• 51
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 luglio, 2018

articolo scritto da:

Bollo auto 2018 ed esenzione legge 104: scadenza e tempi domanda

Bollo auto 2018: esenzione Legge 104, scadenza e tempi domanda

Bollo auto 2018 ed esenzione legge 104: scadenza e tempi domanda.

A chi spetta l’esenzione dal pagamento del bollo auto 2018? Certamente chi usufruisce della Legge 104, ma previo il rispetto di determinati requisiti. Tuttavia ci si interroga sulle modalità di presentazione della domanda, sui termini di scadenza della stessa e sul destinatario. Andiamo quindi a vedere le notizie utili e le principali informazioni legate alle agevolazioni legate al pagamento del bollo auto riservate ai titolari 104.

Bollo auto 2018, esenzione 104: chi non deve pagare

L’esenzione del pagamento della tassa sull’auto è un’agevolazione fiscale riservata ad alcuni soggetti disabili e ai familiari che prestano servizio di caregiving agli stessi. Tali soggetti sono così identificati.

  • Non vedenti;
  • Sordi;
  • Disabili con handicap psichico o mentale titolari di indennità di accompagnamento;
  • Disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni;
  • Soggetti disabili con capacità motorie impedite o ridotte.

Come si legge sul sito dell’Inps anche i familiari del soggetto con handicap possono beneficiare dell’agevolazione se il disabile risulta fiscalmente a loro carico. Tuttavia gli autoveicoli esenti dal pagamento del bollo auto saranno esclusivamente quelli usati per il trasporto del soggetto disabile, con cilindrata inferiore a 2000 cc (2800 cc per i veicoli alimentati a gasolio).

Legge 104: agevolazioni ed esonero dal lavoro. Come averlo.

Bollo auto 2018, esenzione pagamento 104: come fare domanda

Per fare domanda di esenzione pagamento del bollo auto 2018, gli aventi diritto con la Legge 104 dovranno presentare apposita istanza. Dove? Alla sede dell’Agenzia delle Entrate della Regione di riferimento. Qualora quest’ultima sia convenzionata con Aci, la richiesta di esenzione dovrà essere presentata entro 90 giorni dalla scadenza del pagamento del bollo auto.

Nell’eventualità in cui si dovesse cambiare residenza in un’altra Regione, allora bisognerà presentare una nuova richiesta alla Regione in cui ci si è trasferiti. Naturalmente l’esenzione scatta solo nel momento in cui l’istanza viene accettata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: