articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5% quando si hanno

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5
Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5% quando si hanno

Interessi al 5% per i buoni fruttiferi di Poste


I buoni fruttiferi di Poste Italiane della serie TF120A180914 emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e in vigore a partire dal 14 settembre 2018 offrono interessi fino al 5%. Le condizioni economiche che riporteremo di seguito sono infatti valide a partire da quella data, ma potrebbero subire una rivalutazione a breve. Non resta dunque che andare a riepilogare le attuali condizioni economiche, la eventuale tassazione applicata e soprattutto la durata massima.

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: serie TF120A180914, caratteristiche

Emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti i buoni fruttiferi della serie TF120A180914 sono garantiti dallo Stato italiano e sono sottoscrivibili anche online, senza dover pagare costi o commissioni. Il capitale investito è sempre rimborsabile e la disponibilità è sia in forma cartacea, sia in forma dematerializzata.

Come di consueto, sugli interessi è applicata l’aliquota fiscale agevolata del 12,50%. Se la somma è superiore a 5.000 euro, si dovrà pagare anche il bollo, ovvero lo 0,20% del capitale investito.

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: tassi di interesse

I buoni fruttiferi di cui stiamo parlando hanno una durata massima di 20 anni. Naturalmente più il tempo di sottoscrizione è lungo, maggiore sarà il tasso di interesse, che pertanto può arrivare fino al 5%. Andando più nel dettaglio, andiamo a vedere il tasso nominale annuo lordo per anni di possesso nel seguente schema.

  • 1-3 anni: 0,25%;
  • 4-6 anni: 1,25%;
  • 7-9 anni: 2%;
  • 10-12 anni: 3,25%;
  • 13-15 anni: 4%;
  • 16-20 anni: 5%.

Come abbiamo riferito in precedenza, la durata massima equivale a 20 anni, passati i quali occorrerà sottoscrivere un nuovo buono. Tale titolo è sottoscrivibile solo ed esclusivamente da persone fisiche per multipli di 50 euro, per un massimo di 1 milione di euro al giorno. Infine, gli interessi saranno corrisposti al momento del rimborso e non prima di 1 anno dalla sottoscrizione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 22 Marzo 2019