pubblicato: domenica, 7 Ott, 2018

articolo scritto da:

Master primo livello: migliori per lavorare subito. La classifica

Laurea isee universitario 18 Inps calcolo e documenti necessari, come farlo

Master primo livello: migliori per lavorare subito. La classifica.

Chiunque si affacci nel mondo universitario, sa benissimo che oltre ad una laurea triennale c’è altro da fare. Dopo un percorso di studi di 3 anni spesso ci si aggiungono un master primo livello, una specializzazione e quant’altro; qualcosa di più concreto sia per quanto riguarda lo studio che il lavoro. Intraprendere, quindi, un master che dia garanzie (attraverso stage e tirocini) lavorative e di guadagno non è cosa da poco.

Ti potrebbe interessare anche: Isee universitario 2018 Inps: calcolo e documenti necessari, come farlo

Master primo livello: ecco quelli migliori

I master di primo livello più affidabili sia per qualità che per prospettiva economico/lavorativa sono: indirizzo economico, indirizzo giuridico, indirizzo ingegneristico, indirizzo psicologico, indirizzo umanistico. Alcuni master, che siano di di primo o di secondo livello, usufruiscono di collaborazioni con enti convenzionati; molto spesso si tratta di importanti aziende che, attraverso collaborazioni con l’Università aprono diverse strade. Hanno principalmente due compiti. Il primo è quello di fornire lezioni corsi con a capo professionisti del mestiere. Allo stesso tempo, hanno anche il compito di proporre agli studenti la possibilità di intraprendere stage e tirocini. Proprio grazie a questa esperienza si ha un’opportunità occupazionale poiché, chiaramente, fare un buono stage può portare ad una vera e propria assunzione.

Guardando alle possibilità occupazionali, la classifica è stilata. Per quanto riguarda l’indirizzo economico, il manager si presenta come una figura fondamentale per chiunque operi sul mercato. Quindi il master in questo settore è molto valido. Si tratta di un percorso post-laurea che ha l’obiettivo di formare professionisti efficienti e versatili, capaci di operare in diversi ambiti. Tra questi possiamo citare economia e finanza o anche general management. In più nuove tecnologie  e marketing. Il piano di studi comprende materie e approfondimenti attinenti alla matematica generale, alla stessa economia, politica e aziendale; anche alla statistica. Una volta concluso il master, i corsisti potranno ricoprire svariati ruoli in base agli studi completati. Alcuni di questi sono: Chief Executive Officer, General Manager, Human Resources Manager, Marketing Manager. Inoltre ci sono Project Manager, Business Development Manager. 

Per quanto riguarda l’indirizzo giuridico, la salvaguardia dell’ambiente, e i problemi ad esso connessi, rientra tra i temi più trattati di recente. La direttiva in merito è in continuo sviluppo, perciò si sente la necessità di ricorrere a figure specializzate, capaci di affrontare leggi e decreti. Il corso affronta parecchie tematiche, come i principi del Diritto Ambientale, la disciplina dei rifiuti; e anche i procedimenti amministrativi in materia ambientale.Tra i temi più importanti troviamo la tutela del mare e delle aree naturali protette.

Ti potrebbe interessare anche: Lauree triennali più redditizie: quali sono, ecco la classifica

Master primo livello: gli altri indirizzi

Per l’ambito ingegneristico, tra i migliori master degli ultimi anni c’è quello di “Innovazione, sviluppo e gestione di reti energetiche basate su energie rinnovabili” (promosso da S.C.I.R.E e MATE Advanced Laboratory). Il corso è indirizzato soprattutto ai neo-laureati in Ingegneria Meccanica Ingegneria Civile e ha l’intento di  plasmare figure pronte a lavorare con abilità e praticità in molteplici ambiti del settore energetico e ambientale. Non è un caso infatti, che i temi principali del master riguardino la realizzazione di sistemi integrati per la produzione di energia elettrica e calore, posti su fonti di energia rinnovabili. Alcuni degli argomenti che vengono sottoposti sono: efficienza energetica, termodinamica e sistemi energetici. Tra gli altri ci sono anche le conoscenze basilari sull’analisi fluidodinamica.

Per l’indirizzo psicologico, i master che aiutano a trovare lavoro sono Counseling Psicologico per i frequentanti psicologi e Counseling Relazionale per i frequentanti non psicologi. In questi percorsi formativi (post-laurea), ci sono alcuni corsi uguali e altri differenti, in base al settore scelto. Il piano di studi di questo master affronta diversi argomenti in modo dettagliato. Tra le materie da affrontare troviamo definizione e normative del counseling; anche la comunicazione nella relazione d’aiuto, la relazione d’aiuto e anche storia. Alcuni dei corsi differenti sono questi: i modelli a confronto (solo per i frequentanti psicologi) e introduzione ai fondamenti del counseling (per tutti gli altri frequentanti). Poi c’è lo sviluppo psicologico (destinato ai frequentanti) e gli strumenti del counseling nel lavoro in equipe (disponibile per tutti gli altri frequentanti), la conduzione del lavoro di counseling nei vari contesti. In più sono disponibili esercitazioni durante il corso che, seppure facoltative, sono importanti per apprendere al meglio ciò che si è studiato.

Master in indirizzo umanistico

Per concludere si parla dell’indirizzo umanistico. Un buon master in questo ambito è “Master in Gestione e Amministrazione delle Risorse Umane”. Si tratta di un corso post-laurea di primo livello che appartiene alla facoltà di Scienze della Formazione. Il master ha il compito di garantire ai neolaureati la preparazione adeguata per lavorare come HR Specialist in imprese, organizzazioni, nella Pubblica Amministrazione e nelle società di ricerca e consulenza. Le materie di approfondimento sono molteplici. Nel piano di studi possiamo trovare alcune di queste: coaching, counselling e mentoring, ricerca e selezione, modelli di leadership, team building, teorie e tecniche per lo sviluppo delle Risorse Umane. Tra le altre, sviluppo dei talenti e sistemi di valutazione e gestione delle carriere.

Sono quindi questi gli indirizzi con i master più utili per immettersi nel mondo del lavoro. Chiaramente i corsi post-laurea validi in Italia sono tantissimi, questi 5 sono quelli più affidabili sul piano economico/lavorativo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: