articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

San Giuseppe 2019: giorno, storia e tradizione. La vita del santo

San Giuseppe 2019: giorno, storia e tradizione. La vita del santo
San Giuseppe 2019: giorno, storia e tradizione. La vita del santo

Chi era San Giuseppe


L’usanza di far cadere la data della festa del papà il 19 marzo di ogni anno non è un caso. Il 19 marzo, infatti, è la giornata dedicata al Santo, San Giuseppe.

Proprio in quanto “padre” di Gesù e fedele servitore di Dio, la Chiesa ha deciso di proclamare San Giuseppe come protettore di tutti i papà (motivo per cui il 19 marzo è la festa del papà), dei carpentieri (e più in generale di tutti i lavoratori) e dei moribondi.

Clicca qui per il calendario lunare del 2019

San Giuseppe 2019: la vita del Santo e tradizioni

Definito dai libri sacri “uomo giusto“, in quanto sempre disponibile ad obbedire fedelmente alla parola di Dio, a San Giuseppe ci si risolve anche con l’appellativo di “il disobbediente”. Il carpentieri di Nazareth infranse infatti le leggi dell’uomo del suo tempo per seguire la volontà divina.

I testi biblici riguardo il Santo rivelano poco altro e si dimostrano, difatti, piuttosto lacunosi. Il motivo di tale scarsità di informazioni è dovuta alla numerosità di testi apocrifi in merito a San Giuseppe. Da tale letteratura, Maria sarebbe stata la seconda moglie di Giuseppe. Prima di Maria, infatti, si legge che il Santo sarebbe stato sposato con un’altra donna, morta poi prematuramente, dalla quale avrebbe avuto sei figli. Questo elemento, spiegherebbe come mai nel Vangelo si legge di un “fratello Giacomo“, fatto non chiarito del tutto dalla Chiesa che, tutt’al più si è limitata a definire un’usanza il fatto di chiamare “fratelli e sorelle” anche altri parenti come, ad esempio, i cugini.

Onomastico, festa del papà e celebrazione del Santo, il 19 marzo è un giorno di grande festa. Tradizionalmente, i bambini sono soliti eseguire dei lavoretti manuali o creativi da regalare come omaggio ai loro papà. Trattandosi di una festa, non può nemmeno mancare l’aspetto gastronomico. Le ricette tipiche per sporcarsi le mani il giorno di San Giuseppe abbondano su ogni sito o libro culinario anche se le pietanze più consumate da tutti sono le, immancabili, zeppole di San Giuseppe.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 18 Marzo 2019