•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 23 settembre, 2018

articolo scritto da:

Diretta Torino-Napoli: streaming, video gol e risultato finale (1-3)

Torino-Napoli

Diretta Torino-Napoli: streaming, video gol e risultato finale (1-3)

Per aggiornare la pagina, premi F5 o ricarica la pagina

Torino-Napoli: la cronaca del secondo tempo

95′ È FINITA! Il Napoli vince per 3-1 in trasferta contro il Torino e aggancia la Juve in testa alla classifica, in attesa del match di questa sera tra Juve e Frosinone

94′ Il Napoli si avvia a ottenere la sua quarta vittoria in cinque partite, raggiungendo momentaneamente la Juve a 12 punti.

92′ Alla vicino al gol! Su bella azione dei partenopei, Allan si ritrova da solo in mezzo all’area e con il piattone a giro, di sinistra, spaventa Sirigu, che probabilmente non ci sarebbe mai arrivato!

92′ Sembra che sia finito il carburante per i padroni di casa, che hanno rinunciato ad attaccare. Il Napoli ha narcotizzato la partita grazie all’imposizione di ritmi lentissimi.

90′ altri 5 minuti da giocare. Recupero molto ampio legato al cooling break.

88′ Cambio nelle file del Toro. Fuori Baselli, dentro Edera.

85′ Poco da segnalare in questi ultimi minuti. Il Toro sembra essersi arreso, anche se basterebbe una fiammata, un guizzo, per riaprire tutto.

84′ Ci prova Insigne da fuori, ma il tiro è facile preda di Sirigu. Conclusione abbastanza forte ma bassa e centrale. Nessun pericolo.

82′ Parigini cerca il gol acrobatico! Sugli sviluppi di un lancio lungo, Belotti serve bene la corrente Parigini che prova il tiro al volo di destro. Palla alto, tentativo pregevole, ma ancora 1-3.

80′ Il Napoli cerca di mantenere il possesso del pallone, ma il pressing del Torino impedisce il giro palla voluto da Ancelotti. Mancano 10 minuti più recupero: le due squadre sembrano sulle gambe, complice il gran caldo di oggi.

77′ Berenguer esegue un pregevole disimpegno nella propria trequarti: prima intercetta un passaggio smorzato di Hamsik dal centro dell’area, e poi salta in scioltezza due avversari. Applausi dagli spalti per il numero 21 dei granata, tra i migliori dei suoi.

75′ Angolo per il Napoli battuto da Maksimovic ma nulla di fatto.

74′ Ultimo cambio per il Napoli. Fuori Luperto, dentro Maksimovic

73′ Mertens ci prova! Su contropiede – l’ennesimo, dei ragazzi partenopei -, è arrivata la conclusione del belga. Il tiro si spegne di poco a lato, ma con l’impressione che Sirigu fosse in pieno controllo della situazione.

72′ C’è stato il cooling break, che ha permesso ai giocatori di entrambe le squadre di rinfrescarsi.

70′ Adesso è quasi solo Toro, che prova l’arrembaggio. C’è da dire che il Napoli non rischia molto e sembra riuscire a gestire il doppio vantaggio maturato grazie ad un più che ispirato Insigne.

67′ ANCORA TORINO! Simone Zaza va vicino al gol con una conclusione dal centro dell’area che sembrava destinata a finire in rete, ma anche in questo caso c’è stato lo stop della difesa partenopea, oggi attentissima. Il Toro aumenta la pressione!

65′ Occasione Torino! Grande assolo del gallo Belotti che supera due uomini e trova Rincón in area; il tiro viene respinto provvidenzialmente da un difensore in corner

64′ Il Napoli cerca di anestetizzare la partita, con un ritmo molto più compassato e passaggi brevi e sicuri.

62′ Altra girandola di cambi: dentro Allan per Rog (Napoli) e Soriano per Meite (Torino). A Ancelotti resta solo un cambio a disposizione.

60′ Gooooool di LORENZO INSIGNE! Ancora una fantastica azione di contropiede del Napoli, porta Callejón al tiro da dentro l’area. Palla che si stampa sul palo e torna sui piedi del beniamino dei partenopei e con forza e precisione, spedisce la sfera al di là di Sirigu. Gran gol e di nuovo vantaggio rassicurante per gli uomini di Ancelotti!

57′ Tentativo velleitario da fuori del Toro. Ospina non ha problemi e guarda la palla spegnersi a lato. Il Torino, però, sembra aver finalmente preso le misure al Napoli.

55′ Arriva la prima sostituzione. Esce Simone Verdi ed entra Zielinsky.

54′ Da punizione, Belenguer ha provato a cercare il compagno sul secondo pallo ma il traversone è decisamente fuori misura e finisce al di là della linea di fondo.

52′ Giallo per Albiol che ha steso di netto il gallo Belotti. Giallo meritato, nonostante le proteste degli ospiti che sembrano essersi innervositi dopo il gol subito.

50′ Gol! Belotti! Il gallo non sbaglia e trasforma dal dischetto. Rigore impeccabile e Ospina battuto. I padroni di casa accorciano le distanze e rimane tanto da giocare!

49′ RIGORE Per il Torino! Luperto stende l’avversario in area e nessun dubbio per l’arbitro! È penalty!

48′ Si riparte con ritmi lenti. Rog è arrivato al tiro ma su suggerimento da off-side, quindi nulla da fare e punizione a favore del Torino.

47′ Il Toro comincia con un possesso palla lento e metodico, ma che non produce risultati.

45′ Si riparte! Batte il Napoli.

Tutto pronto per ricominciare, squadre di nuovo in campo.

Torino-Napoli: la cronaca del primo tempo

47′ Brivido per il Napoli! Il Toro costruisce l’occasione più limpida per i padroni di casa proprio allo scadere. Zaza esegue una bella sponda di testa per Rincón che, tutto solo da dentro l’area, spara un tiro forte ma troppo alto. Finisce così il primo tempo, 0-2 per i partenopei con gol di Insigne e Verdi!

45′ Saranno 2 i minuti di recupero.

43′ Izzo rifila una gomitata involontaria a Callejón, apparso da dietro con grande rapidità. Gioco fermo e ammonizione per Izzo.

41′ Belotti si avventa su un traversone ma, per poco, non ci arriva.

38′ Ci ha provato Baselli ma il tiro finisce abbondantemente alto sopra la traversa. Una punizione che poteva produrre più pericoli.

37′ Zaza su ripartenza si guadagna una punizione da ottima posizione! Viene ammonito Marko Rog proprio per il fallo tattico commesso sul forte attaccante granata.

36′ Il Torino fa girare bene il pallone nella propria trequarti, ma manca il passaggio decisivo e, in particolare, l’idea brillante che permetta di scardinare la difesa partenopea.

34′ Piccolo brivido per il Napoli! Ospina esegue un dribbling pericolosissimo nella propria area contro Simone Zaza, che quasi gli prende il tempo. Si lamenta Ancelotti in panchina.

32′ Tentativo oggettivamente orribile di Aina (Torino) che da fuori area fa partire un tiro estremamente impreciso.

31′ C’è stato un piccolo break. I ritmi si sono abbassati, complice anche il gran caldo di oggi.

27′ Belenguer tira dal limite dell’area e Koulibaly butta in angolo! Il Torino finalmente sembra uscire allo scoperto.

24′ Il Torino incrementa la pressione e arriva all’ottenimento di un corner.

22′ Primo giallo del match, per Koulibaly. Intervento duro su Zaza. Ammonizione giusta e infatti non arrivano polemiche da parte dei giocatori partenopei.

20′ Gooooool di SIMONE VERDI! Arriva il raddoppio dei partenopei! Mertens serve un pallone perfetto dall’out di sinistra per Verdi che di controbalzo dal centro dell’area può tirare di sinistro: smorzato, ma velenosissimo e preciso. Sirigu non poteva far nulla e arriva il raddoppio, possiamo dire meritato, degli ospiti di casa.

20′ Insigne cerca il gol di classe con una palombella da fuori area, ma il pallone termina a lato senza intimorare Sirigu, tra l’altro ben piazzato.

18′ Il Toro fa girare il pallone, cercando di rallentare i ritmi di gioco. Il Napoli mantiene il baricentro alto, pur senza pressare eccessivamente. Un assetto che per ora favorisce la squadra di Ancelotti.

16′ Altro angolo per il Napoli. Insigne piazza un pallone morbido dalla sinistra e la difesa allontana in corner.

15′ angolo per il Napoli e quasi gol di Koulibaly! Sirigu è bravissimo a rispondere all’incursione del forte difensore partenopeo. Ancora occasione per il raddoppio degli ospiti.

13′ Mertens tenta la magia dall’out di destra, con un pallonetto a sorprendere Tore Sirigu. Il tentativo però è velleitario e non desta la minima preoccupazione.

12′ Ottima circolazione palla del Napoli. Oggi i ragazzi di Ancelotti sembrano essere davvero in palla. Il Torino deve prendere le misure.

10′ Adesso il Torino cerca di far girare il pallone, ma sul break del Napoli, i partenopei vanno vicinissimo al raddoppio! Insigne non arriva sul delizioso servizio dalla destra di Hamsik, con Sirigu già battuto.

8′ OCCASIONISSIMA NAPOLI! In contropiede, Mertens serve meravigliosamente Simone Verdi al centro dell’area ma il recupero del difensore e l’uscita del portiere sono provvidenziali. Palla in corner ma che rischio per il Toro!

6′ In una punizione sulla trequarti a favore del Toro, i granata cercano una schema difficile e poco efficace. Il Napoli sventa la minaccia senza problemi

4′ Gooooool Di Lorenzo Insigne! Luperto ha piazzato un bel cross dalla sinistra; la difesa non ha spazzato a dovere e il pallone è finito sul destro dello “scugnizzo” che scarica, di collo pieno, una botta fortissima che trafigge il portiere granata. È vantaggio Napoli!

3′ Il Napoli comincia con un giro palla. Si parte a ritmi bassi, considerando anche il caldo che continua a incidere sui ritmi di gioco.

1′ Partiti!

Torino-Napoli: il pre-partita

12.35 Arbitra M. Irrati. Foto di rito e tutto pronto per il calcio d’inizio!

12.30 Le squadre fanno il loro ingresso in campo. Si comincia in leggero ritardo. C’è l’ambiente delle grande occasioni, con uno stadio quasi gremito.

12.28 Grande ambiente a Torino, con entrambe le tifoserie che animano con calore i propri beniamini.

12.22 Manca poco all’inzio del match. Il Napoli si schiera con un modulo inconsueto: Ancelotti opta per passare dal 4-3-3 a un più solido 4-4-2. Spazio a Verdi e Luperto. Per il Torino, formazione quasi ottimale, quella schierata da mister Mazzarri.

Formazioni Torino-Napoli

Benvenuti alla diretta di Torino-Napoli! In Piemonte, i partenopei si giocano la rincorsa alla Vecchia signora. Il Toro, dal canto suo, deve rifarsi di un avvio stentato, che non si addice alle potenzialità della squdra granata. Ecco le formazioni ufficiali:

TORINO(3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkolou, Moretti; Aina, Baselli, Rincon, Meité, Berenguer; Zaza, Belotti. A disposizione: Bremer, Damascan, De Silvestri, Djidji, Edera, Lukic, Parigini, Ichazo, Soriano, Rosati. Allenatore: Mazzarri.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Luperto; Callejon, Rog, Hamsik, Verdi; Mertens, Insigne. A disposizione: Allan, D’Andrea, Diawara, Karnezis, Maksimovic, Malcuit, Milik, Rui, Zelinski, Ruiz. Allenatore: Ancelotti.


La quinta giornata di Serie A 2018/2019 vedrà sfidarsi, nel lunch match, Torino-Napoli. Una partita sulla carta difficile, che vedrà due squadre in forma giocarsi i 3 punti. I granata hanno collezionato 1 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. Gli azzurri sono terzi (a pari punti con la Spal seconda) con 3 vittorie e 1 sconfitta. Rispettivamente 5 e 9 punti. Entrambe le compagini hanno già affrontato delle dirette concorrenti, quindi il calendario, soprattutto per il club di Ancelotti, si è alleggerito. La squadra di Mazzarri è consapevole dei suoi mezzi e intende far bene per puntare ad una buona posizione in classifica.

Dove vedere Torino-Napoli in diretta streaming o in TV

Diretta Torino-Napoli: dove vedere la partita

Il Torino, che ospiterà i campani, non deve avere paura di affrontare il Napoli e deve dire la sua in campo. Meite e Berenguer sono partiti molto bene, dall’altra parte Zielinski e Insigne stanno portando avanti la squadra. Entrambi i club non hanno difficoltà a segnare, ma a contenere le azioni avversarie. Torino con 4 gol fatti e subiti. Napoli con 6 reti fatte e subite. Qualche problemuccio di troppo in fase difensiva che ha negato la vittoria al Torino contro l’Udinese (finita 1-1), e ha evitato al Napoli una pessima sconfitta contro la Sampdoria per 0-3 in casa. Comunque squadre concentrate e pronte a far bene.

La partita Torino-Napoli si gioca Domenica 23 Settembre alle ore 12:30, allo Stadio Olimpico Grande Torino. La sfida sarà visibile in esclusiva su DAZN (per gli iscritti), tramite Sky Q e Premium. Sarà necessario abbonarsi alla piattaforma e godere di una buona connessione ad internet.

Diretta Frosinone-Juventus: streaming, video gol e risultato LIVE

Torino-Napoli: gli obiettivi

I granata vogliono sfruttare ogni occasione, con una squadra giovane e desiderosa di fare. Mazzarri sembra aver trovato la giusta dimensione e il Torino esprime un buon calcio, diverte e fa punti. L’obiettivo è quello della metà classifica, cercando di rientrare nelle prime 10 posizioni. Il Napoli ha preso Ancelotti, allenatore esperto di calcio e panchine. Gli azzurri devono far meglio dello scorso anno in Champions League (nonostante il girone molto duro). Obiettivo è quello di fronteggiare la Juventus alla lotta scudetto, anche se sembra una corsa impossibile da vincere. Ipotecare il secondo posto e puntare alla Coppa Italia per portarsi a casa qualcosa.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: