pubblicato: giovedì, 18 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Visita fiscale INPS: giustificazione assenza, come scrivere la lettera

Visita fiscale Inps: giustificazione assenza

Visita fiscale INPS: giustificazione assenza, come scrivere la lettera

Giustificazione Visita fiscale INPS, la lettera


Per quanto riguarda la visita fiscale INPS ci si chiede spesso se sia possibile risultare assente e quale sia la procedura da seguire per giustificare la propria assenza durante le fasce orarie di reperibilità.

Ricordiamo intanto che queste ultime differiscono tra dipendenti pubblici e dipendenti privati. I primi sono tenuti a farsi trovare al proprio domicilio – o a quello indicato sul certificato – dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18; i privati dovranno invece rispettare le fasce orarie 10-12 e 17-19. Esistono tuttavia dei casi di esonero dalla visita fiscale Inps, ben ribaditi anche dall’ultimo decreto Madia.

Visita fiscale INPS: casi di esonero, assenza giustificata

All’articolo 4 del decreto n. 206/2017, viene infatti precisato che alcuni soggetti sono esclusi dall’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità. Per tali dipendenti l’assenza alla visita fiscale INPS può essere riconducibile esclusivamente ai seguenti casi.

  • Patologie gravi richiedenti terapie salvavita;
  • Causa di servizio riconosciuta che abbia dato luogo all’ascrivibilità della menomazione unica o plurima alle prime tre categorie della Tabella A del Dpr n. 834/1981;
  • Stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidità riconosciuta, pari o superiore al 67%.

Esonero senza rivelare la malattia: quando si può.

Visita fiscale INPS: assenza, altre cause

Possono presentarsi però quei casi in cui il lavoratore, pur non rientrando nelle cause sopra elencate, è costretto ad assentarsi per motivi di forza maggiore o per situazioni che hanno reso necessaria l’immediata presenza del soggetto altrove. C’è poi la possibilità che il lavoratore debba assentarsi per sottoporsi a visite o accertamenti specialistici, correlati alla patologia per cui si è assenti dal lavoro, per le quali è impossibile stabilire un orario al di fuori di quello previsto dalle fasce di reperibilità.

Emicrania o cefalea: cosa cambia per la malattia.

Visita fiscale INPS: giustificazione esonero

In caso di esonero dalla visita fiscale INPS, il medico curante, a seguito della propria valutazione, potrà inserire nel certificato medico introduttivo che poi inoltrerà all’INPS il Codice E. Si tratta di un codice che di fatto va a escludere il soggetto da eventuale visita fiscale Inps. Naturalmente non basta il Codice E per comportare l’esonero; a questa dovrà seguire la valutazione dell’Inps.

Un discorso a parte merita il disturbo depressivo. Essere costretto a restare chiuso in casa ad aspettare il medico potrebbe non essere un buon rimedio per chi soffre di depressione. Quando invece uscire all’aria aperta potrebbe aiutare il processo di guarigione, magari anche dietro consiglio del medico. Su tale aspetto bisogna fare riferimento ad alcune sentenze della Corte di Cassazione, che si sono pronunciate in merito. In particolare, la sentenza n. 21621 del 2010 tratta nello specifico questo disturbo. “Per giustificare l’obbligo di reperibilità in determinati orari, non è richiesta l’assoluta indifferibilità della prestazione sanitaria da effettuare; ma è sufficiente un serio e fondato motivo che giustifichi l’allontanamento dal proprio domicilio”.

Esonero orario per emicrania: chi ne ha diritto.

Visita fiscale INPS: come giustificare l’assenza

Dopo aver visto una serie di casi che può portare all’assenza giustificata dagli orari di reperibilità per la visita fiscale, andiamo a vedere come scrivere la lettera di giustificazione per l’assenza. Il lavoratore dipendente ha infatti l’obbligo di avvisare il datore di lavoro della propria assenza durante l’orario di reperibilità, e di conseguenza anche l’INPS verrà a conoscenza.

Nella comunicazione il lavoratore dovrà scrivere i propri dati anagrafici, specificare il periodo di malattia e i motivi che causeranno la sua assenza. Ad esempio, in caso di visite specialistiche o controlli medici, egli dovrà scrivere che dovrà assentarsi dal proprio domicilio per effettuare visite specialistiche; e ovviamente specificare il giorno e la fascia oraria nella quale sarà assente.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: