pubblicato: giovedì, 23 agosto, 2018

articolo scritto da:

Suicidi Europa, dove sono di più anno per anno e per sesso – infografiche

SUICIDI EUROPA

Suicidi Europa, dove sono di più anno per anno e per sesso – infografiche

E’ forse una delle poche classifiche in cui possiamo dire di essere tra quelli messi meglio in Europa. E con noi in generale il Sud del continente.

Non si tratta di statistiche economiche, ma dei tassi di suicidio per 100 mila abitanti.

Nella nostra infografica è possibile osservare dove sono di più, come il trend è variato nel corso degli anni, e anche se è un fenomeno che colpisce di più gli uomini o le donne.

Al primo posto in Europa vi è da sempre la Lituania, con 30,28 suicidi ogni 100 mila abitanti. Siamo a livelli altissimi se pensiamo che in Italia siamo a 6,07.

Dopo la Lituania a distanza vi sono Lettonia, Ungheria, Slovenia, Belgio Estonia, tutti sopra quota 15 suicidi ma sotto i 20.

Spetta alla Grecia con 4,69 il record minimo, se non vogliamo considerare il 2,18 della Turchia. Dopo l’Italia appunto, Regno Unito con 7,35, Spagna con 7,51.

E’ evidente la differenza tra Sud e Nord Europa, e forse ancora di più tra Ovest ed Est. E’ a Nord Est, quindi, tra i Paesi Baltici, che si raggiungono i massimi tassi di suicidio, più alti anche di quelli scandinavi, superati del resto pure dai Paesi ex comunisti dell’Europa centrale, eccezion fatta per la cattolica Polonia.

Nel corso degli anni c’è stato un piccolo miglioramento, con un calo dei suicidi. Soprattutto laddove erano di più. In Lituania nel 2013 per esempio erano 36,12 ogni 100 mila abitanti. In Francia si è scesi dal 2011 di circa 2 punti e mezzo. Come si può vedere facendo scivolare il cursore degli anni nell’infografica. Simile decremento in Belgio.

Ma anche in Italia, anche se si era già su livelli molto ridotti, a 6,68 7 anni fa.

 

Suicidi Europa, è un problema maschile – infografiche

C’è un lato nella questione suicidi che è particolarmente rilevante, quello di genere.

Pare essere un problema prevalentemente maschile. E di molto. Di fatto gli uomini hanno 5-6 volte una maggiore probabilità di togliersi la vita.

In Lituania il tasso di suicidio tra le donne è appena sopra i 10, tra gli uomini a 56,25.

In Italia si passa da 2,57 a 10,16.

Nei Paesi nordici il rapporto scende a 1 a 2/3.

I suicidi maschili sono scesi più rapidamente negli ultimi anni rispetto a quelli femminili, ma il gap rimane amplissimo. Ed è più grande laddove sono di più.

E’ probabile che c’entri anche l’abuso di alcool, più frequente in Est Europa, e che colpisce prevalentemente gli uomini. Oltre che la dimensione culturale e familiare. L’assenza di una rete di affetti che potrebbe colpire più gli uomini che le donne, soprattutto dopo divorzi e separazioni.

Basti pensare che in Italia il tasso di suicidio maschile è uguale a quello femminile nel Paese con il record europeo, la Lituania

SUICIDI EUROPA

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOKTWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: