Pubblicato il 11/10/2018

Era mio padre: trama e cast del film in tv su Rai 3 stasera

Era mio padre

Era mio padre: trama e cast del film in tv su Rai 3 stasera

Trama Era mio padre, stasera in tv su Rai 3


Road to Perdition, distribuito nel nostro Paese con il titolo di Era mio padre, è un film del 2002 diretto da Sam Mendes.

La trama si articola intorno alla figura di un affettuoso padre di famiglia, che però nasconde la sua vera identità di killer spietato. Alla fine, questo suo lavoro sporco, per conto della malavita organizzata, gli costerà molto caro.

Protagonista del film il celebre Tom Hanks, al fianco di Tyler Hoechlin, Paul Newman, Jude Law, Daniel Craig e Stanley Tucci. Un cast d’eccezione che compone il capolavoro di Mendes, reduce in quegli anni dal successo di American Beauty.

Era mio padre: trama del film di Mendes

Nel film Era mio padre, in onda questa sera su Rai 3, vediamo Tom Hanks nei panni di Michael Sullivan, personaggio ambiguo, padre affettuoso e marito esemplare, che nasconde a tutti la sua vera natura. Sullivan è infatti un killer spietato e lavora per conto del più temuto gangster dell’Illinois, John Rooney.

The Walking Dead 9×01: anticipazioni, cast e trama in streaming

Siamo negli anni Trenta del Novecento, epoca del proibizionismo. Una notte, il figlio maggiore di Michael, lo segue fino a scoprire chi è veramente suo padre. Dopo aver assistito ad un omicidio, il ragazzo fugge terrorizzato. Appresa la notizia e sentendosi in pericolo, Rooney ordina ai suoi uomini di uccidere la moglie e il secondogenito di Sullivan.

Così facendo crede di poter intimidire sia Michael che suo figlio. Sullivan, pentito e affranto dal dolore, con coraggio si ribella al pericoloso gangster, sperando di poter regalare al suo ormai unico figlio un avvenire migliore.

Era mio padre: recensione e curiosità sul film con Tom Hanks

In maniera abbastanza inedita per lui, Tom Hanks recita inizialmente nella figura negativa del killer spietato, figura che però viene smorzata dall’umanità dimostrata pian piano durante il proseguire della storia. Per la maestria dimostrata e per l’ambivalenza del ruolo, Tom Hanks ha guadagnato due candidature a Premi Oscar e una ai Golden Globes.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

Autore: Maria Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Iemmino Pellegrino →