articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Canone Rai 2018: rimborso pagamento anni passati, modulo per domanda

Canone Rai: rimborso pagamento, modello domanda
Canone Rai 2018: rimborso pagamento anni passati, modulo per domanda

Modulo rimborso pagamento canone Rai 2018


Canone Rai 2018: rimborso pagamento anni passati, modulo per domanda

Modulo domanda rimborso per canone Rai non dovuto

Alcuni soggetti possono godere dell’esenzione dal pagamento del canone Rai. Questi sono i cittadini over 75 con un limite reddituale di 8.000 euro per l’anno 2018. Prima la soglia di reddito ammontava a 6.713,98 euro. In caso di tassa addebitata per errore, è possibile richiedere il rimborso tramite apposito modulo. Si tratta dello stesso modello in cui si può contestualmente richiedere l’esenzione dal pagamento del canone. Ora, qual è la procedura da seguire?

Canone Rai: pagamento per errore, come chiedere il rimborso

Chi ha pagato per errore il canone Rai, o meglio che se lo vede addebitato per sbaglio in fattura nonostante il diritto all’esenzione, può dunque procedere con la richiesta di rimborso. Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile scaricare la modulistica necessaria per ottenere il rimborso. Il modulo dovrà essere compilato in ogni sua parte; quindi, inserire data e firma.

Una volta compilato il modello, bisognerà inviarlo per via telematica tramite gli appositi canali. Altrimenti potrà essere spedito per posta raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo. Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale 1 di Torino – Ufficio Territoriale di Torino 1 – Sportello S.A.T. – Casella Postale 22 – 10121 Torino. Alla domanda bisognerà allegare anche una copia del documento d’identità. In alternativa alla posta raccomandata, sarà possibile presentare il modello con la fotocopia della carta d’identità recandosi fisicamente presso gli uffici dell’Agenzia.

Conguaglio bolletta luce e gas; rateizzazione e quando non pagare.

Canone Rai: richiesta rimborso, tempi e modello pdf

Si ricorda che la domanda dovrà essere presentata entro il 31 gennaio 2019. Se si supera tale data, si potrà avere diritto solo al rimborso parziale dell’imposta; ciò, però, solo se il modulo sarà inviato dal 1° febbraio al 30 giugno 2019. In questo caso, infatti, si avrà diritto al rimborso semestrale.

Di seguito, il link al modulo di richiesta di rimborso del canone di abbonamento alla televisione per uso privato; potrà essere pagato con addebito nella fatture della luce. Ecco il pdf scaricabile e stampabile.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: domenica, 17 Marzo 2019