pubblicato: venerdì, 10 Agosto, 2018

articolo scritto da:

Sonda Parker Solar Probe: orario lancio e curiosità sulla missione

Sonda Parker Solar Probe: orario lancio e curiosità sulla missione.

Manca poco al lancio della Sonda Parker Solar Probe, sonda della NASA pronta a raggiungere la parte più esterna dell’atmosfera del Sole. La data è prevista per Sabato 11 Agosto alle ore 3:33 EDT (ora legale orientale USA). Lo scopo della missione è quello di studiare, da una distanza molto ravvicinata, le caratteristiche del Sole. Si tratta di 6,11 milioni di Km di distanza dalla nostra stella. L’operazione è possibile grazie al nuovo scudo termico protettivo capace di resistere a 1.300°C irradiati dalla corona solare una volta vicini. La lista degli obiettivi è lunga, si va dalla raccolta dei dati relativi al vento solare, allo studio degli eventi solari che condizionano le comunicazioni radio.

Sonda Parker Solar Probe: la difficoltà di raggiungere il Sole

Prima di affrontare tutte le condizioni termiche citate, la sonda dovrà arrivare a destinazione ed è proprio questa la più grande preoccupazione della NASA. Poichè, raggiungere il Sole, è un’impresa indubbiamente faticosa. Il sole infatti comprende il 99,8% della massa del nostro sistema solare e giungere nelle vicinanze della nostra stella partendo dalla Terra è molto difficile. Questa operazione comporta addirittura un’energia 55 volte maggiore di quella necessaria per arrivare su Marte. Questa difficoltà è causata dal fatto che la Terra gira intorno al Sole (circa 108000 Km orari). Per raggiungere il Sole quindi, come spiega la NASA, si dovrebbe “annullare” la spinta laterale causata dal movimento della Terra limitandola a circa 85000 Km all’ora.

Ti potrebbe interessare anche: Cosa fare a ferragosto 2018: eventi, feste e dove andare

Sonda Parker Solar Probe: come riuscirci

Per portare a termine questa “missione”, che si rivela davvero ardua, la Parker Solar Probe si servirà di un razzo molto potente, chiamato Delta IV Heavy, e approfitterà anche dell’aiuto dato dalla forza di gravità di Venere. Una volta giunta in posizione, la Sonda girerà intorno al Sole ad una velocità di 692.000 Km all’ora, stabilendo così un nuovo record di velocità orbitale per quanto riguarda un oggetto costruito dall’essere umano.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: