17/11/2018

Sondaggi politici Ipsos: chi è a favore del completamento della Tav?

autore: Guglielmo Sano
Sondaggi politici Ipsos: chi è a favore del completamento della Tav?

Sondaggi politici Ipsos: chi è a favore del completamento della Tav?

L’ultimo sondaggio di Ipsos per il Corriere della Sera esplora l’opinione degli italiani sulla realizzazione delle grandi opere e, in particolare, sul completamento di Tav e Tap. “L’impressione è che la maggioranza degli italiani voglia il completamento delle grandi opere. Lo pensa il 58% degli intervistati, il 73% dei leghisti, ma anche la maggioranza relativa (45%) degli elettori del M5S, pur in presenza di un 30% che le vorrebbe bloccare, contro il 18% del dato nazionale” scrive Nando Pagnoncelli sul quotidiano di Via Solferino.

sondaggi politici

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi politici Ipsos: maggioranza italiani a favore Tap

Per quanto riguarda il Tap, il gasdotto transadriatico, Ipsos ha chiesto agli intervistati cosa pensasse delle parole del vicepremier Di Maio che, stando ai sondaggi continua a registrare alti indici di gradimento. Quest’ultimo ha recentemente sottolineato l’importanza di portare a compimento l’opera per non caricare lo Stato di troppi oneri economici. Dunque, “il 34% le considera una presa d’atto coraggiosa (66% tra gli elettori M5S e 44% tra i leghisti). Il 27% invece ritiene che si tratti di una mistificazione, reputando che i vertici del Movimento fossero in realtà già al corrente delle conseguenze anche prima delle elezioni (28% tra gli elettori leghisti; 67% tra gli elettori del centrosinistra; 39% tra gli elettori di centrodestra). Mentre solo pochi (14%) le valutano un tradimento degli impegni presi in campagna elettorale (15% tra gli elettori pentastellati)”.

D’altra parte, in generale si può rilevare che “il 58% si schiera a favore, mentre solo 12% si esprime contro e una percentuale consistente, il 30%, non sa esprimersi. Gli elettori M5S sono divisi. Prevale di misura l’accordo sulla realizzazione (39%), ma il 34% pensa, nonostante il via libera del capo politico, che si debba comunque fermare l’opera. Massicciamente favorevoli gli elettori di centrodestra e di centrosinistra, ma anche nel voto leghista la soddisfazione è alta (66%)”.

Sondaggi politici Ipsos: quasi 60% italiani a favore della Tav

Per conoscere il destino della Tav bisognerà ancora attendere la redazione del rapporto costi/benefici che il governo si è proposto di realizzare. Nel frattempo, da Ipsos segnalano: “il 59% ne vuole il completamento, solo il 19% gradirebbe vederla bloccata, gli altri non si esprimono. Gli elettori della Lega sono nettamente schierati (70%) per la conclusione del corridoio dell’Alta Velocità”. Tuttavia, è un altro dato ad attirare particolarmente l’attenzione: “tra gli elettori M5S, per quanto la maggioranza relativa (45%) opti per il blocco, una robusta minoranza (39%) si schiera per la sua realizzazione”.

Nota informativa:

“Sondaggio realizzato da Ipsos per «Corriere della Sera» presso un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. Sono state realizzate 1.000 interviste (su 5.883 contatti), condotte mediante mixed mode CATI/CAMI/CAWI tra il 13 e il 14 novembre 2018”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →