pubblicato: domenica, 7 Ottobre, 2018

articolo scritto da:

Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: streaming, video gol e risultato finale (1-0)

Atlético Madrid

Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: streaming, video gol e risultato finale (1-0)

E alla fine, l’Atlético Madrid porta a casa tre punti d’oro. Il Betis ha giocato in maniera ordinata, senza sbavature, dimostrando tutte le ragioni di questo brillante avvio in Liga. I verdiblancos potevano uscire indenni dalla fossa biancorossa, ma Angel Correa ha detto di no. Una conclusione eccezionale da fuori area che non ha lasciato scampo a Pau Lopez, probabilmente il migliore in campo del Betis insieme all’ispirato Canales.

L’Atlético Madrid compie l’operazione sorpasso, superando gli odiati cugini della capitale. L’Atlético si porta momentaneamente in testa alla classifica, in attesa del big match del Mestalla (Valencia-Barcellona) e del Sánchez Pizjuan (Sevilla-Celta Vigo).


Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: la cronaca del secondo tempo

92′ È FINITA! L’ATLÉTICO MADRID VINCE PER LA MINIMA CONTRO IL BETIS SIVIGLIA! Basta un gol di pregevole fattura di Angel Correa, il jolly del Cholo Simeone.

91′ Koke e Thomas riescono a congelare il possesso di palla vicino alla bandierina. Il Metropolitano è una bolgia e i 3 punti sono sempre più vicini.

89′ Il Betis schiaccia l’Atlético Madrid nella propria area di rigore. Momenti difficili per i padroni di casa che cercano, in questi ultimi minuti, di tenere il pallone lontano dalla porta difesa da Oblak. Il Metropolitano ruggisce per questi ultimi 120 secondi di gioco.

88′ Brivido per l’Atlético! Sanabria batte una bella punizione che finisce di poco alta sopra la traversa!

87′ Ripartenza pericolosa del Betis! Lúcas Hernández deve fermare come può l’avanzata biancoverde e si prende diligentemente il cartellino giallo. Punizione da ottima posizione per il Betis

86′ CHE OCCASIONE PER L’ATLÉTICO! Godín spizza di testa sull’angolo, perfetto, di Jorge Koke. Pau Lopez ci mette la manona quel tanto che basta per mandare in corner.

84′ Ottimo possesso palla del Betis ma sulla possibile ripartenza, Marc Bartra è costretto al fallo. L’arbitro caccia il cartellino ed è giallo per il difensore biancoverde.

81′ OCCASIONE BETIS! Dagli sviluppi dell’angolo, Mandi è andato vicinissimo al gol!  Il giocatore è finito in rete, ma non la palla, che si è spenta di pochissimo a lato di Oblak.

80′ Angolo per il Betis che prova a rialzare la testa e a generare qualche pericolo. Terzo e ultimio cambio nel Betis: esce Francis, entra Sanabria.

78′ Giallo anche per Saúl Ñiguez, entrato troppo irruentemente sul terzino sinistro del Betis. In questo caso, forse, il giallo è un po’ eccessivo.

77′ Giallo per Filipe Luis, per fallo tattico. Ammonizione giusta per il brasiliano, laterale sinistro dell’Atlético Madrid.

76′ GOOOOOL DELL’ATLÉTICO MADRID! LA INSACCA ANGEL CORREA! Tiro imprendibile anche per l’eccellente Pau Lopez. Correa trova la via del gol grazie ad un bel break di Thomás Partey. Una serpentina per depistare il marcatore e poi il destro a giro nell’angolino basso, lì dove Lopez non può nulla!

73′ Terzo e ultimo cambio nell’Atlético Madrid. Esce Juanfran Torres, entra Santiago Arias.

70′ Quasi gol dell’Atlético! Una fantastica incursione di Diego Godín avvia l’azione d’attacco dell’Atlético. Correa cerca di servire Griezmann nel centro dell’area ma dopo una serie di rimpalli, il Betis riesce a sventare il pericolo!

68′ Bella azione personale di Saúl! Il canterano colchonero si invola sulla fascia sinistra e lascia partire un velenoso mancino, che si spegne di pochissimo a lato di Pau Lopez. Il portiere sembrava comunque in grado di coprire la traiettoria.

65′ Per il Betis, esce Joaquín, entra Tello. Per l’Atlético Madrid, esce Kalinic, entra Thomas Partey.

63′ Dubbio nell’area colchonera! Una bella manovra offensiva del Betis porta i biancoverdi vicino al tiro. Il Betis reclama un possibile rigore per atterramento nel muschio ma non c’è nulla e si continua a giocare. Pronti ad entrare sia Tello Herrera (Betis) che Thomas Partey (Atlético)

61′ GRANDE OCCASIONE ATLÉTICO! Griezmann riesce a penetrare tra le linee grazie ad un meraviglioso filtrante; il francese la butta in mezzo per Kalinic che arriva per primo sul pallone ma Pau Lopez, con un guizzo, salva tutto!

60′ Maggior possesso palla per l’Atlético ma è difficile trovare gli spazi. Il Betis è molto ordinato e non lascia spazi scoperti.

58′ Giallo per Diego Godín per fallo irruento su Loren.

56′ Si riscaldano gli animi per una decisione che non convince né il Betis né l’Atlético. Primo cambio nell’Atlético Madrid: esce Thomas Lemar, entra Angel Correa.

54′ Adesso è solo Atlético! La rojiblanca spinge fortissimo e Rodrigo trova un tiro potente e preciso da fuori area! Pau Lopez dice di no e sulla respinta Griezmann si avventa sul pallone, ma l’estremo difensore biancoverde si fa trovare pronto.

50′ Squillo Atlético! Koke esegue una perfetta verticalizzazione. Griezmann tira al volo da sinistra e Lopez è costretto all’intervento! Sugli sviluppi, una magia di Kalinic! Il croato va vicinissimo al gol liberandosi con una finta del diretto marcatore e tirando violentemente sul palo. Portiere battuto ma ancora 0-0.

47′ Buono schema sulla punizione del Betis: Joaquín prova il passaggio per vie orizziontali e manda al tiro il compagno di squadra. Pallone deviato dalla difesa e corner per il Betis.

46′ Partiti! L’Atlético parte subito in attacco e guadagna un corner! Sugli sviluppi dello stesso, però, parte un micidiale contropiede del Betis. Loren scappa via e Juanfran non può far altro che buttarlo giù e prendersi il giallo.

Gli uomini a disposizione di Betis e Atlético si riscanldano sul prato verde del Metropolitano. Per ora, davvero pochissime emozioni. Ci sarà da aspettarsi un secondo tempo diverso dalla prima frazione, probabilmente con l’Atlético meno guardingo e il Betis pronto a colpire in contropiede.

Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: la cronaca del primo tempo

45′  Finisce senza recupero, questo primo tempo di Atletico Madrid-Betis Siviglia

44′ Si entra nell’ultimo minuto di gioco. L’Atlético guadagna una punizione grazie a Antoine Griezmann. Il cross di Lemar va dritto sulla testa di Lucas Hernández ma il cabezazo non è sufficientemente preciso e potente.

42′ Mischie selvagge a centrocampo, con 10 giocatori in un fazzoletto di campo. Si gioca tantissimo nei pressi del cerchio di centrocampo, con il Betis che cerca di far valere la superiorità numerica in quel reparto.

40′ Fase molto confusa della partita con una lunga serie di errori in fase di impostazione commessi sia da un lato che dall’altro. Alla fine, arriva il giallo per Junior (Betis), che blocca una ripartenza dell’Atlético. Giallo meritato.

37′ Si scaldano gli animi al Metropolitano, con i biancorossi che reclamano un eccessivo fiscalismo da parte dell’arbitro. L’ Atlético Madrid sta prendendo campo e Griezmann è arrivato alla conclusione di testa dal centro dell’area. Tentativo, in ogni caso, velleitario. Nessun pericolo per Pau Lopez.

34′ Una punizione – polemica – da buona posizione per il Betis si trasforma in un pericoloso contropiede dell’Atlético! Lemar guida la contra e serve Kalinic. Il retropassaggio per Griezmann è però troppo forte e il francese non aggancia bene. Il portiere può così bloccare prima dell’arrivo della stella rojiblanca.

32′ Ancora bella azione per il Betis Siviglia! Una bella verticalizzazione di Joaquín pesca Loren in profondità il quale prova a servire, di tacco, il neo entrato William Carvalho. La difesa rojiblanca però intercetta e si rimane sullo 0-0.

29′ Buona occasione per il Betis! Francis mette in mezzo un cross basso e velenosissimo dall’out di destra. Juanfran salva tutto e spazza via, prima che il pallone arrivi a Joaquín.

28′ Saúl ha tentato l’assolo  ma nell’ultimo allungo il difensore biancoverde copre bene. Sul brutto rinvio del portiere, Griezmann prova a liberarsi e trova il tiro, ma viene intercettato dalla folta retroguardia del Betis.

25′ Tanto possesso palla del Betis, che sembra in totale controllo del match. Pur senza creare alcun periocolo, sta annullando il potenziale offensivo dei padroni di casa.

22′ Possibile break dell’Atlético Madrid con Lemar, Griezmann e Kalinic. Il numero 11 ha cercato il croato ma il passaggio era fuori misura. Sulla ripartenza, il Betis consegue punizione da buona posizione ma non si producono pericoli per l’Atlético.

19′ Nulla da segnalare qui al Wanda Metropolitano: oggettivamente, per ora, una sfida senza mordente, con le due squadre che sembrano non volersi scoprire.

16′ Dopo l’occasione passata sui piedi di Filipe, si torna a giocare a ritmi bassi. Arriva la prima sostituzione nel Betis. Esce Guardado (per infortunio), entra William Carvalho.

13′ Occasione Atlético! Dopo un bel traversone di Juanfran dalla destra, si avventa l’accorrente Filipe Luis che prova la botta di sinistro. Il tiro finisce di poco a lato e primo brivido per Pau López, finora totalmente inoperoso.

10′ Gioco molto frammentato, con entrambe le squadre che non tirano indietro la gamba. Il Betis, in ogni caso, gioca con molta tranquillità e in controllo del pallone.

7′ Ritmi che si alzano e prima opportunità per Kalinic che controlla un pallone difficile ma non riesce a dar proseguio all’azione.

4′ OCCASIONE BETIS! Lúcas si fa scappare Loren che riesce a penetrare in profondità. Il numero 16 dei biancoverdi però è frettoloso e conclude malissimo.

3′ Si parte a ritmi blandi al Metropolitano, con il Betis in maggior possesso del pallone. Ottimo ambiente con le tifoserie gemellate e unite da una lunga amicizia.

1′ PARTITI! Batte il Siviglia che attacca da sinistra verso destra.

Partita d’alta classifica al Wanda Metropolitano di Madrid. Si affrontano l’Atlético del Cholo Simeone e il Betis di Siviglia, allenato da Quique Santín. I biancorossi sembrano aver trovato la quadratura del cerchio, grazie a una serie di risultati positivi e di peso. Il pareggio strappato in casa dei cugini del Real – in crisi nera, dopo l’ennesima sconfitta, stavolta a vantaggio del modesto Deportivo Alavés – e le vittorie di carattere in Champions League (contro Monaco e Brugges) rilanciano le ambizioni della formazione madrileña.

Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: scontro per i piani alti

Atlético e Betis condividono la stessa posizione, con la squadra di casa attualmente davanti solo per la differenza reti. Per entrambe, quindi, partita decisiva per lanciarsi definitivamente verso i piani alti della classifica. Gli attuali 12 punti sono un buon bottino per questo avvio di campionato (in particolare per la squadra andalusa).

Diretta Atletico Madrid-Betis Siviglia: le formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2) Oblak; Filipe Luis, Lúcas Hernández, Godín, Juanfran; Koke, Saúl, Rodrigo, Lemar; Griezmann, Kalinic. A disposizione: Adán, Arias, Thomas, Correa, Gelson, Borja Garcés. Allenatore: Simeone.

BETIS SIVIGLIA (3-5-2) Pau López; Sidnel, Bartra, Mandi; Junior, Canales, Lo Celso, Guardado, Francis; Loren, Joaquín. A disposizione: Joel Robles, García, Inui, Sanabria, Boudebouz, Tello, Carvalho. Allenatore: Setién.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: