• 7
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 24 agosto, 2018

articolo scritto da:

Pensioni ultime notizie: contributi ed età pensionabile, Damiano contro M5s

Pensioni ultime notizie: contributi ed età pensionabile, Damiano contro M5S

Pensioni ultime notizie: contributi ed età pensionabile, Damiano contro M5s.

La campagna elettorale è finita da un bel po’, ma per alcuni si continua a fare. E proviene proprio dagli esponenti dal governo anziché dall’opposizione. È ad esempio l’opinione di Cesare Damiano. Sul tema pensioni ultime notizie guardano proprio al suo scontro diretto con il Movimento 5 Stelle. L’ex presidente della Commissione Lavoro alla Camera vuole proposte concrete, non parole; ma soprattutto richiede coerenza al governo, specialmente agli esponenti che appartengono allo stesso partito. Per l’esponente dem non bisogna sfruttare la popolarità per continuare a far campagna elettorale, mentre dall’altra parte si parla di tutt’altre cose.

Pensioni ultime notizie: Damiano vs M5S sulla riforma

Cesare Damiano chiede dunque chiarimenti da parte del governo sul tema pensioni. Tutto parte da una diversità di proposte, promosse però dagli esponenti dello stesso partito. Da una parte la formula di Luigi Di Maio, dall’altra quella di Francesco D’Uva. “Di Maio continua a ripetere che si agirà sul ricalcolo retroattivo dei contributi; invece D’Uva ha presentato un ddl che fa riferimento al ricalcolo retroattivo dell’età di accesso alla pensione. Si tratta di due cose profondamente diverse”, ha tuonato l’esponente del PD; che ha poi precisato come i due nomi sopraccitati appartengano alla stessa forza politica. “Volete dirci qual è la linea? Lo chiedo per favore. Anche gli italiani vorrebbero saperlo, al di là delle sparate demagogiche”.

Damiano ha poi precisato che il suo partito sarebbe contrario al ricalcolo retroattivo, considerato pericoloso e incostituzionale se limitato solo alle pensioni più alte. Costituzionale sarebbe invece applicarlo a tutte le pensioni, anche quelle più basse, e da qui la pericolosità. “Bisogna entrare nel merito e non stare permanentemente in campagna elettorale“.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK.

Già pronto ai possibili attacchi del governo, Damiano anticipa le accuse di essere contrario al ricalcolo e quindi al taglio dei privilegi. “Noi vogliamo utilizzare le strade già praticate con successo come il contributo di solidarietà. Una misura già approvata dalla Corte Costituzionale, contrariamente a quanto sostiene Di Maio; pertanto andiamo sul sicuro”. Quindi l’ultima frecciata. “La Lega non era per il contributo di solidarietà? Resterà inascoltata la denuncia di Maroni sul rischio di salasso per il Nord produttivo?”. Insomma, un attacco forte quello di Damiano al M5S, ma anche una richiesta di chiarezza e coerenza all’interno della stessa forza politica. Se non nello stesso governo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: