pubblicato: giovedì, 30 agosto, 2018

articolo scritto da:

Ponte Renzo Piano Genova: progetto e planimetria, ecco come sarà

ponte genova renzo piano, qual è il progetto di Autostrade

Ponte Renzo Piano Genova: progetto e planimetria, ecco come sarà

Renzo Piano, colpito nel profondo dalla tragedia del 14 agosto che ha interessato il cuore della città che gli ha dato i natali nel 1937, Genova, non poteva che essere il candidato migliore per il progetto che darà nuova vita al Ponte crollato. La nuova costruzione sarà un connubio di sicurezza, perché tragedie come quella recentemente avvenuta non debbano mai ripetersi, e di omaggio alle vittime. Vediamo quali intuizioni hanno guidato la mano del geniale e pluripremiato architetto.

Roberta Ragusa è viva e si trova lontano secondo marito e figli

Il nuovo ponte sarà un omaggio alle vittime

In ricordo del totale di quel bilancio che sembrava non accennare mai a una fine, quelle 43 vite stroncate saranno ricordate nel nuovo progetto da 43 altissimi lampioni, disposti a formare una vela che ogni notte saranno accesi per perpetuare la memoria di chi non ce l’ha fatta. A sostegno dell’imponente opera, una teoria di piloni, la cui sezione sarà ispirata a quella della prua di una nave. Un memoriale e, al contempo, una rinascita, quando mai necessaria, di uno snodo fondamentale per la vita della città. Sono avviate le trattative tra Fincantieri e Autostrade, sulla base del progetto che ha consegnato l’archistar.

Principessa Lucrezia Odescalchi: rapina e aggressione a commesso Ovs, i fatti

In programma anche la riqualificazione dell’area

Come ha dichiarato Piano, Senatore a vita dal 30 agosto 2013, l’area dove è avvenuta la tragedia, la Val Polcevera è un distretto periferico, ma a cui è necessario accordare particolari cure, in forza di una città, com’è Genova, che non potendo estendersi Nè verso il mare, né verso la montagna e le zone in rilievo, deve concentrarsi su queste zone, dotate, dice Piano, di”grande valore urbanistico”. Ha infatti dichiarato: “Spero di essere utile, lo faccio con molta convinzione. Bisogna che la città ritrovi orgoglio e riscatto, bisogna ricostruire questo ponte e ripensare l’intera area della val Polcevera. Il ponte lo costruiscono gli ingegneri, ma sono lieto di poter essere utile al progetto perché dietro al ponte c’è l’orgoglio e la bellezza della città“.

CONTINUA A SEGUIRE TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK  E TWITTER  E  ISCRIVITI AL  FORUM   

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: