pubblicato: domenica, 23 Set, 2018

articolo scritto da:

Pensioni ultime notizie: Quota 90 o 80, Di Maio pronto a ridurre Quota 100

Pensioni ultime notizie: Quota 90 o 80

Pensioni ultime notizie: Quota 90 o 80, Di Maio pronto a ridurre Quota 100.

Quota 100, cosa diceva Di Maio tre mesi fa


Lo scontro tra Italia e Europa sulla questione migranti ha fatto parlare anche di soldi da stanziare per le riforme. E sulle pensioni ultime notizie riportano le parole di Luigi Di Maio rilasciate ad Agorà su RaiTre; lo scontro con l’Unione europea potrebbe trasformarsi – se non si è già trasformato – in un ultimatum di Roma a Bruxelles. O la situazione sui migranti cambia o l’Italia potrebbe stoppare i contributi. E ridiscutere i termini del versamento spostandolo su altri fronti, come ad esempio quello delle pensioni. Su Quota 100, invece, rimbalzano notizie contrastanti, tra cui quella che riguarda una ulteriore riduzione della platea di potenziali beneficiari.

Pensioni ultime notizie: Quota 90 o 80, boutade o realtà?

Dopo aver dichiarato che i migranti sono un problema europeo anche se sbarcano in Italia, il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio ha affermato che la linea morbida con l’Ue non funziona. E allora si tenti di perseguire la linea dura, che prende la forma di un ultimatum. “Togliamogli i soldi se non ci ascoltano”. Di Maio auspica segnali di apertura da parte di Bruxelles. “Non vogliamo essere presi in giro dagli altri Paesi dell’Ue, che prima dicono una cosa, e poi non si muovono”. Di Maio ha quindi affermato che non ci si può preoccupare dei mercati ogni volta che bisogna affrontare un tema. “Ho paura che diventi un alibi per non far nulla”.

La priorità è l’interesse nazionale. “Io con 20 miliardi altro che Quota 100 per superare la Legge Fornero. Faccio Quota 90, Quota 80”. Uno scherzo, ovviamente, una presa di posizione che dovrà comunque fare i conti con i numeri. Come quelli snocciolati da Benedetto Della Vedova. “In realtà il contributo è molto meno e ne ritorna all’Italia oltre l’80%”. Che non faccia, insomma, come Farage, che dopo aver promesso “350 milioni di sterline a settimana per la sanità dopo la Brexit si rimangiò tutto”.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni ultime notizie: Quota 100, platea beneficiari ridotta?

Intanto si continua a parlare di Quota 100 e di cosa sarà veramente. Per ora si parla di requisiti corrispondenti a limiti anagrafici e contributivi. E più in particolare di 64 anni di età anagrafica (o 65) e di conseguenza 36 anni di età contributiva (o 35). Allo stesso tempo le risorse puntate tutte su Quota 100 non consentirebbero, almeno per il momento, di spostarsi su Quota 41 (o 42), che sarebbe così rinviata. Ma con la disponibilità esigua delle risorse, continua a ridursi la platea di beneficiari della Quota 100, che almeno inizialmente potrebbe essere un’Ape social più estesa, ma non comprendente tutti i destinatari a cui questa misura viene attualmente indirizzata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: