio che si parta dai vitalizi per raggiungere il ‘vero obiettivo, ovvero le pensioni’. E sulle pensioni il governo sta ragionando su come attuare il superamento della riforma Fornero. Non è tutto. Gli ex parlamentari hanno annunciato una class action contro Fico. Inoltre ha inviato a tutti i membri dell’Ufficio di presidenza della Camera una diffida stragiudiziale al fine di non approvare la delibera che tagli i vitalizi agli ex deputati. Infatti minacciano un’azione civile e amministrativa per danni rispetto alla quale risponderebbero personalmente e patrimonialmente ciascun membro dell’ufficio di Presidenza.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: