08/02/2019

Sondaggi elettorali Ipsos: Emilia Romagna, Lega davanti a Pd e M5S

autore: Andrea Turco
bologna, sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali Ipsos: Emilia Romagna, Lega davanti a Pd e M5S

Matteo Salvini potrebbe quest’anno aggiungere l’Emilia Romagna alla collezione di regioni guidate da un esponente della Lega. Secondo un sondaggio Ipsos pubblicato su il Corriere di Bologna, il Carroccio sarebbe il primo partito della regione con il 23% di consensi. Davanti sia al Partito Democratico (17%) che al Movimento 5 Stelle (15%).

Si tratta di un balzo in avanti sperato e in parte atteso dall’inner circle salviniano. Basti pensare che alle Politiche dell’8 marzo 2018, la Lega aveva ottenuto in Emilia il 19,20% dei consensi contro il 26,37% dei dem. Ora il quadro si è ribaltato e tocca al Pd inseguire. Stesso discorso vale per il Movimento 5 Stelle. Un anno fa i pentastellati erano risultati la prima forza politica con il 27,54% dei consensi, ora si trovano dodici punti in meno. Il trend regionale sembra quindi seguire quello nazionale che dà la Lega in crescita in tutte le regioni, anche in quelle dove il rosso sembrava l’unico colore possibile.

Sondaggi elettorali Ipsos: governatore Bonaccini promosso dagli emiliani

La vittoria alle scorse amministrative in alcune città storicamente di sinistra come Siena e Pisa, pare aver ribaltato i pronostici. Che però potrebbero cambiare di nuovo visto che l’Emilia Romagna sarà una delle ultime regioni ad andare al voto quest’anno. Non solo. Il governatore uscente, Stefano Bonaccini, starebbe pensando seriamente di tentare il bis dopo aver accarezzato l’idea di correre per la segreteria Pd. D’altronde, secondo Ipsos, il 62% degli emiliani apprezza l’operato suo e della giunta.

Maggior chiarezza si avrà nei prossimi mesi. Il quadro delle candidature è infatti ancora fosco. La Lega, forte del “patto della parmigiana” del settembre scorso siglato con Forza Italia e Fratelli d’Italia, è pronta ad indicare un suo uomo. Il nome che circola è quello di Alan Fabbri, capogruppo del Carroccio in Regione. Per quanto riguarda il centrosinistra, Bonaccini è in pole per una ricandidatura mentre con ogni probabilità il Movimento 5 Stelle riesumerà le regionarie per scegliere il suo candidato.

sondaggi elettorali ipsos, emilia

Sondaggi elettorali Ipsos: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 3/7/2018 al 21/12/2018. Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Emilia Romagna, secondo i criteri di genere, età, livello di istruzione, macroarea geografica di residenza, ampiezza demografica del comune di residenza, voto alle Politiche 2018. 1.440 CASI 6.365 RIFIUTI 1.243 ALTRI CONTATTI. 1.440 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, macroarea geografica di residenza, ampiezza demografica del comune di residenza, voto alle Politiche 2018, raccolti nel periodo 3 luglio-21 dicembre 2018, attraverso i sondaggi continuativi settimanali Ipsos. Il margine di errore relativo ai risultati del sondaggio è compreso fra +/- 0,5% e +/- 2,9% per i valori percentuali relativi al totale degli intervistati. Metodo raccolta delle informazioni: CATI-CAMI-CAWI.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →