[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: martedì, 2 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Ticket sanitario 2019: taglio costo in Legge di Bilancio, parla la Grillo

Ticket sanitario 2019 taglio costo in Legge di Bilancio parla la Grillo

Ticket sanitario 2019: taglio costo in Legge di Bilancio, parla la Grillo

Taglio in vista per il ticket sanitario in Legge di Bilancio 2019?


In vista della prossima manovra il Ministro della Salute Giulia Grillo è impegnata su alcuni obiettivi strategici. Primo tra tutti la riduzione del ticket sanitario. Il Ministro è a lavoro per un ‘decreto di emergenza’ relativo ai servizi sanitari. L’impegno politico dell’esponente del MoVimento 5 Stelle va nella direzione del ‘rilancio del servizio pubblico attraverso la riduzione dei ticket e la diminuzione delle liste di attesa sia per le visite che per le cure diagnostiche’.

Ticket sanitario 2019, ministro Grillo: diminuire tempi di attesa

Gli altri punti su cui il ministro della Salute si è concentrato nelle sue ultime dichiarazioni riguardano il personale impegnato nel comparto sanitario. Ed i tempi di attesa. Infatti il ministro ha riconosciuto che nonostante molte situazioni critiche ‘le cure sono sempre state assicurate grazie all’impegno del personale’. ‘Non è possibile – ha aggiunto Grillo – che per le cure i cittadini debbano aspettare tempi lunghissimi’.

Ticket sanitario 2019, confronto con parti in causa

Il Ministro Grillo lavora per trovare risorse da investire nel personale, soprattutto finalizzate al rinnovo del contratto dei medici. Gli altri punti sono: il progressivo sblocco del turn over, la rimodulazione dei ticket. E gli investimenti per l’edilizia sanitaria e per l’ammodernamento tecnologico. ‘Non sto parlando di un libro dei sogni, ma di un lavoro che abbiamo già cominciato attraverso un confronto con le parti in causa‘.

Ticket sanitario 2019, casi di esenzione

Come abbiamo illustrato in questo nostro articolo il pagamento del ticket sanitario è previsto in diversi casi. Cioè per le visite specialistiche; esami strumentali e di laboratorio, prestazioni terapeutiche e riabilitative effettuate in ambulatorio. Previsto anche il pagamento per le visite effettuate in pronto soccorso in codice bianco. Mentre sono escluse dal pagamento del ticket sanitario le prestazioni effettuate in pronto soccorso a pazienti con codice rosso, giallo o verde. Infine ci sono una serie di soggetti che possono richiedere l’esenzione del ticket sanitario a condizione che rispettino determinati requisiti legati al reddito. Inoltre sono esentati anche i soggetti con malattie rare o croniche, in situazioni di invalidità e in gravidanza.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: