•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 7 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Dove vedere SPAL-Inter in diretta streaming o in TV

Diretta Spal-Inter streaming risultato live serie A 2018/2019

Dove vedere SPAL-Inter in diretta streaming o in TV


SPAL-Inter è una partita importante per entrambe le squadre. La SPAL dopo un avvio eccellente che l’aveva promossa a ruolo di rivelazione del campionato, è incappata in tre sconfitte consecutive che l’hanno un po’ ridimensionata. Può sfruttare il fattore campo per trovare un rilancio. Ma è importante anche per l’Inter e la sua volontà di confermarsi tra i primissimi della classifica dopo un momento di difficoltà e aspirare al ruolo di Anti-Juve.

Calendario Serie A 2018/2019: date inizio, soste e turni infrasettimanali

SPAL: nonostante tre sconfitte, si rimane positivi

Non pesano in casa spallina le tre sconfitte consecutive con Fiorentina, Sassuolo e Sampdoria in questa fase ravvicinata del campionato. Il brillante inizio di campionato aveva fatto sognare i tifosi, ma in società si resta con i piedi per terra: anche quest’anno l’obiettivo è salvarsi con pochi affanni. E il patron della SPAL, Simone Colombarini, è sereno: “Usciamo da queste tre partite a mani vuote, ma siamo in crescita. L’Inter? Mi aspetto una SPAL pronta a giocarsela contro una big. I nove punti in classifica sono un buon bottino per una squadra che punta alla salvezza”. Anche se non è certo da partite come SPAL-Inter che passa la strada verso la salvezza, la SPAL proverà a mettere in difficoltà i nerazzurri. Anche per dimostrare che l’ottimo avvio di campionato non è stato casuale.

Serie A 2018/2019: il focus sulle 20 squadre. La pagina interattiva

Inter: vincere e confermarsi Anti-Juve

Nonostante un grande mercato l’avesse proiettata al ruolo di favorita per lo scudetto, l’Inter quest’anno ha passato un periodo di appannamento che non le aveva permesso di recitare il ruolo di Anti-Juve insieme al Napoli. Da un po’ di tempo, tuttavia, i nerazzurri sono tornati a essere protagonisti. Le recenti vittorie contro Sampdoria, Fiorentina e Cagliari l’hanno spinta in alto, al terzo posto in coabitazione con la Fiorentina.

Dopo anni di assenza, positivi anche i riscontri in Champions League, con la vittoria importantissima con il Tottenham. SPAL-Inter è una partita che i nerazzurri vogliono vincere per confermarsi nel gruppo delle migliori e poter approfittare di eventuali passi falsi delle avversarie dirette. In queste ore l’Inter ha fatto parlare di sé anche per le notizie di un avvicinamento a Marotta, in uscita dalla Juventus: sembra che il gruppo Suning, di cui l’Inter fa parte, abbia mostrato un forte interesse per il manager.

Il match dello stadio “Mazza”, SPAL-Inter: dove e come vederlo

Domenica 7 Ottobre 2018, ore 20.30, Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara: queste le coordinate di SPAL-Inter. La gara di Ferrara sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati Sky su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A sul satellite e anche sul digitale terrestre. In streaming su smartphone, PC, laptop, tablet e Smart TV mediante l’app gratuita SkyGo. Inoltre in Rete si trovano parecchi siti che fanno lo streaming non solo di SPAL-Inter, ma anche delle altre partite di Serie A. Questi siti sono sia gratuiti che a pagamento e spesso mettono a disposizione la visione legale degli incontri e di altri eventi sportivi.

SPAL-Inter: probabili formazioni

Una assenza importante per il tecnico della SPAL Semplici: Kurtic (frattura al gomito). Viviani, alle prese con un problema al polpaccio, è da valutare. In difesa Cionek, Vicari e Felipe sicuri. Al centro Lazzari e Fares sulle fasce, poi Valoti, Schiattarella e Missiroli, mentre davanti Antenucci farà compagnia a Petagna, sicuro del posto anche se Paloschi scalpita.

Spalletti in vista di SPAL-Inter dovrà valutare le condizioni dei suoi all’indomani dell’incontro di Champions con il PSV. Ad oggi, l’unico indisponibile è Vrsaljko, le cui condizioni (è fermo per un problema al ginocchio) sono da valutare. Di sicuro in attacco ci sarà Icardi supportato da Politano, Nainggolan e Perisic. Difesa a 4 con fra gli altri D’Ambrosio e il nuovo acquisto Asamoah; Brozovic e vecino in mediana.

SPAL (3-5-2): Gomis – Cionek, Vicari, Felipe – Lazzari, Valoti, Schiattarella, Missiroli,  Fares – Antenucci, Petagna.     Allenatore: Leonardo Semplici

INTER (4-2-3-1): Handanovic – D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah – Brozovic, Vecino – Politano, Nainggolan, Perisic – Icardi.     Allenatore: Luciano Spalletti

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: