• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 10 luglio, 2018

articolo scritto da:

La lettera di Cristiano Ronaldo al Real Madrid e ai suoi tifosi

Cristiano Ronaldo

La lettera di Cristiano Ronaldo al Real Madrid e ai suoi tifosi

C’è già l’ufficialità: CR7 è un nuovo giocatore della Juve. Ecco come il 5 volte pallone d’oro saluta i blancos e la sua afición;

Questi anni nel Real Madrid, e nella città di Madrid, sono stati probabilmente i più felici della mia vita.

Ho solo parole di ringraziamento per questo club, per questa tifoseria e per questa città. Posso solo rendere grazie a tutti per l’amore e l’affetto che ho ricevuto.

Tuttavia, credo che sia giunto il momento di aprire una nuova tappa della mia vita e, per questo, ho chiesto al club che accettasse la mia cessione. Mi dispiace e chiedo a tutti, in particolare ai nostri tifosi che, per favore, mi comprendano.

Cristiano Ronaldo: “ho avuto nello spogliatoio e in campo, dei compagni favolosi”

Sono stati 9 anni assolutamente meravigliosi. Sono stati 9 anni unici. È stata, per me, un’epoca emozionante, piena di soddisfazioni anche se allo stesso tempo duro, perché il Real Madrid esige moltissimo. Però so benissimo che non potrò mai dimenticare che qui ho vissuto il calcio in una maniera unica.

Ho avuto nello spogliatoio e in campo dei compagni favolosi, ho sentito il calore di una tifoseria incredibile e, insieme, abbiamo conquistato 3 Champions di seguito e 4 Champions in 5 anni. Con loro, inoltre, a livello individuale, ho avuto la soddisfazione di vincere 4 palloni d’oro e 3 scarpe d’oro. Tutto durante la mia permanenza in questo club immenso e straordinario.

Mondiali Russia 2018: giocatori russi inalavano ammoniaca

Cristiano Ronaldo: ” Ci ho pensato molto e so che è arrivato il momento di un nuovo ciclo”

Il Real Madrid ha conquistato il mio cuore e quello della mia famiglia, e per questo non smetterò di dire grazie: grazie al club; al presidente; alla dirigenza; ai miei compagni; a tutti i tecnici, medici, fisioterapisti e lavoratori incredibili che fanno in modo che tutto funzioni e che  sono sempre attenti, instancabilmente, a ogni dettaglio.

Grazie infinite, ancora una volta, ai nostri fan e grazie anche al calcio spagnolo. In questi 9 appassionanti anni ho affrontato grandissimi giocatori. Il mio rispetto e riconoscimento verso tutti loro.

Ci ho pensato molto e so che è arrivato il momento di un nuovo ciclo. Me ne vado, ma questa camiseta, questo stemma e il Santiago Bernabéu, continuerò a sentirli come miei, ovunque io sia.

Grazie a tutti e, ovviamente, come dissi quella prima volta, nel nostro stadio, 9 anni fa: Hala Madrid!

Traduzione di Alessandro Faggiano dalla pagina ufficiale del Real Madrid F.C.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: