articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

TFR e TFS: clausola di salvaguardia dipendenti, chi ne ha diritto

Tfr e Tfs clausola di salvaguardia

TFR e TFS: clausola di salvaguardia dipendenti, chi ne ha diritto

Clausole salvaguardia dipendenti pubblici o privati


I lavoratori dipendenti possono beneficiare di una tassazione agevolata sul Tfr e sul Tfs, usufruendo della cosiddetta clausola di salvaguardia. Si tratta di una clausola che riguarda solo ed esclusivamente i rapporti di lavoro fino al 31 dicembre 2006. Infatti, a partire dal 1° gennaio 2007 bisogna far riferimento ai nuovi scaglioni Irpef, decisamente meno vantaggiosi rispetto al vecchio regime. A livello di normativa la clausola di salvaguardia si può trovare nella Legge 296/2006 (articolo 1, comma 9). Qui, infatti, si legge quanto segue.

“Ai fini della determinazione dell’imposta sul reddito delle persone fisiche dovuta sui trattamenti di fine rapporto, sulle indennità equipollenti e sulle altre indennità e somme connesse alla cessazione del rapporto di lavoro […] si applicano, se più favorevoli, le aliquote e gli scaglioni di reddito vigenti al 31 dicembre 2006”.

Tfr e Tfs: tassazione più favorevole, chi la applica

In seguito, con la circolare n. 15/E/2017, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sull’applicazione della suddetta clausola. In merito a ciò l’Agenzia ritiene che, dopo la prima verifica da parte del datore di lavoro, in qualità di sostituto d’imposta, spetta all’amministrazione finanziaria verificare ulteriormente la tassazione più favorevole nei riguardi del contribuente. Ciò comparando i risultati ottenuti applicando il sistema della tassazione separata e di quella ordinaria. “In base alla verifica effettuata l’amministrazione finanziaria applicherà la tassazione più favorevole per il contribuente”.

Tfr e Tfs: clausola di salvaguardia, i vantaggi

L’applicazione della clausola di salvaguardia sul Tfr/Tfs consente quindi a chi percepisce redditi più bassi una tassazione agevolata. Infatti, la differenza sta nel fatto che nel vecchio regime l’aliquota del 23% veniva applicata sui redditi non superiori a 26 mila euro. Mentre nel nuovo regime la soglia reddituale riferita all’aliquota al 23% si è abbassata a 15 mila euro; mentre da 15 mila euro a 28 mila euro l’aliquota è aumentata al 27%.

Tassazione Tfr e Tfs: scaglioni reddito e aliquote Irpef con le Lire

Non ci resta che elencare nelle seguenti tabelle le aliquote e gli scaglioni Irpef dei passati anni per poi confrontarle con quelle attualmente vigenti. Cominciamo dagli anni Novanta, quando c’erano ancora le Lire.

AnniReddito annuo (Lire)Aliquota
1990
Fino a 6.400.00010%
6.400.001 – 12.700.00022%
Da 12.700.001 – 31.800.00026%
31.800.001 – 63.700.00033%
63.700.001 – 159.100.00040%
159.100.001 – 318.300.00045%
+ 318.300.00150%
1991
Fino a 6.800.00010%
6.800.001 – 13.500.00022%
13.500.001 – 33.700.00026%
33.700.001 – 67.600.00033%
67.600.001 – 168.800.00040%
168.800.001 – 337.700.00045%
+ 337.700.00150%
1992 – 1997
Fino a 7.200.00010%
7.200.001 – 14.400.00022%
14.400.001 – 30.000.00027%
30.000.001 – 60.000.00034%
60.000.001 – 150.000.00041%
150.000.001 – 300.000.00046%
+ 300.000.00151%
1998 – 1999
Fino a 15.000.00018,5%
15.000.001 – 30.000.00026,5%
30.000.001 – 60.000.00033,5%
60.000.001 – 135.000.00039,5%
+ 135.000.0045,5%
2000
Fino a 20.000.00018,5%
20.000.001 – 30.000.00025,5%
30.000.001 – 60.000.00033,5%
60.000.001 – 135.000.00039,5%
+ 135.500.00045,5%
2001
Fino a 20.000.00018%
20.000.001 – 30.000.00024%
30.000.001 – 60.000.00032%
60.000.001 – 135.000.00039%
+ 135.000.00145%

Tfr e Tfs: scaglioni reddito e aliquote Irpef con l’Euro

Ecco come sono cambiati gli scaglioni di reddito annuo e le aliquote Irpef con l’introduzione dell’euro.

AnniReddito annuo (€)Aliquota
2002
Fino a 10.329,1418%
10.329,15 – 15.493,7124%
15.493,72 – 30.087,4132%
30.987,42 – 69.721,6839%
+ 69.721,6945%
2003 – 2004
Fino a 15.00023%
15.000.001 – 29.00029%
29.000,01 – 32.60031%
32.600,01 – 70.00039%
+ 70.000,0145%
2005 – 2006
Fino a 26.00023%
26.000,01 – 33.50033%
33.500,01 – 100.00039%
+ 100.000,0143%

Trattamento di fine rapporto: calcolo importo, quanto contano auto e casa

Tassazione Tfr e Tfs: scaglioni reddito e aliquota Irpef dal 2007

Infine, ecco gli scaglioni di reddito e le aliquote Irpef vigenti a partire dal 1° gennaio 2007.

AnnoReddito annuo (€)Aliquota
2007
Fino a 15.00023%
15.000,01 – 28.00027%
28.000,01 – 55.00038%
55.000,01 – 75.00041%
+ 75.000,0143%

Prendendo in considerazione gli ultimi anni, viene quindi evidenziato come il regime di favore per alcuni soggetti possa essere quello ante 2007. Pertanto, per i contratti di lavoro stipulati fino al 31 dicembre 2006 ci sarà la possibilità di un interessante risparmio fiscale, soprattutto per chi percepisce redditi bassi appartenenti al primo o secondo scaglione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: sabato, 10 Novembre 2018