Verso Juventus-Atletico Madrid: bianconeri in scioltezza, colchoneros con il brivido

Pubblicato il 9 Marzo 2019 alle 18:50 Autore: Lorenzo Annis

Verso Juventus-Atletico Madrid: bianconeri in scioltezza, colchoneros con il brivido. Manca sempre meno all’attesissimo match di martedì 12 marzo…

Verso Juventus-Atletico Madrid bianconeri in scioltezza, colchoneros con il brivido
Verso Juventus-Atletico Madrid: bianconeri in scioltezza, colchoneros con il brivido

Manca sempre meno all’attesissimo match di martedì 12 marzo che vedrà opporsi Juventus ed Atletico Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. I madrileni partono sicuramente in vantaggio grazie al 2-0 ottenuto tra le proprie mura amiche qualche settimana fa, ma i torinesi sono pronti per la remuntada.

Entrambe hanno giocato i loro rispettivi match di campionato ed entrambe hanno vinto, la Juventus contro l’Udinese e l’Atletico nel derby contro il Leganés.

LEGGI ANCHE: L’Atlético Madrid è pronto per la Juve: 1-0 in casa contro il Leganés

Verso Juventus-Atletico Madrid: bianconeri concentrati per martedì

La Juventus nella serata di venerdì ha sconfitto con un perentorio 4-1 il malcapitato Udinese. Tanto turnover per Allegri, ma la sua squadra non ha comunque patito più di tanto l’impegno. La scena se l’è presa Moise Kean, attaccante classe duemila autore dei primi due gol dell’incontro. Le altre reti sono state siglate da Emre Can su rigore e da Blaise Matuidi, prima del gol della bandiera dei friulani ad opera di Kevin Lasagna.

Nel post partita, uno stizzito Massimiliano Allegri ha ribadito come la Champions League non sia per loro un ossessione e che le voci su un suo possibile esonero siano totalmente infondate. Il tecnico toscano per martedì dovrà fare a meno di Barzagli, uscito infortunato durante il primo tempo nel match di campionato. La Juventus sembra comunque pronta a tentare l’impresa contro gli spagnoli, conscia che non sarà assolutamente facile. Ma il fattore campo potrebbe davvero ribaltare la qualificazione. Non schierato Cristiano Ronaldo, rimasto in panchina e pronto per tornare in campo nel suo derby personale contro l’Atletico.

Verso Juventus-Atletico Madrid: rojiblancos di misura nel derby madrileno

L’Atletico Madrid è riuscito a battere a fatica il Leganés in uno dei tanti derby madrileni. Tanto turnover anche per Simeone, alle prese con una rosa molto corta e con diverse defezioni molto importanti. Nonostante tutto una buona prestazione contro i pepineros. In una sfida decisa dal gol di Saul, dopo che lo stesso canterano aveva sbagliato il rigore, segnando poi sulla respinta di Lunin. Brivido nel finale per un fallo da rigore rischiato da Rodri, ma il VAR ha confermato la prima impressione dell’arbitro Mateu Lahoz non concedendo il penalty. Per la sfida di Torino dovrebbe essere recuperato Godin, mentre in campionato è stato tenuto a riposo per tutta la partita Morata. Griezmann è stato invece sostituito durante l’intervallo.

Per l’Atletico, nonostante il vantaggio, non sarà una partita facile quella dell’Allianz Stadium. Vedremo quanti giocatori riuscirà a recuperare Simeone: non sicuramente Diego Costa, che sta vivendo una stagione nera dal punto di vista fisico e salterà dunque il match di Champions.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →