pubblicato: lunedì, 3 Dic, 2018

articolo scritto da:

Diretta Atalanta-Napoli: quote, streaming e risultato finale (1-2)

Diretta Atalanta Napoli Serie A 2018/2019

Atalanta-Napoli: il commento finale

Finisce 1-2 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Il Napoli continua a inseguire la Juve, distante 8 punti, portandosi al secondo posto a quota 32 punti.

L’Atalanta resta undicesima a 18 punti, ma ha comunque giocato una grande partita nonostante gli errori  e le disattenzioni finali dovute alla stanchezza.

Partita subito in discesa per gli uomini di Ancelotti che si portano in vantaggio con Fabian Ruiz, al suo terzo gol stagionale, e che rischiano di portarsi sul 2-0 nuovamente con lo spagnolo e poi con Insigne.

Si sveglia l’Atalanta sul finale del primo tempo che si rende pericolosa in avanti ma senza successo.

Nella ripresa partono forte gli uomini di Gasperini che vanno vicini al pareggio dopo un minuto con Freuler.

Pari che arriva 10 minuti dopo, al 56′, con l’ex del match, Duvan Zapata che di potenza in area fa 1-1.

Bergamaschi che rischiano addirittura il vantaggio e che mettono in seria difficoltà il Napoli nei minuti successivi.

Ancelotti si accorge che Mertens non è in palla e all’82’ inserisce Milik. L’intuizione del tecnico di Reggiolo viene premiata: è il minuto 85 quando il polacco, con un bellissimo controllo a seguire in area, batte al volo di sinistro e fulmina l’incolpevole Berisha, oggi autore di buone parate.

Il Napoli gestisce palla e rischia il 3-1 sul finale per un errore in disimpegno di Gomez nella propria metà campo.

Grande intervento anche di Mario Ruiz, che salva su Tumminello al 92′.

LE STATISTICHE DELLA PARTITA

POSSESSO PALLA: 55% ATALANTA – 45% NAPOLI

TIRI IN PORTA: 2 ATALANTA – 6 NAPOLI

TIRI FUORI: 7 ATALANTA – 4 NAPOLI

CALCI D’ANGOLO: 12 ATALANTA – 6 NAPOLI

FUORIGIOCO: 0 ATALANTA – 4 NAPOLI

FALLI COMMESSI: 7 ATALANTA – 7 NAPOLI

AMMONITI: 1 ATALANTA – 2 NAPOLI

ESPULSI: 0 ATALANTA – 0 NAPOLI

MAN OF THE MATCH: ARKADIUSZ MILIK.

Grazie a tutti coloro che hanno seguito la diretta con Termometro Sportivo. Arrivederci alle prossime cronache di Serie A!

Diretta Atalanta-Napoli: la cronaca live del secondo tempo

90+5′ FINISCE LA PARTITA: NAPOLI BATTE ATALANTA 2-1. I PARTENOPEI SUPERANO L’INTER PORTANDOSI AL SECONDO POSTO E NON MOLLANO LA JUVE, DISTANTE 8 LUNGHEZZE. A TRA POCO PER IL COMMENTO FINALE DELLA PARTITA!

90+4′ OCCASIONE SPRECATA DAL NAPOLI PER PORTARSI SUL 3-1 DOPO UNA BRUTTA PALLA PERSA NEI PRESSI DELLA PROPRIA AREA DALL’ATALANTA. CALLEJON SBAGLIA IL PASSAGGIO IN MEZZO PER INSIGNE!

90+2′ OCCASIONE ATALANTA: ACCELERAZIONE DI ZAPATA SU ALBIOL. CROSS IN MEZZO DEL COLOMBIAMO CHE TROVA IN AREA TUMMINELLO. L’EX ROMA PERÒ È ANTICIPATO DAL PROVVIDENZIALE INTERVENTO DI MARIO RUI. ANGOLO GIÀ BATTUTO DAI BERGAMASCHI.

90+2′ pUNIZIONE preziosa conquistata da Allan nella propria metà campo.

90′ 4′ DI RECUPERO ASSEGNATI DALL’ARBITRO GIACOMELLI

89′ SECONDO CAMBIO PER L’ATALANTA: ESCE MANCINI, ENTRA TUMMINELLO. PROVA IL TUTTO PER TUTTO CON L’INSERIMENTO DI UN ATTACCANTE IL TECNICO GASPERINI!

88′ L’Atalanta è costretta di nuovo a inseguire. 2 minuti più recupero alla fine. Nerazzurri che spingono in avanti!

85′ GOOOOLLL DEL NAPOLI! UN GOL SPETTACOLARE DI ARKADIUSZ MILIK CHE RICEVE PALLA IN AREA E CON UN CONTROLLO A SEGUIRE CALCIA AL VOLO DI SINISTRO E BATTE BERISHA! 2-1 PER IL NAPOLI!

83′ Molti errori in questa fase finale. Squadre visibilmente stanche ma che non sembrano voler cedere. Entrambe vogliono i tre punti!

82′ TERZO CAMBIO PER IL NAPOLI: ESCE MERTENS, ENTRA MILIK.

81′ Fallo di Zapata su Koulibaly che questa sera è insuperabile. Punizione per il Napoli già battuta.

79′ AMMONITO MARIO RUI PER UN FALLO SU ZAPATA. PUNIZIONE PER L’ATALANTA.

77′ DOPPIA SOSTITUZIONE PER IL NAPOLI: ESCONO MAKSIMOVIC E FABIAN RUIZ, ENTRANO HISAJ E ZIELINSKI.

76′ ATALANTA ANCORA PERICOLOSA IN AVANTI: CROSS DALLA DESTRA DI HATEBOER CHE TROVA LA TESTA DI ZAPATA. IL COLOMBIANO NON IMPATTA BENE LA PALLA CHE PERÒ ARRIVA SUI PIEDI DI GOMEZ CHE CONTROLLA MALE E NON RIESCE A CALCIARE AL MEGLIO. TIRO DEVIATO IN CORNER DA BERISHA!

74′ GRANDE USCITA DI BERISHA IN ANTICIPO SU INSIGNE. BRUTTA PALLA PERSA AL LIMITE DELLA PROPRIA AREA DALL’ATALANTA CHE HA PERMESSO A MARIO RUI IL SUGGERIMENTO PER IL FANTASISTA NAPOLETANO!

71′ PRIMO CAMBIO PER L’ATALANTA: ENTRA LUCA VALZANIA, ESCE EMILIANO RIGONI. NEL FRATTEMPO L’ATALANTA HA BATTUTO UN CALCIO DI PUNIZIONE CON GOMEZ, MA IL CROSS IN MEZZO E’ ALLONTANATO DALLA DIFESA AZZURRA.

70′ Possesso palla del Napoli che non trova spazi per poter orchestrare al meglio la manovra. Grande tenuta del campo da parte dell’Atalanta che dimostra ancora una volta di essere un’ottima squadra.

67′ OCCASIONE PER IL NAPOLI: CROSS DI CALLEJON DEVIATO DA MANCINI. LA PALLA FINISCE TRA I PIEDI DI INSIGNE CHE AGGIRA BERISHA MA NON RIESCE, DA POSIZIONE DECENTRATA, A BATTERE A RETE! CORNER PER IL NAPOLI GIÀ BATTUTO!

67′ Pronto ad entrare Luca Valzania tra le file dell’Atalanta.

65′ Tiro dal limite d’area di Hateboer che finisce di molto alto sopra la traversa della porta difesa da Ospina.

64′ Copertura di Gosens in scivolata su Callejon. Angolo per il Napoli. Palla allontanata dalla difesa bergamasca.

63′ Alla fine batte Mario Rui. La palla però è facile preda della difesa orobica che allontana.

62′ Ora è il Napoli che cerca nuovamente il vantaggio. Conquista un calcio di punizione nella trequarti avversaria. Alla battuta Lorenzo Insigne!

61′ AMMONITO ANDREA MASIELLO PER UN BRUTTO FALLO SU CALLEJON. LO SPAGNOLO E’ ANCORA A TERRA!

59′ Gran recupero di Koulibaly che ruba palla a Rigoni dopo un allungo di quest’ultimo!

59′ GOL dell’ex per Duvan Zapata che con il Napoli ha giocato per due stagioni, dal 2013 al 2015: per lui 53 presenze e 15 reti in maglia azzurra.

56′ GOOOOOOLLL DELL’ATALANTA! GRANDE AZIONE DI GOSENS SULL’OUT DI SINISTRA CHE CON UNA FINTA METTE A SEDERE CALLEJON E DISEGNA UN OTTIMO CROSS IN MEZZO PER RIGONI CHE SVIRGOLA. LA PALLA ARRIVA AD HATEBOER CHE DI TESTA FA SPONDA PER ZAPATA. IL COLOMBIAMO DA DUE PASSI BATTE DI POTENZA IN RETE! 1-1, RISTABILITA LA PARITÀ!

54′ Altro Corner battuto dall’Atalanta che si rende pericolosa con Mancini. Il colpo di testa del difensore finisce fuori. Rimessa dal fondo Napoli, che sembra in difficoltà in questi primi minuti di secondo tempo!

53′ Corner per l’Atalanta dopo l’anticipo di Ospina su Rigoni. Già battuto l’angolo.

51′Ancora Zapata che sta lavorando per la squadra: palla all’indietro per Freuler che alla sinistra del limite d’area mette un cross molto pericoloso sul secondo palo per Hateboer che non arriva in spaccata!

50′ Lungo il pallone di Freuler in profondità per Gomez. Copre, non senza difficoltà, Raul Albiol.

47′ Conclusione al volo di Gomez dopo un’appoggio di Zapata. La palla finisce alta, ma l’Atalanta c’è ed è molto pericolosa!

46′ PRONTI, VIA ED È SUBITO PERICOLOSA L’ATALANTA: GRANDE SPUNTO DI ZAPATA SULLA DESTRA CHE SUPERA DI FORZA KOULIBALY. PALLA IN MEZZO PER FREULER CHE TIRA IN PORTA MA LA CONCLUSIONE, DIRETTA IN RETE, È DEVIATA IN CORNER! CHE AVVIO!

46′ PARTITI: E’ cominciato il secondo tempo di questo Monday Night. Atalanta in possesso palla.

Tutto pronto per l’inizio della ripresa. Il primo pallone sarà giocato dai padroni di casa.

Nessun cambio per entrambe le squadre che rientreranno in campo con gli stessi undici della prima frazione di gioco.

Padroni di casa che nel primo tempo, nonostante il maggior possesso palla e l’ottima organizzazione di gioco, si trovano in svantaggio. Il Napoli è stato infatti molto abile a ripartire in contropiede e sfruttare subito gli spazi lasciati liberi dai difensori bergamaschi, soprattutto in occasione del gol, dopo soli 2′ di gioco.

Eccoci di nuovo, gentili lettori, per la cronaca in diretta del secondo tempo di Atalanta-Napoli.

Diretta Atalanta-Napoli: la cronaca live del primo tempo

45+1′ FINISCE IL PRIMO TEMPO: 1-0 PER IL NAPOLI. GOL DI FABIAN RUIZ! Bella partita fin qui tra Atalanta e Napoli che giocano a ritmi altissimi e che mostrano tutta la loro qualità tecnica. Partita ancora apertissima. A tra poco per il secondo tempo del match!

45′ Desto a giro di Insigne dalla sinistra dell’area di rigore. Palla fuori di molto. 1′ DI RECUPERO CONCESSO DA GIACOMELLI.

44′ Gran possesso palla del Napoli che tenta di trovare lo spazio giusto per entrare in area avversaria. Attenta in copertura l’Atalanta.

42′ Triangolazione tra Ruiz e Callejon che, in area, viene fermato da Masiello. Corner battuta dal Napoli che finisce sul fondo. Rimessa per l’Atalanta.

41′ Ci prova Marek Hamsik dai venti metri ma la palla finisce direttamente in tribuna.

40′ Tiro di Gomez dal limite dopo una bella azione atalantina. Conclusione respinta da Callejon!

39′ Gran recupero di Koulibaly che sradica la palla dai piedi di Rigoni, interrompendo così l’azione offensiva bergamasca e facendo ripartire i suoi!

38′ È rientrato Lorenzo Insigne, anche se ancora dolorante.

36′ Napoli ora bloccato nella sua metà campo. Attacca a pieno organico l’Atalanta che cerca con insistenza il pareggio!

35′ Molto dolorante Insigne che è costretto a uscire momentaneamente dal campo. Riprende il gioco, Napoli in 10 in questo momento.

34′ Insigne a terra per lo scontro precedente con Berisha. Partita ferma, con i sanitari che entrano in campo.

32′ GRANDE OCCASIONE PER IL NAPOLI: BELLISSIMO LANCIO DI OLTRE 60 METRI DI ALBIOL CHE TROVA SULLA CORSA INSIGNE, INSERITOSI BENE TRA LE LINEE. A TU PER TU CON BERISHA, IL FANTASISTA AZZURRO PROVA IL PALLONETTO CHE SI SPEGNE SUL FONDO! NAPOLI VICINO AL 2-0!

31′ Il Napoli prova a rendersi pericoloso in avanti con il solito possesso palla rapido e avvolgente. Alla fine è Maksimovic che commette fallo su Freuler a centrocampo. Punizione già battuta dall’Atalanta.

29′ Ancora pericolosi Rigoni e Zapata con la conclusione del colombiano che viene deviata ancora in angolo da Albiol.

28′ Cross di Rigoni dalla sinistra in mezzo per Zapata che viene però anticipato da Allan.

28′ Tiro in area di Duvan Zapata che ha cercato di sorprendere Ospina sul suo palo. Corner per l’Atalanta che è viva!

27′ Ritmi alti in questi primi 27 minuti di gioco. Le squadre si propongono con continuità in avanti.

26′ Il traversone di Gomez è allontanato con i pugni da Berisha.

25′ Corner per il Napoli dopo un anticipo di Palomino su Mertens

24′ Cross in mezzo di Gosens dopo un bel passaggio di Freuler. Il traversone è allontanato da Albiol. Lo stesso Gosens, nel tentativo di recuperare palla, commette fallo. Si ripartirà con una punizione a favore del Napoli.

23′ Manovra avvolgente del Napoli che ha preso le misure all’Atalanta. Fuorigioco di Insigne che colpisce un palo! Punizione già battuta dai padroni di casa.

20′ OCCASIONE NAPOLI: Bel passaggio in profondità di Callejon che serve Ruiz. Lo spagnolo, solo in area, si fa ipnotizzare da Berisha e spreca con un tentativo inquadrabile di pallonetto!

18′ OCCASIONE ATALANTA: DA un rinvio sbagliato di Ospina Freuler prova a servire Zapata in area. Il colombiano viene anticipato prontamente da Maksimovic.

14′ ammonito Allan per un fallo a centrocampo su Gomez.

11′ Tiro dai 25 metri di Gomez che finisce però ampiamente sul fondo. Ancora rimessa dal fondo per il Napoli.

9′Altro corner guadgnato dall’Atalanta e già battuto. La palla termina sul fondo dopo un colpo di testa impreciso di Mancini. Si ripartirà con il rinvio di Ospina.

7′ Prova a reagire l’Atalanta che ha guadagnato in precedenza un corner, allontanato dalla difesa azzurra. Alta la pressione del Napoli sui portatori di palla atalantini. Gomez, fin qui, ben marcato da Koulibaly.

2′ GOOOLLL DEL NAPOLI: SUBITO IN VANTAGGIO LA SQUADRA DI ANCELOTTI CHE CON UN CONTROPIEDE MICIDIALE ORCHESTRATO DA LORENZO INSIGNE E TERMINATO CON LA CONCLUSIONE VINCENTE DI FABIAN RUIZ SI E’ PORTATO IN VANTAGGIO! 1-0 PER I PARTENOPEI!

1′ partiti: primo pallone giocato dal Napoli che con un lancio lungo si spinge già nella metà campo avversaria. Palla recuperata dall’Atalanta.

Tutto pronto per il calcio d’inizio.

Atalanta e Napoli stanno scendendo in campo proprio in questo momento.

I giocatori hanno terminato la fase di riscaldamento e adesso si trovano nel sottopassaggio che conduce al terreno di gioco. Tra pochi minuti il calcio d’inizio.

47 precedenti a Bergamo tra queste due squadre. Il bilancio è favorevole all’Atalanta: 20 vittorie, 18 pareggi e soltanto 9 trionfi per il Napoli.

Ad ogni modo, le acque sembrano essersi placate e tra meno di un’ora le squadre, in questo momento impegnate nella fase di riscaldamento, scenderanno in campo.

Dopo le provocazioni a sfondo razziale  degli ultrà atalantini che hanno pubblicato un fotomontaggio sui social con dei sacchi di immondizia davanti alla curva degli ospiti corredata da una frase ingiuriosa, la società bergamasca si è prontamente dissociata dalla condotta fortemente antisportiva di alcuni tifosi. La società partenopea ha comunque minacciato il ritiro dal campo in caso di cori razzisti.

Gentili lettori di Termometro Sportivo, buonasera e benvenuti alla cronaca scritta in diretta di Atalanta-Napoli, Monday Night che chiude la 14a giornata del campionato di Serie A 2018/2019.

Atalanta-Napoli: le formazioni ufficiali

Nessun cambio rispetto alla vigilia per Giampiero Gasperini che schiera un 3-4-1-2 con il Papu Gomez trequartista alle spalle di Rigoni e Zapata.

Due cambi in difesa, invece, rispetto alle previsioni, per Carlo Ancelotti che non rinuncia ad Albiol e Rui.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Rigoni; Zapata, Gomez. A DISPOSIZIONE: Gollini, Adnan, Barrow, Bettella, Castagne, Djimsiti, Pasalic, Pessina, Reca, Rossi, Tumminello, Valzania.  ALLENATORE: Giampiero Gasperini.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Mario Rui, Raul Albiol, Koulibaly, Maksimovic; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens. A DISPOSIZIONE: Karnezis, Diawara, Ghoulam, Hisaj, Luperto, Malcuit, Meret, Milik, Rog, Younes, Zielinski. ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

ARBITRO: Piero Giacomelli.

GUARDALINEE: Vivenzi – Alassio

QUARTO UOMO: Doveri

ADDETTO AL VAR: Irrati

ASSISTENTE AL VAR: Lo Cicero.

Diretta Atalanta-Napoli: quote, streaming e risultato – LIVE

Il  posticipo del Monday Night che chiude la 14a giornata di Serie A pone di fronte Atalanta e Napoli, due squadre che esprimono un bel gioco e che segnano tanto.

La partita, che si giocherà allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, è aperta a qualsiasi tipo di risultato. Infatti, sia i padroni di casa che gli ospiti vogliono riscattare i rispettivi passi falsi compiuti nell’ultimo turno di campionato.

Gli uomini di Gasperini si sono fatti raggiungere dall’ Empoli dopo essere andati in vantaggio per 2-0 e, complice anche l’espulsione di Ilicic all’84’, hanno subito la rete del 3-2 di Silvestre al 92′. La sconfitta del Castellani ha anche interrotto la striscia positiva di 4 vittorie consecutive della Dea che, tra l’altro, era reduce dalla vittoria interna per 4-1 ai danni dell’Inter.

La squadra di Carlo Ancelotti, invece, proviene da uno 0-0 interno contro il Chievo, fanalino di coda. Gli azzurri, nonostante le numerose occasioni create, non sono riusciti a portare a casa i tre punti e hanno rischiato anche la clamorosa sconfitta. I punti di distacco dalla Juve sono ora 8.

Serve quindi una vittoria per restare in corsa per la corsa scudetto e per mettere pressione a una Juventus che sembra, fino a qui, inarrestabile.

Le probabili formazioni di Atalanta-Napoli

L’Atalanta dovrebbe partire con un 3-4-1-2. In difesa probabile partenza dal 1′ per Mancini (favorito nel ballottaggio con Toloi) e Palomino (anch’egli favorito su Djimsiti). A completare il reparto difensivo, Andrea Masiello.

Centrocampo a 4 con de Roon e Freuler in mediana e Hateboer e Gosens sulle corsie laterali, mentre Rigoni dovrebbe agire sulla trequarti alle spalle del Papu Gomez e di Zapata.

Ancelotti, invece, dopo la vittoria in Champions contro la Stella Rossa (3-1), opterà molto probabilmente per il solito 4-4-2 ma opererà dei cambi in difesa. Partiranno dalla panchina, infatti, Raul Albiol e Mario Rui, sostituiti da Hisaj e Maksimovic che, insieme a Koulibaly e Malcuit, andranno a formare la linea difensiva.

A centrocampo, Callejon e Hamsik favoriti su Zielinski e Diawara, mentre in attacco, accanto all’insostituibile Insigne, Mertens è in avanti su Milik.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Rigoni; Zapata, Gomez. ALLENATORE: Giampiero Gasperini.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hisaj; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens. ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

Le quote dei bookmakers di Atalanta-Napoli

Il Napoli è favorito, anche se non di molto, per la vittoria finale. Il 2  è infatti quotato dai bookmakers tra 2.14 e 2.20, mentre l’1 dell’Atalanta va da 3.15 a 3.35. Anche il pareggio (X) sembra un risultato molto probabile. Le quote, infatti, oscillano tra 3.45 e 3.62.

Tra gli altri risultati, bassa la quota GOAL (tra 1.49 e 1.57) rispetto alla quota NOGOAL (tra 2.25 e 2.44) e la quota OVER 2.5 (tra 1.60 e 1.72) rispetto alla quota UNDER 2.5 (tra 2.05 e 2.20).

Le soluzioni CASA:SEGNA GOAL e OSPITE: SEGNA GOAL sono quotate a poco: 1.25 la prima, 1.15 la seconda.

Il Napoli è la squadra con la terza miglior difesa del campionato con 13 gol al passivo dietro soltanto a Juve e Inter (8 e 10 gol al passivo). Tuttavia,  ben 9 di queste 13 reti sono state subite in trasferta.

L’Atalanta è la squadra con il terzo miglior attacco del campionato (25 gol all’attivo, a pari merito con l’Inter) dietro soltanto a Juve e al prossimo avversario Napoli (31 e 26 gol all’attivo) ma ha subito ben 17 gol in 13 partite.

Date queste premesse, si consiglia la giocata GOAL o, in alternativa, OVER 2.5 rispetto al risultato fisso, molto più incerto.

Dove vedere Atalanta-Napoli

Il Monday Night tra Atalanta e Napoli verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport (canale 251).

In streaming la sfida sarà disponibile sull’app SkyGo per tutti gli abbonati Sky e su NowTv per i non abbonati.

Per scoprire le offerte messe a disposizione da NowTv  clicca qui.

Calcio d’inizio Lunedì 3 Dicembre alle ore 20:30 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Arbitro della gara sarà Giacomelli.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: