articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Maisie Williams: chi è l’attrice di Game of Thrones 8 2019

Maisie Williams chi è l’attrice di Game of Thrones 8 2019
Maisie Williams: chi è l’attrice di Game of Thrones 8 2019

Carriera Masie Williams


Maisie Williams è un’attrice britannica. È nota al pubblico internazionale soprattutto per il ruolo di Arya Stark nella serie televisiva Il Trono di Spade.

Maisie Williams: chi è

Maisie Williams nasce il 15 aprile del 1997 a Bristol. L’attrice britannica è Cresciuta a Clutton, Somerset, e ha frequentato la Clutton Primary School e la Norton Hill School di Midsomer Norton. Successivamente si trasferisce per studiare arti dello spettacolo al Dance College di Bath.

Dal 2011, Maisie Williams, interpreta il ruolo di Arya Stark, la figlia femmina più giovane degli Stark di Grande Inverno nella serie tv Il Trono di Spade. Fin dalla prima stagione, nonostante questo sia stato il suo primo ruolo in assoluto, l’attrice britannica ha ricevuto molte critiche positive per la sua performance nella serie.

Peter Dinklage: moglie, figli e carriera. Chi è l’attore de Il trono di spade

Game of Thrones

Maisie Williams, recentemente, ha rilasciato un’ intervista a Entertainment Weekly. L’attrice ha parlato del finale di Game of Thrones e soprattutto dell’evoluzione del suo personaggio e del rapporto di amicizia che la lega a Sophie Turner.

L’ottava stagione della serie sarà un concentrato di emozioni, colpi di scena e grandi sconvolgimenti. Maisie Williams ha ribadito come negli episodi di Game of Thrones 8 ci siano molti riferimenti ad avvenimenti del passato che rimandano alla prima stagione, come una sorta di chiusura del cerchio.

“Dopo aver letto la sceneggiatura sono andata a riguardarmi la prima stagione poiché sono presenti moltissimi riferimenti a quegli episodi. Ci sono così tante scene che vi appariranno familiari. Ho deciso di rivederli anche per ricordarmi quanto tempo è passato. Ho voluto che il cerchio di Arya si chiudesse e che provasse a raggiungere una sorta di normalità come quando era più giovane”, racconta l’attrice.

Praticamente, in questa stagione, è come se Arya avesse una doppia personalità, perché dopo aver ritrovato la famiglia che le era mancata per diversi anni, in lei riemergono così tanti ricordi ed emozioni, che arrivano come un flusso. Ma nonostante questo, lei continuerà nel suo tentativo di uccidere Cersei ricordando la lista. Maisie Williams racconta, a questo proposito: “Quindi troveremo una divisione all’interno di Arya, da un lato la voglia di provare ad affermarsi per ciò che è realmente – tornando all’ingenuità e all’innocenza con la sua famiglia – dall’altro il lavoro che ancora non è stato terminato”.

Nell’intervista l’attrice parla anche del profondo legame con Sophie Turner, che nella serie interpreta sua sorella Sansa: “In questa stagione vedrete Arya allearsi con Sansa e alcune volte sfideranno Jon. È stato bello ed elettrizzante stare accanto a Sophie. Io e Sophie siamo amiche davvero strette, quando ci si siede davanti qualcuno, non è necessario recitare”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019