02/05/2019

Domanda pensione Quota 100: modulo Inps, requisiti e dove farla

autore: Guglielmo Sano
Domanda pensione Quota 100: modulo Inps, requisiti e dove farla
Domanda pensione Quota 100: modulo Inps, requisiti e dove farla

Modulo domanda Quota 100 e procedura


Nel “decretone” che contiene il Reddito di Cittadinanza c’è anche Quota 100. Le nuove modalità di pensionamento anticipato si apprestano a diventare realtà. Tuttavia, sono ancora molti i dubbi su come presentare la domanda.

Pensione Quota 100: cosa si sa al momento?

I requisiti necessari per andare in pensione con Quota 100 sono innanzitutto il raggiungimento dei 62 anni d’età anagrafica e di 38 anni di contributi. I lavoratori del settore privato se hanno maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2018 potranno andare in pensione a partire dal primo aprile 2019. I lavoratori del settore privato che matureranno i requisiti nel corso dell’anno potranno fare domanda per Quota 100 dopo 3 mesi dal raggiungimento del requisito riguardante i contributi. Al netto – è bene ricordarlo – del raggiungimento della soglia anagrafica stabilita.

Invece, chi lavora nel pubblico avrà la possibilità di andare in pensione da agosto e solo se ha maturato i requisiti necessari entro il 31 marzo 2019. Chi matura i requisiti successivamente dovrà attendere 6 mesi dalla maturazione dei requisiti. In ogni caso è necessario fornire un preavviso di 6 mesi all’amministrazione di riferimento. Caso a parte quello dei lavoratori della scuola per cui la domanda si potrà presentare entro il 28 febbraio con l’uscita prevista per il primo di settembre.

Pensione Quota 100: come si fa domanda?

Per quello che si sa in questo momento, la presentazione della domanda per andare in pensione con Quota 100 non dovrebbe seguire una strada molto diversa da quella prevista per altre forma di pensionamento. Insomma, i lavoratori con tutta probabilità dovrebbero utilizzare il servizio messo a disposizione dall’Inps sul proprio sito, quindi, accedere alla sezione “Domanda di pensione”.

Una volta fatto il login grazie al proprio Pin Dispositivo basterà, dunque, compilare la istanza e poi inviare la domanda di pensionamento. Tuttavia, prima della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della norma e della conseguente circolare attuativa dell’Inps tutto ciò rimane solo un’ipotesi anche se abbastanza concreta.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →