•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 17 agosto, 2014

articolo scritto da:

Gozi: “Recessione? Il problema è europeo, basta con l’austerity”

gozi pd

“Prima di crocefiggere Renzi forse era meglio aspettare i dati europei. Non ce la prendiamo con l’Istat per l’anticipazione, ma è evidente che quelle statistiche ora vanno collocate in un contesto tutto negativo. Il problema è l’Europa, certo. Ma a questo punto occorre un cambio di politiche: basta tagli e austerità, al centro crescita e occupazione”. Lo dice il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi in un’intervista a Repubblica, sulla crisi nell’Eurozona.

Più che ridiscutere le regole del Fiscal compact, ora – secondo Gozi – è il momento di “applicarle in modo più intelligente e meno tecnocratico”, anche perchè sono state pensate “ipotizzando crescita e inflazione al 2%. Mentre ora la prima langue e la seconda è negativa. Certo – aggiunge – sarebbe utile trovare le condizioni per abbassare le tasse sul lavoro in tutta la zona euro. E sottrarre dal patto di Stabilità alcuni investimenti produttivi”. Sulle parole di Draghi, Gozi risponde che il governo condivide quelle “sulle riforme che l’Italia deve fare e sta facendo”, inoltre “vogliamo più in generale rafforzare l’Unione politica e democratica europea, ma l’epoca delle troike è finita”-

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: