pubblicato: venerdì, 7 Dic, 2018

articolo scritto da:

Assunzioni Enel 2019: 500 posti e requisiti per la selezione

Assunzioni Enel 2019: 500 posti e requisiti per la selezione

Assunzioni Enel 2019: 500 posti e requisiti per la selezione

In arrivo 500 nuovi posti di lavoro con Enel. Infatti, l’azienda energetica italiana ha raggiunto un accordo con i sindacati che prevede un ampio piano assunzioni per il 2019. L’intesa, inoltre, include: 1400 nuovi inserimenti, quindi, la stabilizzazione del 50% dei somministrati, più di 400 da inizio anno, dunque, 69 ulteriori inserimenti in alternanza suola-lavoro, 243 ricollocati e 150 da ricollocare.

Invece, sul fronte della digitalizzazione, Enel si impegna a definire un nuovo patto al fine di sviluppare la bilateralità dei rapporti in una dimensione partecipativa. Allora, ecco che l’obiettivo diventa governare e gestire insieme i processi di cambiamento assicurando un’adeguata formazione, nuovi percorsi occupazionali e, infine, una piena occupabilità delle risorse interne.

Perciò, si tratta di “un primo positivo passo per le garanzie occupazionali e lo sviluppo dell’impresa –  si sottolinea dalla segreteria nazionale della Flaei-Cisl – nonché di presidio del territorio dalle aree in concessione”. Tuttavia, per le novità sopra descritte bisognerà aspettare il prossimo anno. D’altra parte, sono tuttora moltissime in tutte Italia le posizioni aperte in Enel.

Assunzioni Enel 2019: 500 posti, siglato accordo con i sindacati

Assistente UTC/SVR_Progetti Finanziati. Costituisce titolo preferenziale l’aver frequentato un corso di specializzazione o un master in Project Management. Titolo di studio necessario una Laurea triennale in Ingegneria o Economia. Il contratto offerto è a tempo determinato e la sede di lavoro a Roma.

Junior Commercial Operation Analyst. Titolo di studio necessario la Laurea Magistrale in Ingegneria gestionale o economia aziendale. Requisito fondamentale, naturalmente, la conoscenza dei principali pacchetti applicativi e di gestione dati (Excel; Access; Power Point). Richiesta anche una buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta. La conoscenza dello Spagnolo, però, costituisce un carattere preferenziale. Offerto un contratto di stage da 6 mesi finalizzato all’assunzione. Sede di lavoro: Roma.

Solutions Architect Specialist. Titolo di Studio: Laurea Magistrale in ambito tecnico/Informatico/Ingegneristico. Conoscenze Linguistiche: buona conoscenza della lingua Inglese; rappresenta titolo preferenziale la conoscenza della lingua spagnola. Esperienza pregressa di 2-4 anni nel ruolo in progetti complessi anche di trasformazione digitale.

Responsabile del programma TLC. Formazione scolastica: Laurea specialistica in Ingegneria delle telecomunicazioni o settore correlato. Le lingue. Ottima conoscenza dell’inglese sia parlando che scritto. D’altro canto, lo spagnolo è un vantaggio così come avere esperienze nel campo della sicurezza informatica.

Assunzioni Enel 2019: le posizioni aperte in Italia

Enel X Challenge for Millennials. I candidati devono avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni. In più, devono – preferibilmente – aver sperimentato la problematica per poter affrontare la Challenge più concretamente.

Hr Dati anagrafici Pianificazione e report. Un’esperienza pluriennale in una delle seguenti aree è un vantaggio: strategia, gestione delle prestazioni, gestione dei contratti, gestione dei progetti. Fondamentale la laurea in ingegneria o in materie scientifiche. Richiesta una buona conoscenza dell’inglese, d’altronde, sapere bene lo spagnolo costituirà un vantaggio.

Data Scientist. Titolo di studio necessario una laurea in discipline economico-scientifiche (ingegneria; statistica; informatica; matematica; fisica) e almeno 3 anni di esperienza nel settore. Ottime competenze con i software Python, R, pandas, sklearn, ecc … e con i linguaggi SQL, Mongo. Inglese fluente ma la conoscenza dello spagnolo è preferibile.

Digital project manager Digital Infrastructure and Networks. Formazione scolastica: laurea in Tecnico/Informatica/Ingegneria. Necessaria un’esperienza precedente (di almeno 3 anni) come Project Manager in progetti complessi di trasformazione digitale. Ottima conoscenza della lingua italiana e inglese è requisito fondamentale. La conoscenza dello spagnolo, d’altro canto, rappresenta requisito preferenziale. La sede di lavoro è a Milano e Mestre (Venezia).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: