• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 18 settembre, 2018

articolo scritto da:

NoiPa stipendio: cedolino di settembre a breve sul portale, come vederlo

NoiPa stipendio cedolino settembre

NoiPa stipendio: cedolino di settembre a breve sul portale, come vederlo.

Le ultime su NoiPa stipendio, con il cedolino di settembre in arrivo. La data di esigibilità sarà invece anticipata questo mese, visto che il 23 cade di domenica. Altre novità riguardano la funzione Self Service, che consentirà di consultare l’importo del mese in anticipo rispetto alla disponibilità del cedolino; nonché le modifiche relative alle modalità di accredito dello stipendio. Andiamo a riepilogare tutte le ultime notizie a riguardo.

NoiPa stipendio e cedolino settembre: ecco le date

Come di consueto il giorno dell’esigibilità cade il 23 di ogni mese. Tuttavia a settembre il 23 cade di domenica; pertanto, come sempre avviene in questi casi, l’accredito dello stipendio sarà anticipato a venerdì 21 settembre. Come di consueto, le tempistiche dell’accredito del pagamento dipenderanno prevalentemente dalle modalità operative degli istituti bancari di riferimento.

Oggi martedì 18 settembre e mercoledì 26 settembre restano invece le date riguardanti le emissioni speciali. Oggi è infatti prevista l’emissione speciale per i compensi del personale Miur, mentre il 26 settembre sarà la data della seconda emissione speciale.

NoiPa stipendio e cedolino settembre: come vederlo in anticipo

Come scritto sul sito ufficiale di NoiPa, il portale è al lavoro su un nuovo servizio che consentirà la visualizzazione in anticipo dell’importo netto dei propri stipendi. “Questo servizio permetterà a tutti gli amministrati di verificare anche l’importo netto relativo all’ultima rata elaborata, in anticipo rispetto alla pubblicazione del cedolino”. Il servizio sarà rilasciato durante il mese di settembre, in versione definitiva si presume, visto che attualmente è in regime di sperimentazione. Infatti la funzionalità è stata già usata da alcuni utenti, che hanno potuto utilizzare la funzione Consultazione Ordini di Pagamento.

NoiPa aveva inoltre specificato che i lavori sul Self Service avevano temporaneamente sospeso la possibilità di usare il servizio nell’attuale modalità. “Pertanto i contenuti finora visualizzabili tramite la funzionalità Consultazione ordini di pagamento saranno resi temporaneamente inaccessibili per gli amministrati appartenenti a comparti diversi dalla scuola”. Per il personale del comparto scuola è invece disponibile il Self Service Contratti Scuola a Tempo Determinato al fine di verificare lo stato dei contratti riguardanti supplenze bravi, indennità di maternità su supplenze e conseguenti a incarichi di religione.

NoiPa stipendio: cambio modalità accredito

Va infine ricordato che a partire dal 1° ottobre chi riceve i pagamenti sul conto della Postepay Evolution, sarà tenuto a cambiare l’Iban direttamente sul portale.

Postepay Evolution: cambia l’Iban. Come fare in tempo.

A tal proposito, NoiPa ha pubblicato di recente un messaggio sulla sua pagina Facebook, informando sulle modifiche relative alle modalità di accredito dello stipendio su NoiPa. “Aspetta prima di chiudere il tuo vecchio conto!” scrive il sistema. “Verifica prima l’effettivo accredito dello stipendio sul tuo nuovo conto corrente. La concreta applicazione della variazione della modalità di accredito ha effetto, infatti, dal mese successivo a quello in cui effettui la modifica sul portale NoiPa”. Pertanto, qualora si dovesse operare con la modifica nel mese di settembre, la variazione  avrà effetto dal mese di ottobre.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: