17/03/2019

Diretta Genoa-Juventus: streaming, formazioni e risultato finale (2-0)

Diretta Genoa-Juventus streaming, formazioni e risultato - LIVE

Diretta Genoa-Juventus: streaming, formazioni e risultato finale (2-0)

Il commento finale di Genoa-Juventus

Grande, grandissima prestazione del Genoa, che abbatte le resistenze della Juventus con una prestazione maiuscola dal primo all’ultimo minuto dell’incontro. Bianconeri mai in partita e mai arrivati al tiro in porta. Prandelli l’ha vinta grazie ai cambi, inserendo in corsa Pandev prima e Sturaro dopo. Marassi fa festa, il Grifone si conferma avversario ostico per tutte le big quando è in casa.

Con questo successo, il Genoa sale a quota 33 punti, mentre la Juventus resta ferma a 75.

Man of the match: Goran Pandev.

Anche per oggi è tutto, grazie a chi ha seguito con noi la diretta LIVE di Genoa-Juventus. Un saluto e buon proseguimento!

La cronaca del secondo tempo di Genoa-Juventus

90+5′ FULL TIME A MARASSI. Cade l’imbattibilità della Juventus, festeggia il Genoa. A tra poco per il commento finale

90+2′ Ora i tifosi genoani si divertono con i classici “olé” quando i rossoblu sono in possesso di palla

90+1′ ASSEGNATI QUATTRO MINUTI DI RECUPERO

88′ Ammonito Pandev in occasione del gol per essersi tolto la maglietta

87′ La Juventus prova un moto d’orgoglio ma il tempo stringe

85′ Emre Can compie un intervento irregolare su Criscito e si becca il giallo

85′ Genoa ancora in avanti, Kouamé spreca però tutto allungandosi il pallone

82′ Contropiede splendido di Kouamé, che anziché allargare sulla destra imbuca per Pandev. Mancino incrociato e Perin è battuto per la seconda volta

81′ GOL GOL GOL! HA SEGNATO IL GENOA, HA SEGNATO PANDEV!

80′ Dieci minuti più recupero al termine, la Juve ora preme sull’acceleratore

78′ Emre Can sbaglia, regalando palla a Kouamé che calcia però sulla Luna

77′ ULTIMO CAMBIO JUVENTUS: DENTRO SPINAZZOLA, FUORI BENTANCUR

76′ ULTIMO CAMBIO GENOA: VELOSO AL POSTO DI RADOVANOVIC

75′ SECONDO CAMBIO JUVENTUS: KEAN HA SOSTITUITO MANDZUKIC

75′ Ora il pubblico di casa spinge i propri beniamini alla ricerca del raddoppio

74′ Nessuna esultanza per Sturaro, fino alla scorsa stagione in forza proprio alla Juventus

73′ Incredibile a Marassi. Destro da lontano di Sturaro su assist di Pandev, il pallone rimbalza davanti a Perin che viene beffato

72′ HA SEGNATO PROPRIO STURARO, HA SEGNATO IL GENOA!

70′ SECONDO CAMBIO GENOA: NUOVO ESORDIO NEL GRIFONE PER STURARO, PROPRIO EX JUVENTUS. FUORI LAZOVIC

70′ Ritmi un po’ più bassi in questa fase ma match apertissimo a tutto

66′ CHE RISCHIO PER RADU! Angolo dalla sinistra, il portiere esce a vuoto ma viene salvato dal colpo di testa a liberare di Lerager

63′ PANDEV! Mancino rasoterra che termina direttamente tra le braccia di Perin

61′ Emre Can prova la rovesciata e viene beccato dai tifosi genoani. Ed è proprio il tedesco ad esser stato pescato in fuorigioco millimetrico all’inizio dell’azione che ha portato al gol di Dybala, poi successivamente annullato. Ottimo lavoro della squadra VAR

60′ PRIMO CAMBIO ANCHE PER IL GENOA: PANDEV PER SANABRIA

59′ PRIMO CAMBIO JUVENTUS: FUORI CANCELO, DENTRO BERNARDESCHI

58′ Da capire chi fosse finito in posizione di offside. Probabilmente Alex Sandro poco prima che Cancelo servisse l’assist per Dybala

57′ ANNULLATO PER FUORIGIOCO! IL VAR INTERVIENE E DI BELLO ANNULLA

56′ VANTAGGIO JUVENTUS! HA SEGNATO DYBALA!

52′ Sembra essere passato al 4-4-2 Allegri, con Caceres e Alex Sandro esterni bassi, mentre Cancelo e Bentancur sono quelli alti

50′ Genoa pimpante anche in questo avvio di ripresa, ma anche la Juve sembra essere più in palla

47′ Punizione tesa di Dybala da posizione angolata sulla destra, Kouamé libera in angolo

46′ RIPARTITI. Il primo possesso è della Juventus

La cronaca del primo tempo di Genoa-Juventus

45+3′ FINE PRIMO TEMPO. A tra poco per la ripresa

45+1′ ASSEGNATI DUE MINUTI DI RECUPERO

43′ ROLON! COSA SPRECA! L’ex Malaga si coordina e calcia da buona posizione dopo aver ricevuto un cross basso dalla destra, ma manda il pallone in gradinata

42′ Continua a macinare gioco il Genoa, che non riesce però a trovare la conclusione giusta

40′ Lazovic rischia il rigore su Mandzukic. Il croato si rialza dopo una botta alla caviglia

35′ In ogni caso, dalla prossima stagione simili episodi dovrebbero essere comunque puniti con la concessione del penalty. Non si tollereranno più infatti quasi tutte le infrazioni che riguardano braccia e mani

34′ La decisione di Di Bello è difficile ma pare essere corretta. Cancelo ha deviato il pallone con il braccio in contrasto volante con Kouame’, ma il terzino portoghese era di spalle e non ha provato a colpire il pallone in alcun modo. Dubbi anche per un precedente tocco di braccio dello stesso attaccante genoano, che potrebbe aver invalidato a prescindere la prima decisione dell’arbitro

32′ … ANNULLATA LA DECISIONE. NON C’E’ RIGORE

31′ Di Bello va a rivedere l’episodio…

30′ CALCIO DI RIGORE PER IL GENOA! Fallo di mano di Cancelo e Di Bello fischia il penalty. Si attende conferma del VAR

26′ Continua la manovra avvolgente del Genoa, che cerca spazi per poter far male agli avversari

23′ Intervento in scivolata di Caceres su Lazovic e cartellino giallo per l’uruguaiano

22′ Destro da buona posizione di Dybala che viene deviato, terminando la sua corsa tra le braccia di Radu

20′ Davvero una brutta Juventus in questi primi venti minuti di gioco

18′ Destro a giro di Lazovic che sbaglia però completamente la mira

16′ PERIN SALVA SU SANABRIA! Pereira in profondità per Kouamé, che sterza e calcia addosso a Rugani. Il pallone arriva a Sanabria che esplode la conclusione, trovando un grande Perin sulla sua strada

16′ Al Genoa il gol manca da un mese esatto. Era lo scorso 17 febbraio quando capitan Mimmo Criscito segnò il gol vittoria, proprio qui a Marassi, contro la Lazio

14′ Equilibrio precario per alcuni interpreti in campo, complice il terreno di gioco scivoloso

13′ Sfida molto speciale oggi per Mattia Perin. Cresciuto nel vivaio del Genoa, ha vestito 151 volte in match ufficiali la maglia rossoblu nel 2011 prima e tra il 2013 e il 2018 dopo

10′ KOUAME’! Mancino dal limite che termina di poco sul fondo

8′ Match molto vivo in questo avvio. E’ il Genoa che prova a fare la partita

5′ Ammonito Alex Sandro per un fallo su Rolon

5′ Oggi la fascia di capitano della Juventus è sul braccio di Paulo Dybala, che l’anno scorso qui in questa partità segnò una tripletta, la sua prima in Serie A.

3′ Romero stende Cancelo in ripartenza e viene ammonito

3′ Buona discesa di Kouamé, che va a calciare venendo murato in corner da Bonucci

2′ Splendida cornice di pubblico sugli spalti di Marassi. Giornata nuvolosa

1′ PARTITI. Primo pallone mosso dal Genoa, che attacca da sinistra verso destra

L’avvicinamento a Genoa-Juventus

12:29 Le squadre sono in campo

12:18 L’arbitro del match sarà Di Bello. Al VAR Mazzoleni

12:10 Sul fronte formazioni, il Genoa può contare su una formazione simile a quella tipo, mentre la Juventus torna al caro vecchio 3-5-2 schierando in avanti l’inedito tandem formato da Dybala e Mandzukic. Non convocato Ronaldo, solo panchina per Bernardeschi e Szczesny, Chiellini e Matuidi. C’è Caceres

12:00 Gentili lettori, buongiorno e benvenuti alla diretta LIVE di Genoa-Juventus

Le formazioni ufficiali di Genoa-Juventus

GENOA (4-3-3): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Rolon, Radovanovic, Lerager; Lazovic, Sanabria, Kouamé

Allenatore: Prandelli

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Caceres, Bonucci, Rugani; Cancelo, Emre Can, Pjanic, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic

Allenatore: Allegri

La preview di Genoa-Juventus

Il lunch match della 28a giornata della Serie A 2018/2019 è Genoa-Juventus, che si disputerà domenica 17 marzo 2019 alle ore 12:30 allo stadio Marassi di Genova.

Il Genoa occupa una posizione di classifica abbastanza tranquilla, ma le squadre inseguitrici cominciano ad accelerare ed è necessario che lo stesso venga fatto dai liguri. L’ultimo periodo è stato altalenante, con la squadra di Prandelli che ha sprecato diverse occasioni per vincere contro squadre altamente alla portata e dirette concorrenti per la salvezza. Match comunque difficilissimo quello che li attende, contro una squadra che arriverà con il morale alle stelle. Nelle ultime cinque uscite di campionato, il Genoa ha ottenuto una vittoria, tre pareggi e una sconfitta.

La Juventus, come detto, arriverà a questo match alla grandissima, dopo aver ribaltato ed eliminato l’Atletico Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Per quanto riguarda in campionato, i bianconeri hanno un abisso di vantaggio rispetto al Napoli, ma la stagione non è comunque finita e la concentrazione deve restare massima. Non è una sfida semplice nemmeno per la Vecchia Signora contro un Genoa che, storicamente, riesce spesso a mettere in difficoltà le big. Cristiano Ronaldo non è convocato: Allegri ha deciso di tenerlo a riposo dopo la super prestazione fornita in Champions. Nelle ultime cinque partite di campionato, la Juventus ha ottenuto cinque vittorie.

All’andata il match finì con il risultato di 1-1. Al gol di Ronaldo rispose poi quello di Bessa.

Le probabili formazioni di Genoa-Juventus

GENOA (4-3-3): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Bessa, Radovanovic, Lerager; Lazovic, Sanabria, Kouamé

Allenatore: Prandelli

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Dybala, Kean, Bernardeschi

Allenatore: Allegri

Dove vedere Genoa-Juventus in tv e streaming

Il match verrà trasmesso in diretta ed esclusiva sulla piattaforma di streaming on demand DAZN.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]