07/01/2019

Eclissi solare 6 gennaio 2019: orario e dove vederla in diretta

Eclissi solare 6 gennaio 2019 orario e dove vederla in diretta ok
Eclissi solare 6 gennaio 2019: orario e dove vederla in diretta

Dove vedere l’eclissi solare 2019


Manca poco al primo evento astronomico del 2019. Il 6 gennaio è infatti prevista la prima delle tre eclissi solari in programma nel nuovo anno. Non sarà visibile dall’Italia, mentre sarà possibile seguire la traccia del passaggio della luna tra Terra e Sole con parziale oscuramento del sole da regioni quali Cina, Giappone, Russia. Per gli appassionati di astronomia che vivono in Italia un nuovo appuntamento di eclissi è solo rimandato di qualche settimana. Perché nella notte tra 20 e 21 gennaio 2018 alle ore 6:15 è prevista una eclissi lunare che sarà ben visibile dall’Italia. Evento durante il quale la Luna apparirà più grande e di un colore vicino al rosso.

Eclissi solare 6 gennaio 2019, orari e città dove vederla in diretta

Come riferisce il sito del gruppo sky tg 24 una delle località migliori in cui seguire l’eclissi solare è Harbin a nord della Cina. Luogo in cui si prevede un oscuramento pari al 37% e il maggior livello di oscuramento è previsto alle ore 8:52 locali. Mentre a proposito di orari il sito specializzato Space.com indica gli orari in cui seguire l’eclissi in altri comuni. Pechino (ore 8:34), Seoul (ore 9:45), Tokyo (ore 10:05). Tornando al livello di oscuramento secondo quanto pubblicato da Sky & Telescope il sole sarà coperto nella percentuale del 20% a Pechino, del 30% a Tokyo e del 37% a Vladivostok (Russia).

Eclissi solare 6 gennaio 2019, prossimi appuntamenti astronomici dell’anno

Per concludere ripercorriamo insieme gli appuntamenti imperdibili sino alla fine dell’anno. Come già detto a gennaio è prevista il 21 una eclissi lunare totale visibile anche dall’Italia. Si consigliano per una maggiore visibilità luoghi poco illuminati e poco inquinati e l’utilizzo di di binocoli o telescopi.

A seguire ci sarà a maggio, tra il 6 ed il 7, lo sciame meteorico delle Eta Aquaridi che illuminerà completamente il cielo e sarà godibile nell’emisfero sud del pianeta. Il 2 luglio sarà possibile assistere dai cieli sudamericani all’eclissi totale del sole, quando il giorno si trasformerà in notte in parte della macro regione americana. Infine gli altri due appuntamenti si registreranno ad agosto: lo sciame meteorico delle Perseidi nella notte tra il 12 e 13 agosto e novembre, tra l’11 per la precisione, col passaggio di Mercurio davanti al Sole: bisognerà munirsi di un filtro solare per poter così evitare dei danni permanenti alla vista.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM