Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: 4000 posizioni aperte, i settori

Pubblicato il 15 Gennaio 2019 alle 14:39 Autore: Camilla Ferrandi

Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: avviato di un importante processo di ricambio generazionale che sarà consolidato con 4mila assunzioni

Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: 4000 posizioni aperte, i settori
Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: 4000 posizioni aperte, i settori

“È già stato avviato un importante processo di ricambio generazionale che sarà consolidato nell’anno appena iniziato con oltre 4mila assunzioni”. A parlare Gianfranco Battisti, AD di FS Italiane, durante la “Giornata del Cantoniere di Anas. Di questi nuovi inserimenti, 450 avverranno in Anas.

Le assunzioni, continua l’amministratore, “interesseranno tutti i settori operativi e strategici dell’azienda. Capistazione, macchinisti e capitreno. Ma anche manutentori di treni e di infrastrutture ferroviarie e stradali. Senza dimenticare le assunzioni previste per potenziare l’assistenza e la security per le persone che ogni giorno scelgono il treno per muoversi e quelle per nuovi autisti e nei settori della logistica e delle merci”.

Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: numero di posizioni per settore

Nel dettaglio, circa duemila persone saranno selezionate per ruoli quali macchinisti, capotreno, capostazione e addetti all’assistenza ai viaggiatori e alla security. Oltre mille neoassunti saranno invece occupati nella manutenzione dei treni e dell’infrastruttura.

Inoltre, si prevede il recruiting di nuovo personale anche nel settore logistica. 600 persone saranno impiegate nel Polo Mercitalia, impegnato nel rilancio del trasporto merci su ferrovia. Ma anche nel Trasporto pubblico locale. 250 nuovi autisti viaggeranno sui mezzi di Busitalia per migliorare gli standard qualitativi del trasporto urbano ed extraurbano nelle regioni dove FS Italiane svolge il servizio.

Assunzioni Ferrovie dello Stato 2019: nuove e vecchie opportunità

Il nuovo piano assunzioni di FS Italiane, dunque, darà l’opportunità sia a giovani senza esperienza che a figure senior di lavorare in uno dei gruppi industriali più grandi del mondo; FS è il primo in Italia per investimenti.

Infine, il piano assunzioni 2019 del Gruppo FS Italiane prosegue il percorso di partnership con alcune delle più prestigiose università italiane, con l’obiettivo di favorire l’approccio al mondo del lavoro di studenti e neolaureati.

Per rimanere aggiornati sulle posizioni che via via saranno aperte in FS Italiane e per visionare le opportunità per gli studenti universitari, basta visitare il sito FS Italiane nella sezione “lavora con noi”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Camilla Ferrandi

Nata nel 1989 a Grosseto. Laureata magistrale in Scienze della Politica e dei Processi Decisionali presso la Cesare Alfieri di Firenze e con un Master in Istituzioni Parlamentari per consulenti d'assemblea conseguito a La Sapienza. Appassionata di politica interna, collaboro con Termometro Politico dal 2016.
    Tutti gli articoli di Camilla Ferrandi →