• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 8 agosto, 2018

articolo scritto da:

Leonardo Bonucci e i tifosi della Juventus, un rapporto difficile

Leonardo Bonucci Juventus

Leonardo Bonucci e i tifosi della Juventus, un rapporto difficile

Il ritorno alla Juventus di Leonardo Bonucci è stato quanto mai divisivo.

Se la società non ha avuto problemi a riaccogliere il difensore 31enne, per i tifosi la questione è molto diversa.

Non solo per come Bonucci ha lasciato i bianconeri l’anno scorso – quando ha richiesto con forza la cessione – ma anche per il suo atteggiamento durante il campionato.

Soprattutto per la sua esultanza, lo ”sciacquatevi la bocca”, dopo il gol del momentaneo pareggio a Torino nella gara poi persa dal Milan 3-1 contro la Juventus lo scorso 31 Marzo.

E non sono piaciute nemmeno le dichiarazioni nelle quali ostentava la sicurezza di poter spostare gli equilibri del campionato.

Dichiarazioni avventate, considerando il rendimento deludente avuto da Bonucci al Milan.

LEGGI ANCHE: Now TV finalmente si aggiorna. In arrivo l’HD anche sul Ticket Sport

Il flop non annunciato di Leonardo Bonucci al Milan

Eppure, quando il 14 Luglio 2017 Leonardo Bonucci lasciò la Juve destinazione Milan per 40 milioni di euro e 7,5 netti (più 2,5 di bonus) di stipendio per 5 anni, tutto sembrava destinato ad andare nel migliore dei modi.

Il numero diciannove era stato subito promosso capitano e non mostrava alcun rimpianto per aver lasciato i bianconeri.

Del resto i suoi contrasti soprattutto con Allegri avrebbero reso ardua la sua permanenza.

Le speranze di un cammino trionfale però non si sono concretizzate.

Il Milan è arrivato 6° in classifica a 31 punti di distanza dalla Juventus, qualificandosi a stento per l’Europa League.

Bonucci ha segnato solo 2 gol, ma soprattutto non si è mai dimostrato quel giocatore decisivo che i rossoneri si aspettavano.

Il ritorno di Leonardo Bonucci a Torino

Leonardo Bonucci invece aveva prima in modo discreto, poi sempre più chiaramente, mostrato il desiderio di tornare alla Juventus.

In tempi relativamente brevi, Juventus e Milan hanno raggiunto l’accordo per uno lo scambio fra Bonucci e Caldara, appena arrivato in bianconero.

Questo accordo si è alla fine concretizzato sulla base di 35 milioni di euro e il trasferimento di entrambi i difensori a titolo definitivo nei loro nuovi club.

Così facendo, il comeback di Bonucci – che si è addirittura tagliato l’ingaggio – alla casa madre bianconera è diventato realtà.

I tifosi tra ostilità, indifferenza e sostegno verso Leonardo Bonucci

Non è solo il ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus ad aver diviso i tifosi, ma anche l’aver rinforzato una diretta concorrente e aver perso uno dei giovani difensori italiani più talentuosi in cambio di un giocatore ormai inviso ai fans bianconeri.

Fra contestazioni e timidi segnali di sostegno, l’indifferenza sembra essere l’atteggiamento preferito dai tifosi.

Indifferenza al suo ritorno a Torino, quando si è recato al J-Medical per sostenere le visite; indifferenza che però non si riscontra sui social, dove l’ostilità sembra essere il sentimento prevalente.

Ogni viaggio termina con un ritorno” ha scritto il difensore su Twitter e ad un tifoso che gli chiedeva di scusarsi, ha ribattuto dicendo che risponderà non a parole, ma con il lavoro sul campo.

Buoni propositi per un’annata che si preannuncia per lui difficile e impegnativa non solo dal punto di vista sportivo, ma anche psicologico.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: