pubblicato: mercoledì, 18 Lug, 2018

articolo scritto da:

Offerte Iliad e portabilità Wind negata: problema sim in scadenza, cosa succede

Offerte Iliad e portabilità Wind negata

Offerte Iliad e portabilità Wind negata: problema sim in scadenza, cosa succede.

Portabilità Wind-Iliad e scadenza sim, cosa succede


Offerte Iliad e portabilità negata. Ci è stato segnalato un caso di procedura errata che ha suscitato non pochi disagi, scaturiti poi in un addebito di 2 euro. Che cosa è successo? Cerchiamo di chiarire alcuni aspetti legati alla portabilità da una compagnia all’altra. E soprattutto approfondiamo i punti oscuri dove gli interventi di un operatore potrebbero risultare controversi o meno.

Offerte Iliad e portabilità Wind negata: la segnalazione di un lettore

Un lettore di Termometro Politico ci ha inviato la seguente segnalazione, che pubblichiamo così come ci è pervenuta.

Il giorno 9 luglio ho richiesto la portabilità da Wind a Iliad da una Sim senza promozioni attive. Dopo 48 ore mi accorgo che la portabilità è inesistente. Allora contatto il servizio clienti Iliad. Il call center molto gentilmente comunica che la richiesta risulta annullata da Wind. Subito dopo chiamo la Wind che con tono scortese mi dice di non aver ricevuto alcuna richiesta di portabilità. Il giorno dopo eseguo una seconda portabilità sperando che il tutto vada per il meglio; ma passate altre 48 ore ancora nulla. A scopo precauzionale ricarico la Sim Wind che è in scadenza in data 11 agosto 2018. Come per magia il mattino dopo trovo il mio numero trasferito sulla nuova linea, ma con una sorpresa. Il credito trasferito è inferiore di 2 euro. Come mai?

Offerte Iliad e portabilità Wind negata: chiarimenti

Va chiarito innanzitutto che l’Agcom ha affermato che la portabilità del numero risulta gratuita. Questa deve poi essere completata entro 24 ore dalla presentazione della domanda da parte dell’utente al nuovo operatore. È possibile che, all’insorgere di problemi tecnici, vengano concesse altre 48 ore per il completamento della procedura. I problemi tecnici potrebbero ricondurre a errori da parte del gestore o all’interruzione momentanea della linea. Tale lasso di tempo di fatto tutela il gestore dall’obbligo di corrispondere l’eventuale indennizzo per il ritardo sopraggiunto nella procedura.

Offerte Iliad: copertura e altre info, i risultati da Nord a Sud.

Il caso sopra riportato risulta dunque più unico che raro. Il consiglio è quello di chiedere chiarimenti al centro assistenza Wind per scoprire cosa sia successo; e soprattutto se si sia trattato di un semplice inconveniente. Qualora tale mossa non vada a buon fine, si può sempre sporgere reclamo ufficiale. Online sono disponibili diverse informazioni a riguardo con modelli fac-simile relativi ai reclami da indirizzare alla compagnia arancione con raccomandata A/R.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: