18/08/2018

Kofi Annan é morto dopo una malattia. La causa della morte

autore: Guglielmo Sano
kofi annan

Kofi Annan é morto dopo una malattia. La causa della morte

Il diplomatico ghanese Kofi Annan è morto a Berna in Svizzera “dopo una breve malattia” scrivono i suoi familiari su Twitter; si è spento all’età di 80 anni alla presenza della moglie Nane e dei figli Ama, Kojo e Nina. È stato il settimo segretario generale dell’Onu; il secondo espresso da un paese africano dopo l’egiziano Boutros-Ghali; tuttavia, è stato il primo a emergere direttamente dai ranghi della burocrazia delle Nazioni Unite e il primo – oltre che unico, almeno finora – segretario generale di colore.

Kofi Annan é morto dopo una malattia. La causa della morte

In carica dal 1997 al 2006 (si è ritirato dopo due mandati, al suo posto eletto il sudcoreano Ban ki Moon); premiato con il Premio Nobel per la Pace per il suo impegno “nel rendere il mondo più pacifico e meglio organizzato” nel 2001. Nel 2012 era stato inviato a rappresentare le Nazioni Unite in Siria. D’altra parte, rinunciò poi all’incarico constatate le profonde divisioni in seno al Consiglio di Sicurezza rispetto a una soluzione pacifica del conflitto. “In molti modi Annan incarnava le Nazioni Unite” ha espresso il suo cordoglio l’attuale Segretario generale dell’Onu Antonio Guterres; infatti, “ha guidato l’organizzazione verso il nuovo millennio con dignità e determinazione senza pari”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →