pubblicato: giovedì, 6 Dic, 2018

articolo scritto da:

I nostri figli: trama e cast del film Rai 1 con Vanessa Incontrada

I nostri figli: trama e cast del film Rai 1 con Vanessa Incontrada

I nostri figli: trama e cast del film Rai 1 con Vanessa Incontrada

Questa sera, giovedì 6 dicembre, andrà in onda il film I nostri figli, diretto da Andrea Porporati. Il film Tv vede come protagonisti Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti nei ruoli di Carmelo e Paola.

I due coniugi, originari della Sicilia e genitori di due figli, sono legati ad una tragica vicenda consumatasi nel catanese circa undici anni fa.

Era il 2007 quando Marianna Manduca, madre di tre bambini, morì accoltellata per mano dell’ex marito, Saverio Nolfo. La donna aveva denunciato il marito alle autorità per ben dodici volte. Ma, sfortunatamente, le numerose denunce non servirono a salvarle la vita.

Aborti Italia: i numeri, l’impatto sulla demografia e l’economia

I nostri figli: trama del film tratto da una storia vera

Carmelo Calì, cugino della vittima, riuscì insieme a sua moglie ad ottenere l’affidamento dei tre orfani, dopo che il loro padre aveva ricevuto una condanna per omicidio preterintenzionale.

I nostri figli ripercorre le difficoltà vissute dalla famiglia di Paola e Carmelo durante l’adozione, nonché il forte trauma vissuto dai figli di Marianna.

Carmelo, con l’aiuto di sua moglie Paola, trovò in più la forza di intraprendere una battaglia legale contro lo stato. Le autorità vennero infatti considerate colpevoli di non essere riuscite a proteggere Marianna, nonostante le numerose denunce.

I nostri figli: film di Rai 1, i bambini come vittime innocenti

Nel 2017, a dieci anni dalla tragica morte della donna, il Tribunale di Messina ha riconosciuto i tre orfani, ormai adolescenti, come vittime innocenti dello Stato.

Nel film di Andrea Porporati, ricopre un ruolo importante il primogenito dei figli di Marianna. Cresciuto, suo malgrado, troppo in fretta, nella nuova casa in cui si ritroverà a vivere dovrà superare numerose sfide, prima fra tutte quella di rassicurare i fratelli minori. I due bambini più piccoli, infatti, sembrano non comprendere appieno quello che gli sta capitando.

Con la morte nel cuore, l’ometto cercherà di preservare quel briciolo di fanciullezza rimasta nel cuore dei fratellini.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

ISCRIVITI AL NOSTRO FORUM CLICCANDO SU QUESTO LINK

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: