Cedolino marzo 2019: stipendio NoiPA più basso, arrivano le addizionali

Pubblicato il 28 Marzo 2019 alle 07:01 Autore: Daniele Sforza

Le ultime sul cedolino marzo 2019: diversi assistiti di NoiPa hanno già visualizzato l’importo dello stipendio. Addizionali a partire dal mese di marzo.

Cedolino marzo 2019 stipendio NoiPa
Cedolino marzo 2019: stipendio NoiPA più basso, arrivano le addizionali

Importo cedolino marzo 2019


Il cedolino marzo 2019 sta già facendo discutere. Diversi assistiti dell’amministrazione hanno infatti potuto vedere già l’importo dello stipendio del mese, che però è più basso. La causa? Le addizionali regionali e comunali. E così, dopo le trattenute di febbraio, ecco le tasse regionali e comunali che andranno a inficiare sullo stipendio a partire dal mese di marzo.

Cedolino marzo 2019 NoiPa: stipendio più basso, ecco perché

Come si legge sul sito di NoiPa, le addizionali regionali e comunali rappresentano un elemento da considerare nel trattamento fiscale. Si tratta di imposte che si aggiungono alle somme dovute da ogni amministrato in base alla Regione e al Comune di appartenenza. Le addizionali regionali e comunali sono trattenute sullo stipendio dal mese di marzo al mese di novembre. La metodologia di calcolo per le due imposte risulta differente ed è stabilita nel seguente modo.

  • Addizionale regionale: sul reddito complessivo imponibile si individua l’aliquota da applicare con riferimento alla Regione in cui l’amministrato ha il domicilio fiscale al 31 dicembre dell’anno di riferimento.
  • Addizionale comunale: sul reddito complessivo imponibile si individua l’aliquota da applicare con riferimento al Comune in cui l’amministrato ha il domicilio fiscale al 1° gennaio dell’anno a cui l’imposta a saldo o ad acconto si riferisce. Per l’addizionale comunale è previsto un acconto per l’anno seguente pari al 30% del totale dell’imposta dovuta.

La determinazione delle aliquote avviene su base periodica con delibera dei Comuni e delle Regioni. La loro consultazione è disponibile sul sito www.finanze.it.

Cedolino marzo 2019: come individuare le addizionali regionali e comunali

NoiPa specifica che le addizionali regionali e comunali sono distinte all’interno del cedolino dell’amministrato. Queste possono essere individuate in base ad alcuni codici.

  • Addizionale regionale: A + Codice Regione (esempio: Lazio = A08).
  • Addizionale comunale: codice C11.
  • Acconto addizionale comunale: CC0.

Cedolino marzo 2019 NoiPa: come visualizzare l’importo

Per gli assistiti di NoiPa c’è già la possibilità di visualizzare l’importo dello stipendio di marzo 2019. Per farlo bisognerà recarsi nell’area Self Service di NoiPa e quindi selezionare la voce Consultazione pagamenti. Tale funzione non è ancora disponibile sull’applicazione ufficiale di NoiPa, rilasciata recentemente su Play Store (per smartphone Android) e Apple Store (per iPhone).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →