Il nome della rosa: trama e anticipazioni terza puntata 18 marzo

Pubblicato il 11 Marzo 2019 alle 08:00 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Il nome della rosa, lunedì 18 marzo andrà in onda, su Rai1, la terza puntata della serie tv tratta dall’omonimo romanzo di Umberto Eco

Il nome della rosa

Il nome della rosa: trama e anticipazioni terza puntata 18 marzo

La prima puntata de Il nome della rosa ha riscontrato un elevato livello audience ed è stata accolta positivamente dalla critica. La serie, tratta dall’omonimo romanzo di Umberto Eco, prosegue questa sera, lunedì 11 marzo, insieme ai suoi protagonisti.

Guglielmo Da Baskerville e il giovane novizio, Adso da Melk, portano rispettivamente il volto di John Turturro e Damian Hardung.

Questa sera andrà in onda, in prima serata su Rai 1, la seconda puntata della fiction. Continuando ad indagare sulle morti misteriose all’interno dell’Abbazia, Guglielmo e Adso si ritrovano nella biblioteca proibita, luogo estremamente pericoloso.

Guglielmo da Baskerville e Adso da Melk: frasi e descrizione dei personaggi

Il nome della rosa: trama terza puntata, Rai 1

Lunedì 18 marzo andrà in onda la terza e penultima puntata della fiction Il nome della rosa.

Il mistero inizierà ad infittirsi sempre di più. Il personaggio di Guglielmo da Baskerville, ispirato al celebre investigatore Sherlock Holmes, mostra fin da subito buone doti investigative e nessuna paura di rischiare la vita per trovare la verità.

Un elemento accomuna tutte le vittime dei misteriosi omicidi. Ognuna di loro reca, infatti, sull’indice destro una strana macchia nera.

Il nome della rosa: anticipazioni terza puntata, il misterioso manoscritto

Severino, nel frattempo, ritrova un libro mai visto prima e, con l’intenzione di consegnarlo a padre Guglielmo, lascia la sua stanza. L’assassino, però, gli impedirà di raggiungere il monaco.

Remigio trova il corpo senza vita del frate e gli altri monaci lo accusano ingiustamente della lunga e sanguinosa serie di omicidi. A causa delle numerose torture, il monaco cede, preferendo la morte alle sevizie.

Guglielmo, nonostante la confessione di Remigio, sa bene che non è lui l’assassino. Alla fine della terza puntata de Il nome della rosa, il monaco investigatore si mette sulle tracce del misterioso manoscritto. In quel libro è racchiusa la chiave degli atroci omicidi che si susseguono, ormai, l’uno dopo l’altro.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Laureanda in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →