pubblicato martedì, 25 Dicembre 2018

articolo scritto da

Biancaneve e i sette nani: trama e personaggi del film Rai 1

Biancaneve e i sette nani: trama e personaggi del film Rai 1

Biancaneve e i sette nani: trama e personaggi del film Rai 1


Stasera 25 dicembre 2018 alle 21.25 su Rai 1 andrà in onda Biancaneve e i sette nani. La rete ammiraglia ha deciso di festeggiare il Natale con uno degli storici successi Disney. Il film d’animazione del 1937 diretto da David Hand nonostante gli anni continua ad affascinare grandi e piccoli. La pellicola, basata sull’omonima fiaba dei fratelli Grimm, è stata la prima ad essere girata completamente a colori e inoltre rappresenta anche il primo lungometraggio in cel animation della storia del cinema.

Il celebre racconto dei due fratelli è stato modificato in alcuni punti per l’adattamento cinematografico. Ebbene questa scelta è dovuta principalmente all’esigenza di offrire un prodotto indirizzato soprattutto ai più piccoli. La fiaba originale infatti è ricca di elementi grotteschi e perturbanti legati al folclore popolare. Tali elementi ovviamente mal si adattavano ad un pubblico di bambini e per questo motivo sono stati eliminati. La pellicola ha ottenuto un successo straordinario ed è stata trasmessa milioni di volte senza mai stancare i telespettatori che ancora subiscono il fascino di una fiaba che sembra destinata all’eternità.
Ma qual è la trama di Biancaneve e i sette nani?

Biancaneve e i sette nani: la trama

In un regno lontano e imprecisato vive in pace con tutti la bella e gentile Biancaneve. La tenera ragazza orfana di madre, dopo la morte del padre vive da sola con la matrigna. La regina è però una donna invidiosa e malvagia, ossessionata dal culto della propria bellezza.Quest’ultima chiede spesso al Specchio Magico chi è la più bella del reame e riceve sempre come risposta che è proprio lei.

Quando però lo Specchio informa la Regina che Biancaneve avendo raggiunto l’età adulta è diventata la più bella del reame, la perfida donna non riesce a contenere la rabbia.  Dunque, determinata ad eliminare la sua rivale, ordina ad un cacciatore di portare la ragazza nel bosco e poi ucciderla. Come prova dell’omicidio, l’uomo dovrà portare alla regina il cuore della fanciulla in un cofanetto. Tuttavia il cacciatore commosso dalla dolcezza della ragazza non riesce a portare a termine la terribile missione. L’uomo poi porta il cuore di un animale alla Regina che così crede che Biancaneve sia morta.

La fuga e l’incontro con i Sette Nani

Nel frattempo, la giovane principessa fa amicizia con le creature del bosco che la guidano fino ad una piccola casetta. La ragazza trova qui sette piccole sedie e sette piccoli letti e così si convince che sia la dimora di bambini orfani. Tuttavia ben presto scopre che quella altro non è che la casa di sette Nani adulti che lavorano in una miniera. Questi ultimi rincasati, trovano la giovane principessa e dopo qualche dubbio decidono di ospitarla. Le giornate passano tranquille fin quando la regina non scopre che Biancaneve è ancora in vita. La malvagia strega allora si reca nella casa dei sette Nani e travestita da anziana signora offre una mela avvelenata all’innocente ragazza. La principessa cade esanime a terra e i suoi piccoli amici giunti troppo tardi piangono la sua morte.

Dopo qualche tempo, un principe che già aveva conosciuto la bellissima Biancaneve e se ne era innamorato, viene a sapere del tragico evento e si reca a visitare la bara. Il giovane rampollo decide di dare un tenero bacio d’addio alla ragazza.Inaspettatamente proprio grazie a questo gesto l’incantesimo si rompe e Biancaneve si risveglia. In un clima di gioia diffusa si allontanano insieme i due ragazzi pronti per vivere felice e contenti.

I personaggi di Biancaneve e i sette nani

La pellicola ha come protagonista assoluta la dolce ed innocente Biancaneve. La giovane principessa, dopo la morte di entrambi i genitori, è costretta a vivere da sola con la malvagia matrigna. Diabolico alleato della regina è lo Specchio Magico che risponde alle incessanti domande della donna. Altro personaggio fondamentale è quello del cacciatore incaricato di uccidere Biancaneve ma che poi commosso lascerà scappare la ragazza.

Non di minore importanza sono gli animali del bosco che guidano la principessa fino alla dimora dei sette Nani. I piccoli adulti accolgono con grande gioia Biancaneve che impara a conoscere il carattere di tutti. Il gruppo è formato da: il saggio Dotto, Pisolo il dormiglione, Brontolo che si lamenta sempre, Eolo, Gongolo il goloso, Mammolo sempre in cerca di affetto ed infine Cucciolo, il più piccolo di tutti. Dopo aver mangiato la mela avvelenata fondamentale si rivela il bacio del principe azzurro che riporta in vita Biancaneve e regala così l’happy ending che tutti i bambini si aspettano dalla fiabe.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: