17/04/2019

Blocco auto Roma 24 marzo 2019: orari e deroghe domenica ecologica

autore: Giuseppe Spadaro
Blocco auto Roma 24 marzo 2019 orari e deroghe domenica ecolologica
Blocco auto Roma 24 marzo 2019: orari e deroghe domenica ecologica

Fasce orarie blocco auto a Roma


Anche Roma, insieme a molte altre città italiane come Milano, è impegnata a combattere lo smog e limitarne l’impatto nel centro urbano. Hanno proprio questa finalità le domeniche ecologiche di cui domenica 24 marzo ci sarà la quinta domenica del programma.

Blocco auto Roma, obiettivi delle domeniche ecologiche

Si punta alla qualità dell’aria. Per cui la sindaca Virginia Raggi con apposita ordinanza (n. 39 del 15 marzo 2019) ha disposto il blocco totale della circolazione veicolare. Oltre a combattere l’inquinamento atmosferico – si legge nel comunicato ufficiale – si intende contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche.

Blocco auto Roma, orari

Cosa prevede il provvedimento? Il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella ZTL “Fascia Verde” del PGTU (il Piano generale del traffico urbano), nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. La limitazione comprende anche gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6.

Blocco auto Roma, potenziamento trasporto pubblico locale e compiti della Polizia Locale

L’Assessorato alla Città in Movimento e i relativi uffici dipartimentali – scrivono sempre dal Comune – provvederanno al potenziamento del trasporto pubblico locale durante le giornate di blocco totale ed in particolare durante le fasce orarie di interdizione. E alla Polizia Locale di Roma Capitale è affidato il compito di vigilare per garantire il rispetto del provvedimento.

Blocco auto Roma, deroghe

L’ordinanza elenca la lista degli autoveicoli che potranno circolare durante il blocco traffico di domenica 24 marzo. Vediamo alcuni casi:

  • veicoli a trazione elettrica e ibridi;
  • veicoli alimentati a metano, a GPL e veicoli BI-FUEL (benzina/GPL o metano), anche trasformati, marcianti con alimentazione GPL o metano;
  • autoveicoli ad accensione comandata (benzina) EURO “6”;
  • ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi EURO “2”;
  • motocicli a 4 tempi EURO “3” e successivi;
  • veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, ivi compreso il soccorso, anche stradale, e il trasporto salme.

Proprio tramite l’ordinanza è possibile consultare l’elenco completo

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →