Pubblicato il 20/09/2018

Governo ultime notizie: ponte Genova, decreto ai dettagli

autore: Alessandro Faggiano
governo ultime notizie, pronto il deceto legge per Genova. chi sono i morti di genova

Governo ultime notizie: ponte Genova, decreto ai dettagli

Siamo in dirittura d’arrivo per il decreto legge – questo, realmente d’urgenza – preparato per la delicata situazione genovese. Il decreto ripartirà i compiti tra Governo ed enti locali. All’esecutivo spetta la nomina del commissario straordinario (anche se sarà concordato con Regione e Comune), il quale provvederà a identificare la (o le) società che si occuperà della demolizione del ponte Morandi e la successiva ricostruzione. Per gli enti locali – dalla Regione al Comune -, resta la gestione di tutto ciò che inerisce la viabilità, gli sgravi fiscali e l’emergenza abitativa.

Ponte Morandi: restauro o ricostruzione, quali sono le ipotesi?

Decreto Genova: Toti conciliatore. Il PD all’attacco

Dopo le frizioni iniziali – con Toti in prima linea ad attaccare il Premier Conte, reo di non aver consultato la Regione -, sembra che si sia trovato un punto d’incontro. A quanto pare, l’incremento degli sgravi a favore della comunità genovese e dei fondi per il trasporto pubblico ha tranquillizzato il governatore Toti.

Nonostante l’intesa trovata tra esecutivo e Regione, il Partito Democratico passa all’attacco. Ecco come viene riportata la nota del PD ligure: “ancora parole e nessun atto concreto per Genova. Siamo a un nulla di fatto a 35 giorni dal crollo. Ci saranno due commissari anziché uno: una lottizzazione da Prima Repubblica”.

Governo ultime notizie: il vero nodo riguarda il commissario

Il decreto legge dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta già entro questo fine settimana. A partire da quel momento, entro 10 giorni, dovrà nominare il commissario straordinario. Rixi ha già fatto sapere ai mezzi di comunicazione di non avere il profilo adatto. Tra i nomi che girano più insistentemente, troviamo Iolanda Romano, attualmente impegnata come commissaria al Terzo Valico, e Titti Postiglione (ex Protezione Civile).

Ponte Morandi: crepa 7 minuti prima del crollo, chi sono gli indagati

Governo ultime notizie: a Genova, inaugurata la Superba

Mentre si continua a discutere sugli ultimi dettagli del decreto legge per la situazione d’emergenza di Genova, è stata inaugurata – in presenza del viceministro Edoardo Rixi -, la nuova arteria dedicata al flusso dell’area portuale. Una strada dedicata unicamente al transito dei tir. Come ha affermato lo stesso Rixi, “Questa strada è importante per due funzioni: la prima è che separa il flusso merci dal traffico urbano: con il crollo del ponte insistevano sulla stessa arteria. Il secondo motivo è che, in caso di congestione, questa nuova strada permette di avere un polmone per gestire l’afflusso dei camion in maniera separata dalla viabilità ordinaria”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →