Suburra 3: cast e anticipazioni sulla nuova serie. Quando si fa?

Pubblicato il 20 Marzo 2019 alle 12:00 Autore: Lorenzo Rosselli

Suburra 3: Possibile trama, cast e anticipazioni della futura terza stagione della serie televisiva di Netflix, prequel di un film di Stefano Sollima.

Suburra 3, cast e anticipazioni sulla nuova serie. Quando si fa
Suburra 3: cast e anticipazioni sulla nuova serie. Quando si fa?

La seconda stagione di Suburra è ancora un fresco arrivo su Netflix. La serie televisiva italiana, prequel del film omonimo del 2015 (a sua volta tratto da un romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo), aveva visto il rinnovamento per una seconda stagione il 19 gennaio 2019, poco più di un anno dalla fine della prima stagione; gli 8 episodi componenti la seconda stagione sono invece stati caricati sulla piattaforma il 22 febbraio di quest’anno.

Suburra, prima serie televisiva italiana distribuita da Netflix, ha ottenuto fin da subito il plauso di critica e pubblico. Tra le altre cose, la prima stagione aveva ottenuto addirittura un indice di approvazione del 100% su Rotten Tomatoes, il noto sito aggregatore di recensioni.

Di fronte a questo successo non solo italiano ma anche internazionale, dunque, cosa si sa riguardo all’eventuale conferma di una terza stagione? Ancora niente, in verità. Nonostante il fermento dei fan, Netflix non ha rilasciato per ora alcuna informazione sul rinnovo di Suburra. In un’intervista a Vanity Fair, Filippo Nigro, uno degli attori protagonista, aveva fatto sospettare per alcune dichiarazioni che la terza stagione confermata; in seguito egli ha però ritrattato, limitando le speculazioni alla sola possibilità.

Suburra 3: La possibile trama

Nel film del 2015 Suburra, le vicende prendevano piede tra il 5 e il 12 novembre del 2011. Trattandosi di un prequel, in questa serie la zona temporale era precedente: i dieci episodi della prima stagione ripercorrevano le vicende tra il febbraio e il marzo del 2008, mentre le otto puntate della seconda avevano luogo nell’estate dello stesso anno. Non si sa ancora se il numero degli episodi verrà ridotto per una eventuale terza stagione come è avvenuto per la seconda.

Per quanto riguarda la trama della seconda stagione, essa era incentrata sui quindici giorni che precedevano le elezioni del nuovo sindaco di Roma. Nella possibile terza stagione, sicuramente continueranno le interrelazioni tra mondo della politica e vicende sommerse ad essa correlate.

Non rimane dunque che attendere la conferma ufficiale di Netflix, se avverrà.

Suburra 3: Il potenziale cast

Non tutti i personaggi della serie sono sopravvissuti nella seconda stagione, dunque intanto ecco quelli che, nel caso in cui Suburra dovesse venire rinnovata, con ogni probabilità torneranno.

Quasi per certo rivedremo Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara. Il primo, che recentemente ha interpretato anche Stefano Cucchi nel film Sulla mia pelle (sempre di produzione Netflix), in Suburra è Aureliano Adami, secondogenito della famiglia criminale Adami. Il secondo, invece, nella serie è Alberto Anacleti detto “Spadino”, mafioso omosessuale costretto a nascondere alla famiglia le proprie tendenze.

Entrambi sono già apparsi nel film da cui si è originata la serie, dunque nel caso Netflix voglia continuare a produrla il loro ritorno è praticamente scontato. Discorso simile per Adamo Dionisi, che in Suburra veste i panni di Manfredi Anacleti.

Anche Samurai, interpretato da Francesco Acquaroli (nel film aveva invece il volto di Claudio Amendola), con ogni probabilità tornerebbe.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it