02/05/2019

Vittorio Grigolo: fidanzata ed età. Chi è il tenore di Amici 18

autore: Giuseppe Spadaro
Vittorio Grigolo fidanzata ed età. Chi è il tenore di Amici 18 ok
Vittorio Grigolo: fidanzata ed età. Chi è il tenore di Amici 18

Chi è Vittorio Grigolo


Si avvicina la data di avvio della diciottesima edizione del serale di Amici condotto da Maria De Filippi. Si parte sabato 30 marzo 2019. E si mette a punto l’intera organizzazione per il programma di grandissimo successo. A proposito di coach, direttori artistici che guideranno le squadre, dopo l’annuncio ad effetto del coinvolgimento nel programma di Ricky Martin è arrivato il secondo nome. Si tratta del tenore italiano Vittorio Grigolo

Vittorio Grigolo, età e biografia

Chi è Vittorio Grigolo? Nato ad Arezzo il 19 febbraio 1977 ha all’attivo una lunga ed importante carriera. Un profilo internazionale per un italiano non molto conosciuto al grande pubblico nel nostro Paese ma dal talento straordinario. Con brevi cenni biografici vediamo come e dove è nata la sua vita artistica.

Vittorio Grigolo, esordi da giovanissimo

Vittorio Grigolo inizia a cantare da giovanissimo. Il suo avvicinamento al canto è tanto curioso quanto casuale. Il suo talento vocale viene scoperto letteralmente per caso a margine di una visita medica. Dopo essere nato ad Arezzo, Grigolo si è trasferito con la sua famiglia a Roma. Proprio nella Capitale accompagnando sua madre per una visita medica oculistica, da bambino di pochi anni fu incuriosito dalle note dell’Ave Maria suonate dal padre del medico.

Di lì a pochi anni – passando da una audizione presso il coro della Cappella Sistina – divenne la voce solista del coro. Grigolo inizia così a studiare canto alla Schola Puerorum Cantorum della Cappella Sistina. All’età di 13 anni incontra artisticamente Luciano Pavarotti impersonando il pastorello nella Tosca portata in scena al Teatro dell’Opera di Roma.

Vittorio Grigolo è autore di ben 7 album. La sua carriera è stata sinora costellata di tantissimi premi e riconoscimenti.

Sul suo sito ufficiale si legge che il “repertorio di Vittorio comprende i ruoli principali dell’opera italiana e francese come: Traviata, Boheme, Rigoletto, Elisir d’amore, Lucia di Lammermoor, Faust, Roméo et Juliette, Manon, Les Contes d’Hoffmann, Werther e molti altri e si esibisce in tutto il mondo sotto i manganelli di Chailly, Mehta, Muti, Myung-Whun Chung, Dudamel, Pappano e Maazel per citarne solo alcuni”.

Vittorio Grigolo, vita sentimentale con moglie e fidanzata

Della sua vita privata non si conosce molto. Infatti il tenore è sempre stato abbastanza riservato e geloso della propria privacy. È stato sposato sino al 2013 con Roshi Kamdar. Ed in seguito – in rete – è girata voce di un suo flirt con Nathalie Dompè. Lui stesso tempo fa ha parlato delle voci circa la sua presunta omosessualità.

Infatti a Vanity Fair ha dichiarato: “Molti nel mio ambiente sono convinti che sia gay,e perfino mia moglie ha pensato lo fossi, quando mi ha conosciuto”. Poi ha spiegato: “Se un regista mi dà un bacio sulla bocca non mi spavento, per me non è un problema. Ma non vado oltre”.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →