• 5
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 20 agosto, 2018

articolo scritto da:

Uomini più ricchi d’Italia: chi sono i primi 10, la classifica

Uomini più ricchi

 

Uomini più ricchi d’Italia: chi sono i primi 10, la classifica

Vi sarete sempre chiesti almeno una volta chi sono gli uomini più ricchi d’Italia, come hanno maturato il loro patrimonio e in che settore lavorativo operano. Alcune di queste curiosità le sveleremo in questo articolo contenente la classifica degli uomini più ricchi d’Italia. Chi è al comando, chi è uscito dalla top ten? Scopriamolo qui.

Uomini più ricchi d’Italia: top e flop dell’anno

Leonardo del Vecchio fondatore di Luxottica rimane al comando per il sesto anno consecutivo. Del Vecchio che a 15 anni aveva iniziato a lavorare come garzone ha poi costruito la sua fortuna nel settore delle lenti con 80 mila dipendenti. Un’azienda in crescita la sua con il +17% quest’anno. Il patrimonio stimato è di 21 miliardi di euro. Al secondo posto troviamo i fratelli Rocca del gruppo Tenaris produttore di tubi per petrolio e gas, patrimonio fermo a 10,8 miliardi in rialzo comunque rispetto al 2017 con il +27%. Al terzo posto Miuccia Prada e Patrizio Bertelli il patrimonio stimato dalla proprietà è di 8,57 miliardi con un +36%. La classifica di Milano Finanza prende in considerazione il valore delle partecipazioni azionarie possedute dalla società quotata in borsa. Fuori da questa classifica Silvio Berlusconi.

Sergio Marchionne: moglie e figli, ecco la famiglia del manager

Uomini più ricchi d’Italia: dal 4° al 10° posto

Al quarto posto troviamo Stefano Pessina della Walgreens Boot Alliance, multinazionale della distribuzione farmaceutica con 8,3 miliardi in calo del 23% rispetto all’anno precedente. Il gruppo Agnelli-Nasi-Elkann che con le partecipazioni Exor (gruppo a cui fa capo FCA, Ferrari e Cnh) si piazza al 5° posto vanta un patrimonio di 7 miliardi cresce del 6%. Dietro agli Agnelli al sesto posto i fratelli Benetton che perdono due posizioni in classifica, decisivo anche il tracollo in borsa in seguito alla tragedia che ha investito la città di Genova, la holding Atlantia a cui fanno capo le autostrade ha perso 4,6 miliardi di capitalizzazione facendo perdere ai Benetton un valore delle quote detenute di circa 1,8 miliardi.

Se da un lato c’è l’uscita dalla top ten di Berlusconi, si segnala l’ascesa di Luca Garovaglia, 49enne, primo azionista del gruppo Campari al settimo posto. All’ottavo posto il gruppo Pirelli con 4,79 miliardi di euro, chiude Emmanuel Bensier che controlla la Parmalat con 4,4 miliardi in calo del 5,59%; poi il gruppo farmaceutico Recordati con 3,42 miliardi in diminuzione del 9%.

Francesco Somma

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: